Archivi tag: vegano

Maschera alla patata

Con l’ortaggio di questo mese vi propongo uno dei rimedi della nonna più conosciuti e diffusi per la cura della pelle: l’impacco a base di patata cruda. Essendo un rivitalizzante naturale, la patata riesce a eliminare la stanchezza dal viso dando alla pelle un aspetto più tonico e sano. Ottima usata per le occhiaie, una fetta su ogni occhio: vi assicuro che funziona!

Per la Maschera basta grattugiare una patata grande, allungare con un po’ di acqua tiepida per rendere tutto più cremoso e spalmare sul viso compreso il contorno occhi. Lasciare in posa per 15 minuti o più se si ha tempo e risciacquare prima con acqua tiepida e poi con un getto di acqua fredda.

Provatela appena avete qualche minuto di tempo, vedrete da subito i risultati!

Finti panettoni

Stamattina la sveglia è suonata presto … Greta non aveva voglia di stare a letto. Così, prima di uscire per andare dai nonni, Serena ed io abbiamo deciso di preparare dei dolcetti per la merendi di oggi. Questi muffin sono veramente leggeri e gustosi, senza burro e uova, con del succo 100% di arancia rossa di Sicilia senza zuccheri aggiunti. Il nome dovrebbe farvi capire cosa c’è all’interno … tutta opera di Serena!

Ingredienti:

350gr farina
1 bustina lievito
250ml succo arancia rossa
100gr zucchero
50gr miele
2/3 cucchiai di olio di semi
100gr uvetta
10 mandorle a pezzetti

Preriscaldate il forno a 180°. Mettete farina, lievito e zucchero in una ciotola, mischiate e poi aggiungete il succo di arancia, olio, lo zucchero, il miele, uvetta e mandorle a pezzetti (noi le abbiamo rotte con un batticarne). Mescolate il tutto con uno sbattitore elettrico e aiutandovi con un cucchiaio riempite per 2/3 i pirottini.

Infornate per circa 15/20 minuti, fate sempre prova stecchino.

Appena si sono raffreddati decorate a piacere, noi abbiamo spolverizzato con del semplicissimo zucchero a velo! Ottimi vedrete!!

 

Pane di patate e semi

Il profumo del pane appena sfornato è uno degli odori più inebrianti e avvolgenti che io conosca. Impastare, lavorare, modellare il pane, seguirne la lievitazione, annusare i profumi e fragranze è davvero una delle gioie più immediate e gratificanti che la cucina può regalare.
Durante questo periodo invernale, mi cimento spesso nell’arte della panificazione: pizza e focaccia il sabato sera è ormai un rituale e la domenica pane fatto in casa , che se avanzato è perfetto da congelare e ottimo per la settimana. La cosa divertente è che tutta la famiglia partecipa alla lavorazione, ormai è diventato un gioco goloso e sfizioso per tutti noi.
Per questa domenica ho deciso di preparare un pane molto particolare, utilizzando nell’impasto insieme alla farina anche la patata. Inoltre ho aggiunto i semi olesi (lino, zucca e girasole) piccoli tesori pieni di proprietà benefiche per l’organismo. Inserirli nell’alimentazione dei grandi ma specialmente dei bambini è fondamentale : apportano proteine, vitamine, Sali minerali, grassi essenziali, fibre e zuccheri.
Basta dilungarci, vi presento la ricetta di questo spettacolare pane!

Ingredienti:

500gr patate
300gr farina
2 tuorli
2 cucchiai di latte
8gr lievito
2 cucchiai di semi di lino
2 cucchiai di semi di zucca
2 cucchiai di semi di girasole
90gr burro
Sale

Lessate le patate e una volta cotte lasciate intiepidire, pelatele e schiacciatele con uno schiacciapatate.

IMG_5711

Mescolate in una ciotola il purè di patate con il burro, la farina setacciata con il lievito, i semi, i tuorli, il latte, il sale e mescolate gli ingredienti sino ad ottenere un impasto omogeneo.

IMG_5712 IMG_5713

Versate il tutto in uno stampo da plum cake rivestito da carta da forno. Cuocete nella parte bassa del forno già caldo a 180° per circa 50 minuti.

IMG_5714

Verificate la cottura inserendo uno stecchino di legno. Sfornate il pane e fatelo raffreddare su una graticola. Servitelo freddo per accompagnare salumi o formaggi come farò oggi io!

IMG_5721

Punch allo Zenzero

Questo punch analcolico che vi propongo è perfetto in questa stagione, dove il potere riscaldante dello zenzero vi circonderà in un caldo abbraccio nelle fredde sere invernali.

Ingredienti:
10 cm di radice di zenzero
Cannella
Coriandolo
Scorza di limone
1 chiodo di garofano

Preparate un decotto portando ad ebollizione la radice di zenzero insieme ad un pizzico di cannella, di coriandolo, la scorza di un limone e un chiodo di garofano. Prolungate la cottura per almeno 20 minuti.
Filtrate il tutto e bevete caldo!