Archivi tag: ricetta per intolleranti al lattosio

Ciambella glassata al limone con mandorle

Che bello, oggi parte il secondo mese della nostra Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante”, ospitata dalla mia socia e amica Leti del blog Senza è buono. Uno degli ingredienti di questo mese è il limone e l’intolleranza che vogliamo trattare è quella al glutine, che io ho ben conosciuto in questo ultimo anno.
Ecco la mia proposta per il nostro Bimbo intollerante: una soffice e buonissima Ciambella al limone, glassata al limone e ricoperta di petali di mandorle. Naturalmente ricetta che rispetta tutte le regole di questo mese e inoltre è anche senza lattosio. Semplice da preparare, molto golosa e perfetta per una sana e leggera colazione oppure per una merenda da Re! Vi lascio la ricetta e per tutti i dettagli per il mese di Aprile vi rimando a Leti (qui trovate tutto).

Ingredienti:

300gr di farina di riso Almaverde
100gr di fecola di patate
120ml di olio di semi
150ml di latte di riso
50ml di succo di limone
200gr di zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci senza glutine S.Martino
3 uova
per la glassa:
1 bicchiere di succo di limone
1 bicchiere di acqua
4 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di amido di mais

lamelle di mandorle

Con una frusta lavorate lo zucchero con le uova fino a ottenere una crema. Aggiungete le farine setacciate e continuate a mescolare unendo piano piano il latte, il succo di limone e l’olio. Aggiungete il lievito per dolci e lavorate sino a quando il composto non è ben amalgamato e senza grumi. Ungete e infarinate uno stampo da ciambella, versate il composto e infornate in forno preriscaldato a 180° per 30/35 minuti (fate sempre prova stecchino).
Fate raffreddare e poi togliete delicatamente dallo stampo. Preparate ora la glassa: in un pentolino a fuoco dolce mettete l’acqua, lo zucchero e il succo di limone. Mescolate, fate sciogliere lo zucchero e unite l’amido mescolando sempre. Quando raggiunge la giusta densità spegnete il fuoco e fate raffreddare.
Ora non vi resta che glassare tutta la superficie della ciambella e poi cospargere con le lamelle di mandorle.

20150326_173509

20150326_173637

La glassa restante è perfetta per accompagnare la fettina di ciambella!

20150326_193722

Tocca a Voi metterVi ai fornelli… Aspettiamo le Vostre ricette!!!!

raccolta2

Polpette di broccoli (senza glutine e senza lattosio): un’idea per la raccolta

Avrete capito che la novità di cui Vi avevo parlato le settimane scorse riguarda il post di ieri: la Raccolta “L’orto del bambino intollerante” con la collaborazione della mia amica blogger Leti di “Senza è buono” (trovate tutte le regole per partecipare qui). La ricetta di oggi è la mia proposta per l’abbinamento di questo mese: un piatto senza lattosio, con broccoli o kiwi. Io ho optato per il salato e vi presento delle deliziose polpette di broccoli, che come avrete letto dal titolo sono anche senza glutine, con l’aggiunta di un formaggio senza lattosio, leggere e gustose, un piatto che ai bambini intolleranti e non piacerà di sicuro!
Le monelle di casa hanno approvato la ricetta al 100% gustando queste polpettine, ancora tiepide, con una maionese vegana e con una buona insalata di pomodorini!
Ora aspettiamo le Vostre ricette, mi raccomando, il bimbo intollerante ha bisogno delle Vostre idee in cucina!

Ingredienti per 4 persone:

500gr di broccoli
2 uova
100gr di Philadelphia senza lattosio
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaio di olio evo
sale e pepe q.b.
pangrattato senza glutine q.b.

Mettete sul fuoco un tegame con acqua fredda salata e versate il broccolo precedentemente pulito e lavato. Quando è cotto scolatelo e con l’aiuto di una forchetta, schiacciatelo e riducete in purea. Aggiungete le uova, la curcuma, l’olio, un pizzico di sale, pepe e iniziate a mescolare bene. Unite il pangrattato un pochino per volta, lavorate il composto e formate delle polpettine con le mani (deve rimanere abbastanza umido).

20150226_165028

Disponete su una teglia ricoperta da carta forno e continuate fino a terminare il composto.

20150226_170438

Mettete la teglia in frigorifero mentre il forno raggiunge la temperatura di 180°.
Infornate per 15/20 minuti, sino a quando non diventano leggermente dorate: non esagerate perché altrimenti si asciugano troppo!

20150226_193530

Spolverate di sale e portate in tavola con il contorno che preferite!

20150226_193657

dimenticavo… l’odore del broccolo è sparito e l’interno, come vedete dalla foto, è morbidissimo!