Archivi tag: polenta senza glutine

Polenta con sughetto piccante di vongole veraci

“L’Angolino del Papà” è il nostro appuntamento fisso del Venerdì: ricette gustose per accontentare i grandi eroi di casa! Il piatto di oggi è proprio uno di quelli, un piatto per il nostro Papà che ama tantissimo i frutti di mare, cozze e vongole potrebbero tutti i giorni far parte dei nostri pasti. Così  Terra e Mare si incontrano nuovamente, dopo gli Gnocchi all’Amatriciana con cozze,  ho deciso di portare in tavola le VONGOLE, ma non nel solito primo piatto di Spaghetti  o in un delizioso Risotto,  ma in una versione nuova, in un piatto unico gustosissimo, profumato, avvolgente e confortante, senza glutine e senza lattosio: una deliziosa POLENTA condita con un saporito e PICCANTE sughetto di VONGOLE veraci… una vera BOMBA!

Ingredienti per 4 persone:

500gr di farina di mais bramata
2lt di acqua
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaio di sale
500gr di vongole veraci
400gr di polpa di pomodoro
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
olio evo q.b.
sale q.b.

Preparate una ciotola con acqua e sale e versatevi dentro le vongole: lasciatele in ammollo almeno 8 ore, cambiando l’acqua almeno un paio di volte, così da farle spurgare bene dalla sabbia eventuale interna.

20151119_103121

In una grande pentola mettete i due litri di acqua, portate ad ebollizione e poi aggiungete il sale e l’olio e versate a pioggia piano piano la farina di mais continuando a mescolare. Fate cuocere per 1 ora circa. Se non avete tempo esistono in commercio le classiche Farine istantanee che spesso sono ugualmente buone. Vi ricordo se siete intolleranti al glutine o celiaci di controllare che ci sia la spiga sbarrata.
Risciacquate le vongole sotto acqua corrente. In una larga padella con 3 cucchiai di olio fate soffriggere lo spicchio di aglio in camicia insieme al peperoncino, unite poi la polpa di pomodoro, aggiustate di sale e fate restringere il sugo.  Abbassate la fiamma e unite le vongole, mettete il coperchio e nel giro di qualche minuto di apriranno, rilasciando la loro acqua che darà al sughetto un buonissimo sapore e profumo di mare.

20151119_193058

Mescolate bene il tutto e una volta che la polenta è pronta non vi resta che comporre i piatti. Io ho usato piatti fondi: un fondo di polenta e sopra un bel mestolo di vongole con tanto sughetto! La polenta avanzata e il sughetto rimasto portateli in tavola in due belle ciotole di coccio, copriteli, in modo che restino caldi e lasciate la libertà ai commensali di servirsi nuovamente!
In quantità più ridotte questo piatto può essere anche un delizioso antipastino di Natale!

20151119_193032

Questa ricetta la Regalo alle mie amiche di PENTAGRAMMI DI FARINA e partecipo al loro Contest “Le Personalità in cucina” nella categoria “La tradizionalista Terrona”.

untitled (13)