Archivi tag: treccia di pane

Corona intrecciata di pane allo zafferano con pancetta e rosmarino: profumo di buono!

Per questa domenica vi propongo una ricetta che ha conquistato la ciurma solo dal profumo: una meravigliosa corona intrecciata di pane allo zafferano arricchita da pancetta e rosmarino. Una lievitazione più lunga del solito per un risultato magnifico, perfetta, come nel mio caso, per accompagnare un tagliere di affettati e formaggi con verdure grigliate.
Una nuova panificazione ha preso piede, la mia intolleranza al glutine piano piano sta passando, farine di alta qualità e lievitazione lunga mi stanno aiutando. Non mi resta che cimentarmi nella creazione del lievito madre che arriverà presto. Intanto questo pane nuovo dal profumo di buono ha reso magica un’altra cena sulla nostra tavola!

Ingredienti:

300gr di farina 1 macinate a pietra
200gr di farina integrale
2 bustine di zafferano
12gr di lievito di birra fresco
100gr di pancetta a cubetti
200ml di acqua tiepida
3 cucchiaini di rosmarino fresco tritato
1/2 cucchiaino di zucchero
olio evo
sale

Setacciate la farina in una ciotola, unite la pancetta, il rosmarino e un cucchiaino di sale. Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero e unite lo zafferano,

20140926_114556

aggiungete tutto alle farine nella ciotola e iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

20140926_115139

Coprite con uno straccio umido e lasciate lievitare in un posto caldo per 2 ore.
Riprendete l’impasto, sgonfiatelo leggermente e dividetelo in tre filoni uguali. Incrociateli in modo da ottenere una treccia e unite poi le estremità formando una corona. Trasferite in una teglia foderata con carta forno, coprite e lasciate lievitare ancora per 3 ore.

20140926_160847

Spennellate la superficie con 2 cucchiai di acqua mescolati con un pochino di olio e cuocete in forno a 220° per 25/30 minuti.
Eccovi il mio pane dal profumo magnifico!

20140926_181817
Buona domenica!

20140926_191703

Treccia di pane dolce al Pompelmo

Qualche giorno fa ho provato la ricetta della Colomba Pasquale della mia amica Rebecca del blog My Life . Una ricetta fantastica, senza latte e senza uova, perfetta in questo momento di sospette intolleranze di Serena. E’ stato un successone, le bimbe hanno apprezzato tantissimo e anche noi. Così, presa dalla voglia di sperimentare, ho provato a fare un pane dolce, perfetto per la colazione con marmellata o miele, usando il succo del pompelmo al posto del latte di soia: un profumo meraviglioso di agrumi ha invaso la casa! Buonissimo appena sfornato, soffice ma anche della giusta consistenza grazie all’abbinamento della farina integrale con quella di kamut. Perfetto il giorno dopo, al posto delle fette biscottate, leggermente tostato con burro vegetale (vi posterò al più presto la ricetta) e marmellata home made!

20140508_135904

Potrei stare qui per ore … una meraviglia! Grazie Rebecca per l’isprirazione!!!!

Ingredienti:

100gr di farina di kamut
150gr di farina integrale
25gr di lievito
8 cucchiai di stevia
170ml circa di succo di pompelmo (dipende dalla vostra farina)
100gr di burro vegetale o margarina

 

In una ciotola setacciate le due farine insieme, unite la stevia e mescolate. Sciogliete il burro nel microonde e unitelo al composto iniziando a lavorare l’impasto. Fate sciogliere il lievito nel succo di pompelmo e versatelo piano piano lavorando l’impasto sino a renderlo ben elastico e compatto. Fate lievitare in un posto caldo per due ore.

20140506_182855

Riprendete l’impasto, dividetelo in tre parti e formate dei serpentelli. Uniteli in punta e fate la classica treccia. Potete lasciarla così oppure unirla a corona e poi metterla in uno stampo da ciambella.

20140506_200515 20140506_200830

Infornate a forno preriscaldato a 200° per 50 minuti circa (deve formarsi la crosticina sopra).

20140506_215556
Sfornate e spolverizzate con zucchero a velo!
Non vi resta che provarlo!

20140506_215706

Profumi in tavola: treccia di pane al rosmarino e zenzero

Un impasto tira l’altro: proprio cosi, quello che capita spesso a me! Se ieri ho voluto preparare dei biscotti salati, oggi mi sono cimentata in un pane profumatissimo, usando una spezia che adoro come lo zenzero e abbinandola all’erba aromatica del mese, il rosmarino, che metto praticamente ovunque.
Ottimo da mangiare solo, in modo da assaporarne completamente il sapore, diventa anche squisito servito con formaggi a pasta molle e con burro e marmellata, se poi fatta in casa, esalterà ancora di più il suo gusto!

Ingredienti

600g di farina di kamut
280ml di acqua
1 bustina di lievito
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di olio evo
1 pezzetto di zenzero da 4cm
2 rametti di rosmarino
2 cucchiai latte
1 cucchiaio semi di sesamo

In una ciotola mettete la farina, unite il sale e mescolate.

20140326_105037

Aggiungete l’acqua, dove avete fatto sciogliere il lievito con lo zucchero e l’olio.

20140326_105101

Iniziate a unire gli ingredienti impastandoli insieme. Aggiungete lo zenzero grattugiato e il rosmarino tritato e impastate bene sino a ottenere un impasto liscio.

20140326_105506

Formate una palla, coprite con uno straccio e fate lievitare in un posto caldo per 1 ora e mezza.

20140326_105651

Dividete l’impasto in tre, formate dei serpentelli e fate la treccia.

20140326_113125_2 20140326_113257_2

Spostatela su una teglia da carta forno e coprendola nuovamente fate lievitare ancora per 1 ora e mezza. Trascorso il tempo, spennellate con del latte, cospargete di semi di sesamo e infornate a 180° per 30 minuti.

20140326_133435_2 20140326_140822_3

Io e Greta non abbiamo resistito e abbiamo fatto scarpetta nel sugo della pastasciutta di oggi. Poi, golosa come non mai, ho voluto assaggiarne una fetta con la mia marmellata di … peperoncino: che dirvi… Nà favola!!

20140326_192633_6