Archivi tag: ricette per celiaci

Girelle di pasta sfoglia senza glutine con crema di zucca, speck e fontina

Buon Venerdì a tutti! Oggi per la Rubrica “L’Angolino del Papà” prepariamo qualcosa di sfizioso: delle Girelle di Pasta Sfoglia, senza glutine, farcite con una semplice crema di zucca, del buonissimo speck e tanta fontina. Un piatto semplice e gustosissimo, che ho portato in tavola in occasione di una cena di famiglia come antipasto e che tutti hanno apprezzato tantissimo, in particolare il mio papà, che non ama particolarmente la pasta sfoglia! Una grande soddisfazione! Bene, tutti in cucina!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia senza glutine (io lo avevo rotondo ma va benissimo anche quello rettangolare)
200gr di zucca
100gr di speck
200gr di fontina
timo fresco q.b.
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

20161008_110426Prendete la fette di zucca pulita dalla buccia, tagliatela a cubetti, salate, pepate e aggiungete un pochino di timo e un goccio di olio. Racchiudete nella stagnola e infornate fino a quando non è ben cotta e tenera. Una volta pronta togliete il timo e schiacciatela con una forchetta, lavorandola fino ad ottenere una bella crema. Srotolate la pasta sfoglia, ricopritela con la crema di zucca, le fette di speck, le fettine di fontina e poi delicatamente, aiutandovi con la carta da forno della pasta sfoglia rigirate su stessa. Mettete in frigorifero per 10 minuti. Estraete e tagliata e a fette che posizionerete su una teglia ricoperta da carta forno. Infornate a 200° per 15 minuti, fino a quando non sono ben dorate.
Non vi resta che servire accompagnando il tutto con un buon bicchiere di vino rosso!

20161008_122108

20161008_122122

Un Favoloso week end a tutti!

Crostatine integrali con marmellata Ace: aprile dolce dormire!

Aprile, dolce dormire
“Svegliati, svegliati, campanaro,
la rondine canta, il cielo è chiaro!
Piglia la corda e suona le campane,
chè il fornaio vuol fare il pane,
ogni cuor vuol palpitare.
Ma in ogni casa mamma è desta,
e spalanca la finestra,
e fa tutto, ma pianino,
chè ancora dorme il suo bambino…
(Dorme con le manucce strette
e l’angelo chissà cosa ci mette).
E le campane delle chiesuole:
“Ah, che buon’aria! Oh, che buon sole!”
Fiorito è il monte, lucente il mare,
e tu, perchè non ti vuoi svegliare?” (U. Betti)

Sonno, tanto sonno! In queste mattine è difficilissimo alzarsi dal letto… lunedì mattina una volta spenta la sveglia, sono ripiombata nel più bel sonno del mondo! E’ un problema, perché se non mi alzo io qui la ciurma continua a dormire beata, suocera compresa! Meno male che c’è la mia Lady che con qualche affettuosa leccata mi ha svegliato: povera, anche lei ha i suoi bisogni da fare! Sarà la primavera? Sarà il bisogno di recuperare ore di sonno oramai perse? Non ne ho idea, so solo che ho tanto tanto tanto sonno! Per mia fortuna riesco ancora, con un minimo di lucidità, ad organizzarmi e così al nostro brusco risveglio la colazione era già pronta in tavola: domenica pomeriggio biscotti e crostatine hanno intrattenuto le bimbe dopo il giretto in bicicletta e profumato la casa di buono, proprio in previsione della settimana piena di impegni che avrei avuto! E proprio le Crostatine hanno  attirato l’attenzione della ciurma: deliziose tortine integrali #senzaglutine e #senzalattosio con farina di riso integrale e farina di sorgo, farcite con la mia marmellata Ace, profumata e fresca. Una pasta frolla deliziosa, friabile e leggera: farina di riso e farina di sorgo insieme sono una garanzia! Vi lascio la ricettina e vi auguro un meraviglioso Giovedì!

Ingredienti:

80gr di farina di riso integrale
40gr di farina di sorgo
70gr di zucchero di canna
100gr di burro senza lattosio
1 cucchiaio di latte di riso
marmellata di Ace

In una ciotola unite le farine con lo zucchero. Aggiungete il burro, fate amalgamare bene e unite il latte piano piano, dovete ottenere una frolla consistente e non troppo molle. Fate una palla, avvolgete nella pellicola e lasciate in frigorifero 2 ore. Riprendete l’impasto, infarinate il piano di lavoro e stendete con il mattarello. Con l’aiuto di un coppa pasta ritagliate dei cerchi di diametro maggiore delle formine delle crostatine. Rivestite le formine, riempite con la marmellata e con le restanti parti di pasta frolla fate le classiche striscioline: questo è un lavoretto che i bimbi adorano fare, lasciateli divertirsi, anche se il risultato non sarà perfetto, per loro sarà bellissimo! Non vi resta che infornare a 180° per 20 minuti e le crostatine sono pronte! Aspettate che si raffreddino un pochino prima di toglierle dallo stampo e poi fatele raffreddare completamente su una griglia.

20160315_195712

20160315_195755

Spolverate con zucchero a velo e gustate a colazione, per merenda, come dolcetto dopo pasto… insomma, quando volete!! Sono buonissime!

20160315_200036

Questa ricetta è il mio contributo per la Raccolta di questo mese “L’Orto del bimbo intollerante”

12966718_1698018113810742_1024524985_n-300x199

 

Muffin (senza glutine) alla Curcuma con Fave, Pecorino e Salame: altra ricettina per la Raccolta

Ed eccoci con la mia proposta salata per la Raccolta ” L’Orto del bimbo intollerante” che come ben sapete tengo con la mia amica Letizia del blog “Senza è buono”. Questo mese la raccolta è ospitata da Leti e trovate qui tutti i dettaglia: trattiamo l’intolleranza al glutine e vi abbiamo proposto come ingredienti per le Vostre ricette il Limone, le Fave e gli Asparagi.  Dopo la Ciambella al Limone ecco che oggi porto in tavola dei fantastici Muffin salati giallo sole grazie alla curcuma (che come vi dicevo qui è un ottima alleata per la nostra salute) e li ho farciti con un trio di ingredienti che insieme sono già una bomba: Fave, Pecorino e Salame. Ho utilizzato due Mix di Farine già pronte senza glutine: Biaglut e Farmo, ma voi potete sperimentare con quelle che più vi piacciono e che siete soliti usare in cucina! E voi avete già pensato a qualche ricettina per la Nostra Raccolta? Forza, il Bimbo intollerante ha tanto bisogno della vostra bravura e fantasia in cucina. Io e Leti aspettiamo le Vostre ricette entro il 27 Aprile!

Ingredienti per 12 muffin:

150gr di farina Biaglut per pane e pizza
100gr di farina Farmo senza glutine e senza lattosio
2 uova
250gr di latte di riso
100gr di pecorino grattugiato
1 cucchiaino di curcuma
100gr di fave cotte e pulite
50gr di olio evo
70gr di salame Snello Rovagnati senza glutine
1 bustina di lievito S.Martino per salati senza glutine

Per prima cosa, dopo aver cotto le fave, privatele della pellicina e con l’aiuto di una forchetta schiacciatele un pochino;

20150418_110948

tagliate il salame e listarelle e mettete da parte.
In una ciotola sbattete le uova con il latte e l’olio. In un’altra ciotola unite le due farine, il pecorino, il lievito, mescolate e poi aggiungete piano piano i liquidi incorporando il tutto. Aggiungete per ultimo il salame e le fave.

20150418_111147

Riempite lo stampo muffin con i pirottini e con l’aiuto di un cucchiaio riempiteli.

20150418_111637

Infornate a 180° preriscaldato per circa 15/20 minuti (fate la prova stecchino).
Sfornate e portate in tavola! Noi li abbiamo gustati tiepidi e alla ciurma, bambine in particolare, sono molto piaciuti, anche divisi a metà e gustati con formaggio spalmabile!

20150418_122354

20150418_122434

 Vi aspettiamo, avete tempo fino al 27 aprile!

raccolta2