Archivi tag: pomodoro

Fagiolini al pomodoro: più gusto

I fagiolini sono dei legumi appartenenti alla famiglia delle Fabaceae. Hanno proprietà nutrizionali differente dai più comuni legumi: l’apporto calorico è inferiore, solo 18kcal per 100gr; pochissime proteine come una bassissima percentuale di grassi; il colesterolo e carboidrati praticamente assente, il resto è acqua. fagiolinoA differenza contengono un’elevatissima quantità di potassio, calcio, fosforo e ferro e ottime qualità di vitamina A, C e K. Inoltre  sono una buona fonte di acido folico e di vitamine del gruppo B.  Svariati sono i motivi per portare in tavola questo buonissimo ortaggio:
– stimolano il transito intestinale
– contrastano ritenzione idrica
– proteggono dai radicali liberi
– rinforzano sistema immunitario
– hanno un basso indice glicemico
– alleviano i sintomi di gastrite e reflusso
– prevengono osteroporosi

Per mia fortuna la ciurma adora i fagiolini: la piccola Greta li mangia così, anche semplicemente lessati e conditi in insalata. Perché non provare a prepararli dando un gusto in più? renderli ancora più saporiti? Ecco allora un ottimo contorno, come sempre facile e veloce da preparare, che renderà i fagiolini molto più gustosi e perfetti per accompagnare qualsiasi secondo piatto: basta aggiungere del buon pomodoro come la Polpa Più Cirio, ricca e corposa, dal profumo intenso del pomodoro fresco, qualche erba aromatica e via il gioco è fatto!

Ingredienti:

600gr di fagiolini
1 lattina di Polpa Più Cirio da 400gr
1 spicchio d’aglio
1 rametto di timo
1 rametto di rosmarino
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

Pulite i fagiolini, lavateli e lessateli in acqua salata. Scolateli al dente e fateli raffreddare. In un largo tegame fate soffriggere con due cucchiai di olio lo spicchio d’aglio schiacciato insieme alle erbe. Aggiungete i fagiolini, la salsa di pomodoro, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per 10/15 minuti.

20160511_120053

Un profumo meraviglioso vi travolgerà. Non vi resta che spegnere e portare in tavola!

20160511_183746

Se volete altre idee per portare in tavola i fagiolini eccole qui: Quiche di Fagiolini, Torta salata di fagiolini, Strudel, Fagiolini e patate.

Il Pomodoro

Il Pomodoro è una pianta appartenente alla famiglia delle Solanacee, originario dell’America del Sud, è un ortaggio conosciuto e utilizzato in tantissimi paesi. A far conoscere questa pianta in Europa, furono gli Spagnoli nel XVI secolo. E’ l’ortaggio più diffuso in Italia e il consumo procapite è di ben 50 kg annui.
Le specie più diffuse sono: i pomodori costoluti (Marmande, Pantano, Samar, San Pietro e Costoluto Fiorentino), i tondi lisci (Montecarlo, Money Maker, Sunrise e Ace) e i pomodori allungati (San Marzano, Napoli VF, Maremma e Romarzano). Il pomodoro viene prodotto e diffuso in tutto il mondo (oltre cinquanta milioni di tonnellate con i maggiori produttori tra Stati Uniti, Russia, Italia, Cina e Turchia).
E’ un alimento povero di calorie, con un buon contenuto di Sali minerali tra i quali il potassio, fosforo, calcio, ferro, zinco e selenio. E’ ricco di acqua, di fibre, contenute nei semi e nella buccia, e di viitamine quali la vitamina C,A e B.
Salvo allergie particolare come quella al nichel, è bene consumare più possibile questo meraviglioso ortaggio ricco di proprietà Benefiche: mi raccomando BIO!

images (10)

1. Aiuta la digestione lenta e la stitichezza grazie al ricco contenuto di acido malico, arabico e lattico e alla presenza di fibre;
2. Stimola la diuresi contrastando i ristagni liquidi grazie all’elevata presenza di acqua, soprattutto se consumato fresco e crudo;
3. Benefici per occhi e vista grazie al contenuto di betacarotene e luteina;
4. Prevengono osteoporosi per il loro elevato contenuto di licopene (è consigliabile consumarne in quantità maggiore nel periodo della menopausa);
5. Potente antiossidante, alimento per prevenire malattie degenerative sempre grazie alla presenza del licopene;
6. Combatte la stanchezza, i crampi, i dolori muscolari, ipertensione, irritabilità e mal di testa grazie all’elevata presenza di Sali minerali quali potassio, calcio e ferro;
7. Coadiuvante nelle diete dimagranti per il suo bassissimo apporto calorico;
8. Combatte l’invecchiamento della pelle grazie al selenio e allo zinco presenti;
9. Le vitamine presenti in altissima quantità aiutano la rigenerazione dei tessuti e la produzione di emoglobina, inoltre favoriscono il ricambio e l’ossigenazione delle cellule.

Squisito crudo, insostituibile in salse e condimenti, ottimo fritto, al forno, imbottito e gratinato: il pomodoro è il padrone della cucina. Presente da sempre nei piatti della tradizione italiana, senza di lui riuscireste a cucinare? Io no, e questo mese vi dimostrerò quanto questo ortaggio è presente sulla mia tavola! Ricette di ogni genere, dolci e salate, come sempre adatte a tutta la famiglia!

untitled (7)

Vi aspetto!
Manu