Archivi categoria: PASQUA

Biscottini di Pasqua Coniglietto, Carotina e Pulcino: il dolcetto per Pasqua

I biscotti sono sempre i dolcetti preferiti dai bambini, se poi sono preparati direttamente da loro, colorati e simpatici sono ancora più buoni! Per questa Pasqua niente preparazioni complicate, l’anno scorso mi ero cimentata nelle colombine con marmellata di fragole, ma piatti semplici da poter gustare a mani nude, gustosi e colorati, da inserire nel cestino da Pic-Nic! Quindi, accanto al Danubio salato con Salame che vi ho proposto ieri, qualche gustosa frittatina alle erbe,  non c’è niente di meglio, come dolcetto, di buonissimi biscottini, con le forme tipiche della Pasqua: simpatiche Carotine, sorridenti Coniglietti e dolci Pulcini! Una semplice Pasta frolla senza glutine e senza lattosio profumata di vaniglia e decorata con glassa, pasta di mandorle e coloranti. Ci siamo divertite tantissimo e abbiamo fatto tutto senza formine: chissa dove le avrà messe la piccola Greta!

Ingredienti:

350gr di farina Mix C Shar + quella per stendere impasto
2 uova
150gr di zucchero a velo
150gr di burro senza lattosio

Zucchero a velo senza glutine q.b.
coloranti alimentari giallo, arancio, verde, marrone senza glutine q.b.*

* per spiegazioni in merito ai coloranti alimentari e per le marche da utilizzare vi lascio il link all’articolo di Gluten Free Travel & Living: Coloranti alimentari, come orientarsi!

In una ciotola unite il burro freddo con metà farina. Lavorate il tutto e aggiungete poi lo zucchero a velo e la restante farina. Fate la classica fontana e nel mezzo unite le uova. Iniziate a lavorare tutti gli ingredienti amalgamandoli poco per volta sino ad ottenere un impasto liscio, se necessita unite altra farina. Formate un panetto, avvolgete nella pellicola e mettete in frigorifero per almeno un ora. Riprendete l’impasto, stendetelo e date la forma che vi interessa: se avete le formine tutto è più facile!
Infornate a 180° per 10 minuti e fate raffreddare.
Prepariamo le glasse colorate: gialla per i pulcini, bianca per i coniglietti e arancione e verde per le carotine. In differenti ciotole unite zucchero a velo, qualche goccia di colorante e pochissima acqua: io uso un contagocce aggiungendone una per volta e mescolando fino ad ottenere una glassa ben compatta. Il metodo perfetto è inserire la glassa nelle classiche sacche da pasticcere con il beccuccio finale stretto e procedere: noi siamo più spartani e usiamo cucchiaini e stuzzicadenti… ma il risultato anche se non perfetto è bello e poi ci divertiamo senza preoccuparci della perfezione! Una volta che i biscotti sono freddi procedete con la decorazione!

20160322_182615

20160323_091451

20160323_091425

20160323_091507Fate asciugare la decorazione e poi sotto a chi tocca…!

20160323_091820

 

Danubio salato con salame: prepariamoci alla Pasqua

Che fate per Pasqua? Le previsioni purtroppo non sono belle, per lo meno qui al Nord: temporali proprio da Domenica… che tristezza! Avevamo progettato un bel giro con amici in qualche parco Naturistico, ma viste le previsioni siamo ancora incerti sul da farsi. Le bimbe già sognavano una giornata all’aria aperta, in mezzo alla natura, animali e tante piante, pic-nic sul prato e giochi in compagnia. E vabbè… al massimo ci ritroveremo tutti insieme a casa di qualcuno. Nel frattempo io sperimento in cucina qualche nuovo piattino gustoso e adatto a tutti, grandi e piccini, proprio per il giorno di Pasqua. Qualcosa di “comodo” che posso portami nel cestino da pic-nic, adatto ai pranzi all’aperto. E così ieri mi sono dedicata alla preparazione del famoso DANUBIO, in versione salata e naturalmente senza glutine e senza lattosio, così da poterne gustare anch’io un bel pezzetto! Non volevo fare la classica  Pasqualina, tanto meno una torta salata con asparagi, che sono certa porterà qualche mia amica: così ho pensato a questa ricetta, che non solo è molto carina, ma è anche un ottimo sostituto del pane e si mangia tranquillamente con le mani! Noi abbiamo scelto il salame come farcia, ma ognuno di voi può scegliere l’affettato che preferisce o anche del formaggio. E’ un piatto che potete preparare a più mani, facendovi aiutare dai piccoli di casa, perché è molto semplice!  Il risultato? Direi che come primo esperimento di Danubio senza glutine posso reputarmi molto fortunata e vista la durata sulla tavola direi che la ciurma ha apprezzato tantissimo!

Ingredienti:

Ingredienti:
300gr di Farina Farmo LP Low Protein (senza glutine e senza lattosio)
200gr Mix B Schar
300ml di latte di riso
1 uovo + 1 uovo
50ml di olio di semi
300gr di lievito madre senza glutine
30gr di zucchero
1 cucchiaino di sale
150gr di salame a fettine senza glutine

Scaldate il latte e aggiungetelo al lievito madre insieme allo zucchero. Fate sciogliere bene e poi unite le farine, l’uovo, l’olio e il sale. Impastate tutti gli ingredienti e aggiungete se necessita altra farina o latte fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate una palla e lasciate lievitare in una ciotola coperta per un’oretta. Riprendete l’impasto e dividetelo in palline dello stesso peso. Schiacciatele, farcite con una fettina di salame, richiudete e ridate la forma di una palla (qui le bimbe si sono divertite tantissimo) . Disponete poi in una teglia ricoperta da carta forno.

20160112_211105Lasciate lievitare nuovamente sino al raddoppio del volume. A parte sbattete un uovo con un pochino di latte e poi spennellate il tutto.

20160112_222652

Infornate a 180°per 20-25 minuti, controllando la cottura. Fate raffreddare, mettete in mezzo alla tavola e via, ognuno prenda a mani nude il proprio pezzetto!

20160113_120731

20160113_120945

La prossima volta azzardo con un pezzetto di formaggio e magari qualche cubetto di pomodoro… mmm…ho già voglio di rimettermi ad impastare!