Archivi tag: ricetta senza lievito

Panzerotti di patate ripieni in padella: prendi spunto e sperimenta!

Il bello di questo mondo di food blogger è il continuo scoprire ricette nuove, piatti lontani dalla mia tradizione familiare e confrontarsi giornalmente con chi come me condivide questa passione per il buon cibo! Adoro leggere le ricette dei mie amici “virtuali”, mi piace scoprire il loro approcio verso il cibo, entrando anche in mondi lontani dai miei come quello vegano, perché sono convinta che l’amore per la cucina non ha limiti di spazio, di tempo, di gusti! Prima Leti e poi Manolo mi hanno incuriosito con la loro ricetta delle Pizzette e Focaccine di patate, senza glutine e senza lievito. Così curiosa di assaggiare questo piatto mi sono messa ai fornelli e ho rivisitato la loro ricetta utilizzando altre farine (un nuovo mix preso al GLUTEN FREE FIERA DI RIMINI) e rendendola ancora più golosa per le mie bimbe: BUONISSIMI PANZEROTTI di PATATE RIPIENI DI PROSCIUTTO E MOZZARELLA, cotti in padella! Semplici e veloci, gustosi e leggeri, che accendono un immenso sorriso sulle labbra dopo il primo assaggio… quel formaggio filante interno perfettamente in sintonia con la pasta di patate morbida dentro e croccante fuori. La cottura in padella permette che non si secchino troppo e che il tutto venga portato in tavola velocemente. Il profumo è fantastico, tutta la ciurma, compreso il babbo, non ha resistito all’assaggio:  ancora bollenti in tavola si sono fiondati sul vassoio. Il silenzio ha riempito la cucina: bocche piene e sorridenti, sguardo intenso e acceso.. che gioia! Con una parte dell’impasto ho fatto anche delle focaccine con il timo: ottime calde con lo speck! Insomma un impasto versatile, potete sbizzarirvi come più vi piace! Che posso aggiungere per convincerVi a provarli? Vi lascio la ricetta e vi auguro una favolosa settimana!

Ingredienti:

400gr di patate lessate
200gr di Mix di Farina per pizza Il Pane di Anna (+ altra per il piano di lavoro)
1 cucchiaino di sale fino
1 cucchiaino di curcuma
3 cucchiai di parmigiano
prosciutto cotto q.b.
mozzarella per pizza q.b.
olio evo q.b.

Una volta che avete lessato le patate, schiacciatele con il classico schiacciapatate e raccogliete la purea in una ciotola. Unite il sale, la curcuma, il parmigiano e piano piano la farina, amalgamando bene il tutto fino ad ottenere una bella pasta compatta e liscia.

20151117_184804

La quantità di farina naturalmente cambia in base alla qualità delle patate, se troppo acquose si dovrà aggiungere una quantità maggiore di farina. Prelevate un pochino di impasto per volta, stendetelo con il mattarello su una superficie infarinata formando un cerchio. Riempite con prosciutto e mozzarella a dadini (o con quello che più vi piace) e chiudete a panzerotto sigillando bene il bordo.

20151117_185333

Una volta finito l’impasto (io ho fatto anche le focaccine come vi dicevo prima) ci prepariamo alla cottura in padella. Ungete leggermente il fondo della padella, fate scaldare bene e adagiate i panzerotti, cuocendo due minuti circa per lato.

20151117_185412

E’ una cottura veloce, sia per i panzerotti che per le focaccine, quindi tenete il vassoio vicino per portare subito in tavola, così da gustarli al meglio!

20151117_190940

20151117_193234

Un piatto golosissimo per tutta la famiglia!

20151117_193249

20151117_193301

Fagottini di pasta sfoglia senza glutine con patate, prosciutto e mozzarella: l’antipastino per il bimbo intollerante

L’ antipasto è uno dei piatti che amo più preparare: sfiziose ricette, gustose e simpatiche che ci accompagnano piacevolmente verso il primo piatto. Di solito, quando abbiamo ospiti, mi diverto a preparare più antipastini per poi dedicarci ad un buon primo piatto e chiudere il tutto con un dolce. Eh si, difficilmente i secondi piatti fanno parte delle nostre cene tra amici in compagnia, salvo quando si organizza la cena a base di pesce: qui una pasta leggera e gustosa lascia poi spazio a più secondi piatti! Il primo pensiero come sempre va ai bimbi: tutti i piatti devono assolutamente andare bene anche per loro, antipasti inclusi. Così oltre a torte salate, crocchette e muffin salati , in tavola non mancano mai questi deliziosi fagottini di pasta sfoglia, che ogni volta riempio in modo diversa. Oggi ve li presento nella versione senza glutine che più piace alle mie bimbe: patate, prosciutto cotto e mozzarella! Semplici e veloci da preparare, leggeri e gustosi, una vera garanzia!

Ingredienti per 12 fagottini:

2 fogli di pasta sfoglia rettangolare senza glutine DS
100gr di mozzarella per pizza
100gr di prosciutto cotto senza glutine
100gr di raspadura lodigiana
2 patate lessate
curcuma q.b.
sesamo q.b.
acqua q.b.
sale q.b.
olio evo q.b.

Per prima cosa prepariamo tutti gli ingredienti: mozzarella a cubetti, prosciutto tagliato a pezzettini e patate lesse schiacciate grossolanamente e condite con sale e olio evo.
Stendiamo la sfoglia rettangolare e dividiamo ognuna in 6 quadrati. Mettiamo nel mezzo un po’di mozzarella, prosciutto e patate.

20151119_191648

Riempite tutti i quadratini a fagottino sigillando bene i bordi, spolverizzate ogni fagottino con la curcuma e con l’aiuto di un pennellino umido di acqua, spalmate la curcuma sulla superficie: i fagottini diventeranno gialli, ai bambini piacerà tanto. Potete usare altrimenti della paprika dolce: un bel fagottino rosso apparirà sulla tavola. A piacere poi spolverizzateli con dei semini: io ho usato il sesamo bianco, voi sbizzarritevi con ciò che vi piace di più!
Non vi resta che infornare a 180° per circa 15 minuti: devono dorare bene.

20151119_195155

I fagottini sono pronti per essere gustati, ottimi tiepidi ma buoni anche a temperatura ambiente!

20151119_195143

20151119_195112

Questa ricetta entra a far parte della Raccolta di Novembre “L’Orto del bimbo intollerante” che questo mese ospita la mia socia Leti di Senza è buono: patate, ceci, pere e intolleranza al lievito, sono questi gli ingredienti e l’argomento di questo mese. Se non avete ancora partecipato Vi ricordo che avete tempo sino al 28 Novembre: forza, il nostro bimbo intollerante ha bisogno delle vostre ricette!

untitled (14)

 

Salame al Cioccolato con Pere, Ricotta e Noci Brasiliane: Novembre e la Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante”

E’ arrivato Novembre e con lui una nuova Raccolta per il nostro bimbo intollerante. Questo mese è ospitata da Leti di Senza è buono: tanti nuovi ingredienti di stagione e una nuova intolleranza da affrontare, trovate qui come partecipare. Come sempre anche noi Vi proponiamo qualcosa e io ho pensato di iniziare con una ricetta Dolce, particolarmente amata dai bambini, in una versione che non avevo mai provato: IL SALAME DI CIOCCOLATO con la frutta, in questo caso la PERA, frutta del mese. Una versione senza glutine, senza lattosio e naturalmente senza lievito come da intolleranza del mese. Un esperimento riuscito alla perfezione, un salame di cioccolato golosissimo, cioccolattoso e sano, che ha conquistato la ciurma a pieno e non solo: una merenda completa che è piaciuta tantissimo anche alle amichette di Serena! Ingredienti semplici come le pere, della ricotta senza lattosio, le noci brasiliane, niente zucchero ma miele

20151030_202835

biscotti senza lievito, senza glutine e senza lattosio e naturalmente del buon cioccolato. In erboristeria ho trovato questo nuovo cioccolato,Leone,  senza glutine, senza lattosio, senza lecitina di soia e senza burro di cacao aggiunto: ottimo! Una ricetta semplicissima, versatile, ognuno di voi può poi adattarla ai gusti del suo bimbo, ma mi raccomando leggete sempre le etichette dei prodotti che utilizzate, SEMPRE, in particolar modo se soffrite di qualche disturbo alimentare. Prima di lasciarVi la ricetta volevo brevemente presentarVi questa varietà di Pera che ho voluto utlizzare: la Nashi, o meglio conosciuta come “Pera Asiatica”.

20151030_202639

E’  un frutto nativo della Cina centrale che per la prima volta ho trovato sul banco del mio fruttivendolo. Incuriosita all’istante dalla forma particolare e dalla storia, ne ho subito voluta comprare qualcuna. Il nashi ha una polpa croccante e succosa, un po’ granulosa,ricca di acqua e sali minerali, soprattutto potassio e magnesio, che come consistenza può ricordare più la mela che la pera. Per questo negli USA è denominato mela-pera, in riferimento anche alla forma tondeggiante come vedete dall’immagine.  Il sapore però, a differenza delle mele, manca di acidità e non ha gli aromi tipici delle pere europee. Potrei definirlo come un frutto dolce e fresco, forse un po’ “piatto”, ma gradevole e dissetante, che vi consiglio di provare assolutamente e che piacerà molto anche ai vostri bambini, perché realmente molto buono.
Ora non mi resta che lasciarVi la ricetta e vi ricordo nuovamente che questo mese la Raccolta è ospitata da Leti. Vi aspettiamo numerosi come sempre, con tantissime ricette sane e adatte ai bimbi: forza, corrette ai fornelli!

Ingredienti:

1 Pera Nashi
2 cucchiai di miele di Acacia
200gr di Ricotta senza lattosio
100gr di noci brasiliane
100gr di biscotti Sarchio saraceno al miele (senza lievito, senza lattosio, senza glutine)
150gr di Cioccolato Grezzo alla Pietra Leone (senza glutine e senza lattosio)

Mentre sciogliete il cioccolato a bagnomaria, spezzettate i biscotti e tritate grossolanamente le noci brasiliane al coltello.

20151030_122826

Sbucciate la pera e tagliatela a cubettini. In una ciotola riunite tutti gli ingredienti, compresa la ricotta e il miele.

20151030_124100

Versate poi il cioccolato fuso e lavorate con una spatola tutti gli ingredienti. Versate il tutto su un foglio di carta da forno e formate il classico salame, che richiuderete con la stessa carta e metterete in freezer per almeno 4 ore.

20151030_124632

Non vi resta che scongelare, attendere qualche minuto e affettare!

20151030_202604

20151030_202712

untitled (14)