Archivi tag: ricetta senza glutine e lattosio

Cordon bleu di melanzane al forno: ritorno alla normalità!

Dopo qualche giorno di assenza e di relax lontano dalla cucina, eccomi nuovamente tra Voi, con una anno in più sulle spalle e con una gran voglia di rimettermi ai fornelli! Ebbene si, Lunedi ho compiuto gli anni e ho raggiunto il primo grande traguardo per una Donna: i 40! La ciurma, dopo un week end dedicato al montaggio della piscina e alla sistemazione del giardino, con piatti veloci e freddi, mi ha regalato una bella giornata tutti insieme, tra coccole e vizi! Ma si torna alla normalità velocemente e ieri ho ripreso in mano il timone, ho rimesso la nave sulla giusta rotta e dopo aver riempito la dispensa, rieccomi ai fornelli! Oggi una ricettina molto gustosa che ha fatto felici proprio tutti: dei buonissimi Cordon Bleu di melanzane gluten free cotti al forno, ripieni di formaggio senza lattosio e prosciutto! Super golosi e decisamente più leggeri: spazzolati in pochissimi minuti!

Ingredienti per 4 persone (8 cordon bleu , 2 a testa):

1 melanzana tonda grande
4 sottilette senza lattosio
prosciutto cotto (senza glutine)
1 uovo grande bio
farina di riso bio q.b.
pangrattato senza glutine Coop q.b.
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

Lavate la melanzana e tagliatela a fette rotonde di spessore 4mm circa. Mettetele in un colapasta, cospargetele di sale e fatele “spurgare” dalla loro acqua per almeno un paio di ore. Trascorso il tempo sciacquatele sotto l’acqua corrente, asciugatele per bene e poi tagliatele a metà. Farcite con mezza sottiletta, un po’ di prosciutto cotto e chiudete a panino.

20150610_181150

In una ciotola sbattete l’uovo con un pizzico di sale e pepe, mettete in un piatto un po’ di farina e in un altro il pangrattato. Prendete i panini di melanzana, schiacciateli bene, passateli prima nella farina di riso, poi nell’uovo e successivamente nel pangrattato: fate in modo da sigillare bene tutti i bordi e se serve ripassate la parte intorno da sigillare nuovamente.

20150610_181157

Una volta preparati tutti i cordon bleu, metteteli in una teglia ricoperta da carta forno leggermente oliata, spruzzate ancora un filo di olio su ogni cordon bleu e infornate poi per 15 minuti circa, devono dorare, a 200° preriscaldato.

20150610_184649

Appena pronti, fateli raffreddare qualche minuto e servitili con una fresca insalata!

20150610_184708

Buon appetito!!!

20150610_184732

Miglio allo zafferano con cavolfiore in padella, semi di zucca e mandorle

La ricetta di oggi, leggera e sana, fa parte della nostra Rubrica del Martedì “Bellissime Mamme”. Anche se il tempo di questi ultimi giorni ci riporta alla stagione invernale, i mesi che mancano alla tanto desiderata estate non sono molti. Quindi abbandoniamo la malinconia che queste piogge e questo freddo trasmettono e ritorniamo a curare il nostro corpo in preparazione della prova costume. Come ben sapete io non amo le diete e sono convinta che una sana alimentazione abbinata a un po’ di attività fisica possa farci stare bene e in pace con noi stesse!

Questo piattino è molto gustoso, profumato e naturalmente light. Il miglio è un cereale senza glutine, molto leggero e versatile adatto a preparazioni di questo tipo. Un po’ di zafferano per rendere il tutto profumato e saporito oltre che di un bel giallo sole! Verdure a piacere, io ho scelto vista la stagione il cavolfiore e poi qualche seme di zucca e mandorle, che ricordo fanno molto bene alla salute!  Basta chiacchere, mettiamo ai fornelli!

Ingredienti per 2 persona:

100gr di miglio
1/2 bustina di zafferano
1/2 cavolfiore bianco
1 cucchiaino di semi di zucca
1 cucchiaino di mandorle lamelle
acqua
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

Per prima cosa dovete lavare molto bene il miglio sotto l’acqua corrente sino a quando l’acqua non risulta trasparente. Prendete un tegame, aggiungete un filo di olio evo e fate tostare il miglio per qualche minuto, aggiungete a questo punto acqua bollente pari al doppi del suo volume (in questo caso per 100gr, 500ml di acqua), salate e unite lo zafferano.
Fate cuocere per circa 20 minuti in modo che assorba tutta l’acqua di cottura e si gonfi. Nel frattempo pulite il cavolfiore, lessatela in acqua salata e una volta scolato, fatelo saltare in una padella con un cucchiaio di olio evo, sale e pepe.
Ora non vi resta che comporre il piatto unendo tutti gli ingredienti e aggiungendo per ultimo i semi di zucca e le mandorle!

20150104_114511

 buon appetito!

20150104_114533