Archivi tag: regali

Torta agli agrumi

Buongiorno Mondo!! Il sole illumina questa splendida giornata portando tanta energia e buonumore e, nonostante la temperatura sia decisamente “gelida”, io oggi mi sento molto “calda” e grintosa.
Approfitto del fatto che la piccola Greta sta giocando tranquillamente sul tappeto con fogli e matite guardando Peppa Pig per mettermi ai fornelli! Voglio preparare qualcosa di dolce ma genuino per la merenda di oggi che dia carica a Serena al rientro da scuola prima di buttarsi nello studio!
Il dolce di oggi è una torta genuina con un profumo unico e con l’aggiunta di yogurt, che sostituisce burro e uova, sarà leggerissima e perfetta!

Ingredienti:

2 vasetti yogurt bianco o se trovate quello agli agrumi ancora meglio
2 vasetti farina integrale
1 vasetto fecola patate
1 vasetto olio di semi
1 ½ vasetto di zucchero di canna integrale
Scorza di limone, arancia, mandarino
Pizzico di sale
½ bustina lievito per dolci

In una ciotola versate i due vasetti di yogurt, lo zucchero, la scorza grattugiata degli agrumi e il pizzico di sale. Sbattete il tutto con una frusta e a filo aggiungete l’olio continuando a mescolare.

IMG_5355 IMG_5358

A parte unite farina, fecola e lievito e setacciate unendoli all’impasto.

IMG_5363
Versate in uno stampo precedentemente oliato e infarinato. Infornate a 180° per circa 30/35 minuti controllando la cottura con il classico stecchino.

IMG_5364
Lasciate raffreddare e cospargete con zucchero a velo.

IMG_5374

A questo tipo di torta potete aggiungere nell’impasto qualsiasi cosa da mandorle a scaglie di cioccolato a frutta a pezzetti. Oppure tagliarla a metà e farcirla con magari una crema pasticcera al limone.
Io ho preferito lasciarla così com’è semplice e profumata!

 

Biscotti allo Zenzero

Stamattina per colazione avevo voglia di biscotti ma aprendo il barattolo mi sono accorta che erano finiti: come sempre nessuno mi avvisa! Ho ripiegato su fette biscottate con marmellata, ma la voglia è rimasta e il barattolo è ancora vuoto. Così ho deciso di preparare dei buonissimi biscotti di natale allo zenzero!

Ingredienti:
250gr farina integrale
¾ cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico di sale
150gr burro
2 cucchiaini di zenzero tritato
½ cucchiaino di chiodi di garofano tritati
½ cucchiaino di noce moscata
½ cucchiaino di cannella
100gr di zucchero di canna
25gr di miele
1 uovo
Zucchero a velo

Per prima cosa setacciate la farina con il lievito e il sale in una ciotola. Sbattete l’uovo con lo zucchero e versare nella ciotola degli ingredienti secchi mescolando il tutto.
IMG_5181 IMG_5182

In un pentolino, a fuoco basso, fate sciogliere il burro con le spezie e il miele.

IMG_5180

Lasciate raffreddare e trascorso il tempo unitelo agli altri ingredienti nella ciotola. Mescolate bene, travasate l’impasto su un piano di appoggio e impastate sino ad ottenere una pasta morbida e liscia. Fate riposare in frigo per una mezz’ora, dopo di che stendete l’impasto con un mattarello ottenendo uno spessore di circa 1 cm.
Con l’aiuto di stampini a vostro piacere, io ho usato quelli tipici natalizi, preparate i biscotti.

IMG_5183 IMG_5184
Nel frattempo riscaldate il forno a 180° e quando è bel caldo infornate per circa 15-20 minuti (devono assumere un bel colore dorato).
Fateli raffreddare e cospargeteli di zucchero a velo!

IMG_5185

Ciambella all’Arancia con gocce di cioccolato

La nebbia è svanita e un debole raggio di sole entra dalla finestra della cucina … la piccolina fa il pisolino nel suo lettino, la casa è pulita e sono anche riuscita a stirare. Da un lato vorrei rilassarmi leggendo un po’, dall’altro non riesco a stare lontana dai fornelli. La crostata di marmellata è finita e per merenda cosa posso dare alle bambine? Così ho deciso di fare una sorpresa a Serena: gli preparo la ciambella con gocce di cioccolato al profumo d’arancia che gli piace tanto! Come vedrete dagli ingredienti è una ciambella molto leggera senza burro e con zucchero di canna integrale … ideale per merenda ma anche per la colazione.

Ingredienti:

330gr farina
180 gr zucchero canna integrale
2 uova
3 arance bio
1 bustina lievito
Gocce di cioccolato
Olio di semi

Preriscaldate il forno a 180°. Nel frattempo oliate uno stampo a ciambella e spremete il succo delle arance.
In una ciotola montate a crema le uova con lo zucchero (l’effetto con quello di canna come vedrete è leggermente più grumoso) e diluitelo con 2/3 del succo di arance.  Aggiungete la farina con le gocce di cioccolato e il lievito e amalgamate con cura.
Versate il composto nello stampo e cuocete in forno per circa 30min.
IMG_5088

Trasferite la ciambella appena tiepida su un piatto da portata, bucherellatela tutta con uno stecchino e versatevi sopra la restante parte di succo di arance. Fate assorbire il succo e poi spolverizzate con zucchero a velo.

IMG_5089

 

 

Pollo all’Arancia in cartoccio

Il pollo all’arancia al cartoccio è un secondo piatto molto nutriente e delicato e con il minimo sforzo riuscirete a portare in tavola un grande piatto che piace a tutta la famiglia.

Ingredienti
1 pollo
2 arance
Olio evo provenzale fatto in casa
Rosmarino
sale e pepe q.b.

Preparate una teglia da forno ricoperta da un foglio di alluminio sufficientemente grande da poter chiudere il pollo nel cartoccio. Lavate le arance e tagliatele a fette abbastanza sottili (tenetene metà da parte per bagnare il pollo in seguito), poggiatele come un letto sul foglio di alluminio; oliate leggermente, salate e aggiungete un rametto di rosmarino.
IMG_5015

Sciacquate velocemente il pollo sotto l’acqua corrente ed eliminate le eventuali impurità presenti.
Adagiatelo sopra il letto di fette di arancia, salate, oliate e irrorate con il succo dell’arancia rimasta. Prima di chiudere il cartoccio mettete ancora un rametto di rosmarino.

IMG_5016 IMG_5017
Infornate a 190°C per circa 60 minuti, dopodiché sfornate il pollo e trasferitelo su un piatto da portata. Irroratelo con il sughetto di cottura e disponete tutto attorno le fettine di arancia che si saranno caramellate.

IMG_5026 IMG_5028

Il contorno ideale a mio parere per questo piatto sono delle gustosissime patate al forno. Io ho trovato al supermercato quelle Americane a pasta bianca. Vi rimando per la ricetta al prossimo post!

 

 

 

 

 

Crostata alla marmellata d’Arancia e Zenzero con ameretti e mandorle

Da piccolina odiavo fare la colazione, sempre di corsa e agitata per la scuola non riuscivo ad apprezzare quel dolce momento che alla mattina ti coccola prima di buttarti nel caos della giornata.

Oggi, in particolare da quando sono diventata mamma, trovo quei pochi minuti in settimana davanti a una calda tazza di latte con biscotti l’unico momento di pace dove riuscire ad organizzare i pensieri  per la giornata. E poi il week end… tutti insieme a tavola, chi con gli occhi ancora chiusi, mio marito, chi già “troppo” pimpante, la piccola Greta, chi assonnato e un pò musone, Serena e io … che preparo la tavola, riscaldo il latte, metto su il caffè  e per qualcuno anche il thè, pronta a iniziare una nuova giornata tutta in famiglia! Così per domani mattina ho pensato di preparare per colazione una buonissima crostata utilizzando la marmellata di Arancia e Zenzero fatta l’altro giorno.

Ingredienti:

300gr farina
150gr burro freddo a dadini
2 tuorli e 1 uovo interno
100gr zucchero e un pizzico di sale
260gr marmellata di Arancia e Zenzero
3 amaretti morbidi
mardorle

Preparate la frolla unendo farina, burro, uova e zucchero. Impastate e formate un panetto; copritelo con pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per mezz’ora.
IMG_4944

Nel frattempo sbriciolate in una ciotola gli amaretti, aggiungete la marmellata e mescolate il tutto.
IMG_4946

IMG_4947

Trascorso il tempo, stendete la frolla (lasciandone un pochino da parte per il decoro della crostata) nella teglia ricoperta da carta forno, bucherellate il fondo e versate il composto di marmellata e amaretti.

IMG_4948 IMG_4949

Grattuggiate qualche mandorla e poi decorate la crostata a vostro piacere. Io ho fatto le classiche striscioline e come vedete ho aggiunto qualche mandorla. Infornate a 180° per circa 30-35 minuti.

IMG_4950 IMG_4952

Un profumo dolce avvolge la casa prima di andare a letto … non vedo l’ora di svegliarmi domani mattina e mangiarne una bella fetta! Buona notte e buon dolce week end a tutti!

IMG_4953

IMG_4957

 

Purè

Questa ricetta che vi propongo può sembrarvi banale e scontata ma, oltre ad essere la protagonista di una delle due favole in questo mese, sono convinta che sia il contorno d’eccellenza. Facile da prepararsi, delicato, saporito … tutto da provare!

Ingredienti:
500gr patate lessate
20gr burro
1 bicchiere latte
50gr formaggio grattugiato
Noce moscata
Sale

Lavate bene le patate, raccoglietele in una casseruola e copritele di acqua fredda. Mettete sul fuoco e portate a ebollizione, salate l’acqua e fate cuocere per una trentina di minuti (verificate la cottura infilzandole con uno stecchino).
IMG_4906

IMG_4922
Scolate le patate e tirate via la buccia con un coltello e anche eventuali impurità della polpa. Passatele nello schiacciapatate direttamente nella pentola e mettetela sul fuoco a fiamma bassissima, continuando a girare con un cucchiaio di legno in modo che il composto si asciughi lentamente.

IMG_4923

Aggiungete il burro in piccoli pezzi e il latte bollente sempre mescolando: si deve creare una crema morbida e omogenea ma non liquida.

IMG_4927
Aggiustate di sale e profumate con una generosa grattugiata di noce moscata.

IMG_4929
Io personalmente arricchisco il purè con una spolverizzata di parmigiano e posso dirvi che il gusto risulta ancora più spiccato e intenso; vi assicuro che i vostri commensali gradiranno maggiormente e poi insomma, il purè non è mai fuori moda e può accompagnare, specialmente in questo periodo freddo, qualsiasi piatto! Un abbraccio caldo che ti riscalda, se poi fatto in casa è una bontà unica!!

IMG_4931

Polpettine di tacchino all’Arancia con insalatina invernale

Dopo la mega merenda di oggi che io e le piccole ci siamo concesse  (cioccolata calda con panna e biscottoni al cocco), per restare nel tema del mese, questa sera a cena ho ben pensato di preparare qualcosa di leggero ma molto saporito: polpettine di tacchino all’arancia!

Ingredenti:

400gr macinata di tacchino
qualche rametto di timo
1/2 cucchiaino di curcuma
sale e pepe q.b.
2 finocchi
1 radicchio
2 arance
noci
semi di zucca

IMG_4911

In una capiente ciotola mettete la carne macinata con le spezie e il timo. Lavorate il tutto con le mani leggermente unte e formate delle piccole polpettine. Mettetele in un largo tegame con un goccio di olio e fatele rosolare.

IMG_4912

Sfumate il tutto con il succo di un’arancia, coprite e lasciate cuocere per 15minuti a fuoco medio-basso facendo assorbire tutto il succo alle polpette.

IMG_4913

Una volta assorbito il succo togliete il coperchio e fate dorare le polpette.

Preparare nel frattempo  l’insalata: lavate e tagliate i finocchi e il radicchio, aprite le noci e pulite a vivo l’arancia. Raccogliete in un bicchierino il succo dell’arancia rimasta, unite olio e sale e preparate una emulsione con cui condirete l’insalata subito prima di servirla a tavola.

IMG_4915

In una ciotola raccogliete tutte le verdure tagliate, disponete sopra le fettine di arancia con noci e semi di zucca e portate in tavola insieme alle polpettine calde servite con pomodoro e qualche fettina di arancia.

IMG_4918

IMG_4921

Visto che l’insalata  non è un contorno molto apprezzato dalle mie bimbe e non amo obbligarle a mangiare “di forza” qualcosa che a loro non va, (semplicemente perché penso che le porterei ad odiare quel cibo per sempre), gli ho preparato un buon purè caldo che vedrete postato nel prossimo articolo!

Buona cena a tutti !!!