Archivi tag: ricetta dolce per intolleranti

Torta ai Fichi per la Raccolta di Settembre “L’Orto del bimbo intollerante”

Questo mese di Settembre la Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante” è ospitata dalla mia socia di avventure e carissima amica Leti di Senza è buono. Volete scoprire quali sono gli ingredienti che abbiamo deciso per Voi e quale intolleranza tratteremo? Bene, fate un giretto qui e scoprirete tutti i dettagli!
Io con la mia proposta fuori gara già vi anticipo uno degli ingredienti di questo mese: i Fichi! Un frutto dolcissimo che la ciurma adora, in particolare la mia Serena, che ne mangerebbe in grande quantità . Per fortuna il mercato offre anche i fichi secchi tutto l’anno, così io riesco ad accontentarla anche fuori stagione. Oggi invece usiamo fichi freschi, appena raccolti dalla pianta, morbidi e succosi, dolcissimi, e prepariamo una buonissima Torta, in versione gluten free, senza lattosio e senza burro, leggera e profumata di vaniglia. Ottima per accompagnare una buona tazza di caffè latte la mattina ma anche un fresco thè per la merenda del pomeriggio. Il suo colore scuro è dovuto all’uso della farina di grano saraceno e dello zucchero di canna integrale. Non mi resta che lasciarVi la ricetta di questa buonissima e sana torta, che la ciurma ha divorato in due giorni!

Ingredienti:

7 fichi
4 uova bio
120gr di zucchero di canna integrale
100gr di farina di grano saraceno Molino Rossetto
150gr di farina di riso Pedon
1 bustina di polvere lievitante Decorì
1/2 bicchiere di latte di riso
1/2 bacca di vaniglia
2 cucchiai di olio di mais

In un pentolino fate riscaldare il latte e aggiungete i semi della bacca di vaniglia. Spegnete il fuoco e fate raffreddare. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero sino ad ottenere una crema. Unite ora le farine setacciate insieme al lievito, mescolate con l’aiuto di una spatola e aggiungete piano piano il latte aromatizzato alla vaniglia e l’olio: avrete un composto liscio e morbido (se occorre aggiungete ancora un pochino di latte).

20150810_115743

Sbucciate i fichi e tagliateli in spicchi.
Ungete con un filo di olio una tortiera, versate il composto e decorate la superficie con le fettine di fichi. Infornate a 180° ventilato per 25/30 minuti (fate la classica prova stecchino).

20150810_120231 20150810_123344

Fate raffreddare e poi togliete dalla teglia, spolverate con zucchero a velo a piacere e portate in tavola!

20150810_133316

20150810_133322

 Bella vero? e vi assicuro che è buonissima!

20150810_133432

Questa ricetta è la mia personale proposta per la Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante” di Settembre che curo con Senza è buono!

ASPETTIAMO LE VOSTRE RICETTE!

raccolta-settembre

 Se avete la fortuna di avere tanti fichi preparate una buona marmellata magari come la mia con cannella (qui la ricetta) e se vi piacciono gli abbinamenti particolari, bè non potete non preparare questo buonissimo Risotto con salsiccia, raspadura e fichi!

A presto!

Cremoso al cocco su base morbida con coulis di fragole e menta: la ricetta dolce per la Raccolta

Non il solito dessert e non la solita merenda: questi bicchierini sono bellissimi e buonissimi! Cremosi, Dolci al punto giusto, golosissimi e leggeri, senza glutine, senza lattosio, senza uova, senza burro: un sogno in cui tuffarsi senza sensi di colpa! Ecco la mia proposta dolce per la Rubrica “L’Orto del bimbo intollerante” di Maggio che seguo insieme alla mia amica Leti di Senza è buono: una base morbida con cocco, semi di chia, mandorle e datteri, una panna cotta al cocco molto leggera e cremosa senza lattosio e una coulis a freddo di fragole fresche e menta. Portati in tavola per una cena tra amici, il primo assaggio lo hanno le bimbe presenti: bicchieri vuoti e tanti complimenti! I grandi … hanno fatto lo stesso.  Non mi resta quindi che lasciarvi la ricetta!

Ingredienti per 6 porzioni:

15 datteri
3 cucchiai di rapè di cocco
3 cucchiai di semi di chia
20 mandorle

3 cucchiai di rapè di cocco
400gr di panna senza lattosio
100ml di latte di soia o di riso
2 cucchiaini di agar agar in polvere
1 cucchiaio di zucchero di canna integrale

30 fragole fresche
2 cucchiai di zucchero a velo
8 foglioline di menta fresca
1 cucchiaio di succo di limone

Snocciolate i datteri e riunite la polpa, insieme al cocco e alle mandorle, all’interno del bicchiere del frullatore e frullate tutto: otterrete un composto appiccicoso a cui aggiungerete i semi di chia. Come per una cheesecake, fate uno strato di questo composto all’interno dei 6 bicchierini o contenitori a vostra scelta, livellate bene e mettete in frigorifero. Lasciate riposare 30 minuti.

20150516_160504

Prepariamo il cremoso al cocco: il procedimento è quello di una normale panna cotta, ma le dosi di agar agar (o di colla di pesce) sono inferiori, in modo da rendere la panna “cremosa” e non gelatinosa. Fate sciogliere agar agar nel latte, unite la panna, il cocco e lo zucchero integrale. Mescolate e versate il tutto in un pentolino: fate sobbollire per 5 minuti. Spegnete, riprendete i bicchierini, versate la panna ancora calda e fate raffreddare a temperatura ambiente. Riponete poi in frigorifero per almeno 2 ore.

20150516_182327

La coulis di fragole è semplicissima: lavate le fragole, mettete nel bicchiere del mixer con lo zucchero a velo e la menta e poi frullate il tutto, aggiungete il succo del limone e mescolate. Versate sulla panna (trascorse le due ore mi raccomando) e riponete nuovamente in frigorifero sino al momento di servire a tavola. Decorate con foglioline di menta fresca.

20150516_182239

Come potete vedere dall’immagine, la base morbida, non essendo fatta da biscotti e burro come nella classica cheesecake, si amalgama leggermente sul fondo con il cremoso al cocco creando una corposità al palato meravigliosa. Naturalmente se a qualcuno non piacesse il cocco, può semplicemente omettere l’aggiunta del rapè nella preparazione.

20150516_182117

Che dirvi… dovete assaggiarlo!!

20150516_210629
Vi ricordo che la Raccolta di Maggio continua sino al 27 del mese: aspettiamo le vostre ricette!