Archivi tag: tagliatelle senza glutine

Tagliatelle senza glutine con ragù di salsiccia

Dopo un periodo di silenzio torno tra voi in punta di piedi con una delle Rubriche alla quale sono più affezionata: “L’Angolino del Papà”. Ricomincio a cucinare e ritrovare la passione persa sporcandomi di farina e facendo ciò che mi piace di più: preparare un buon primo piatto di pasta, adorato dal papà di casa e da tutta la ciurma. Oggi tagliatelle fatte in casa, in versione senza glutine, condite con un sostanzioso e saporito ragù di salsiccia. Un piatto della cucina italiana, la nostra amata cucina di casa, completo, gustoso, sostanzioso al quale nessuno può resistere! Armiamoci di farina senza glutine, uova fresche bio e tanta passione!

Ingredienti per 4 persone:

400gr di farina senza glutine per pasta (nel mio casa Della Giovanna)
4 uova
1 cucchiaino di sale
30ml di acqua
1 cucchiaio di olio evo
farina di riso q.b.

per il ragù:
olio evo q.b.
1/2 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
700gr di salsiccia magra*
1 rametto di rosmarino
2 foglie di salvia
1 lt di passata di pomodoro
800ml di acqua
sale e pepe q.b.

*senza glutine

Versate la farina sulla spianatoia, fate un incavo nel centro e aggiungete piano piano un uovo alla volta. Aggiungete sale, acqua e olio e iniziate a lavorare l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate una palla, avvolgete con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora.
Prepariamo il ragù: tritate sedano, carota e cipolla e procedete con il classico soffritto con tre cucchiai di olio evo, aggiungete la salsiccia ben sgranata a mano, rosmarino e salvia legati con uno spago da cucina e lasciate cuocere per 10 minuti. Sfumate con il vino, fate evaporare, unite la salsa e l’acqua e aggiustate di sale e pepe. Lasciate cuocere per un’ora controllando sempre se necessita di altra acqua. Una volta pronto togliete rosmarino e salvia e controllate sale e pepe.
20160724_113915Riprendete la pasta dal frigorifero e stendetela con l’aiuto della macchinetta formando dei rettangoli che poi farete ripassare nella macchinetta con l’apposito ingranaggio per tagliatelle. Spolverizzate con farina di riso e mettete il tutto su un vassoio. Eliminate la farina in eccesso, cuocete le tagliatelle in acqua salata, scolate e condite con il ragù!
Buon appetito e buon week end a tutti!

20160724_123422

20160724_123435

Tagliatelle all’uovo senza glutine con Salmone, Vodka e Arancia: rivisitiamo un classico anni ’70

Uno dei primi piatti più in voga sulle tavole di tutto il mondo negli anni ’70 era la pasta con salmone e vodka, con l’aggiunta di panna, ingrediente molto usato a quei tempi. Semplice e veloce da preparare, raffinata e gustosa, adatto per ogni occasione, questa pasta, nel  formato  Penne veniva cucinata da chiunque ed è stato uno dei primi piatti che io personalmente ho preparato al mio maritino, al tempo fidanzato in una delle prime cenette romantiche insieme. Per la Rubrica del Venerdì “L’Angolino del Papà” ho pensato di ripresentarla in tavola, rendendola più profumata con l’aggiunta di succo e scorza d’arancia (che adoro in abbinamento al salmone), un trito di erbe aromatiche fresche , un mix di pepe e naturalmente panna di soia, senza lattosio. Ho voluto prepararla utilizzando delle Tagliatelle all’uovo senza glutine e senza lattosio, così da potermi gustare anch’io questo delizioso primo piatto!

Ingredienti per due persone:

200gr di tagliatelle all’uovo senza glutine e senza lattosio (oppure pasta che preferite)
100ml di panna di soia
1 arancia bio non trattata
100gr di salmone fresco o affumicato
2 cucchiai di vodka secca
1/2 scalogno
prezzemolo fresco q.b.
erba cipollina q.b.
tris di pepe (bianco, nero e rosa)
olio evo q.b.
sale q.b.

Lavate le erbe aromatiche e tritatele. Lavate bene l’arancia, grattugiate la buccia e spremetene metà. Tritate lo scalogno, mettetelo in una casseruola con due cucchiai di olio e fate rosolare. Aggiungete il salmone tagliato a cubetti o listarelle, fate insaporire e poi sfumate con la vodka e con il succo di arancia, aggiustate di sale, mescolate e per ultimo unite la scorza di arancia grattugiata, la panna, una generosa grattugiata di mix di pepe e le erbe aromatiche. Mentre il sugo si restringe cuocete la pasta in acqua in ebollizione salata. Scolate e fate saltare nel tegame del sugo. Servite in tavola con una ulteriore spolverizzata di pepe e scorza di arancia.

20160225_191649

Il succo di arancia dona al piatto un profumo eccezionale e addolcisce il secco della vodka che spesso può dare fastidio.

20160225_191627