Archivi tag: plum-cake

Plum cake al Pompelmo con bacche di Goji: elisir di lunga vita

Sperimentiamo queste preziose e famose bacche di Goji, comprate settimana scorsa in un negozietto Bio. Il Goji, dal nome latino Lycium Barbarum, proviene dalla Mongolia interna ed è un arbusto deciduo perenne della famiglia delle solanacee (stessa famiglia di melanzane, pomodori, patate, peperoncino e peperoni) che cresce su viti rampicanti.
Nel paese della Grande Muraglia queste bacche sono considerate da più di 2000 anni come un rimedio naturale che aiuta a mantenere l’organismo in buono stato di salute, tanto da meritarle il nome di “frutto della longevità”.
Offrono un valido sostegno nella regolazione e rigenerazione dei processi metabolici, delle risposte immunitarie e delle attività neurologiche, donano tono ed energia, aiutano rinforzare il sistema immunitario, a disintossicare il fegato, a migliorare la resistenza muscolare, a sostenere l’organismo durante i periodi di forte stress e a supportare l’idratazione e l’elasticità della pelle.
Insomma dovevo provarle … ma come? La mia ricetta deve andare bene per tutta la famiglia, bambini in particolare. Così ho pensato al classico dolce da merenda e colazione: il plumcake! Preparato senza uova, senza burro e senza latte con farina, zucchero di canna, pompelmo e queste meravigliose bacche: il risultato è stato stupefancente! Croccante in superficie, soffice e leggero come una nuvola all’interno, impreziosito dal sapore dolciastro di queste rosse bacche e dal profumo del pompelmo rosa. Semplicemente divino!

20140527_154637

Ingredienti:

350gr di farina di riso Nutrisi
200gr di zucchero di canna
250ml di succo di pompelmo rosa
80gr di olio di semi
1 bustina di lievito senza glutine
25gr di bacche di goji

In una terrina mettete la farina, lo zucchero, la bustina di lievito e le bacche.

20140527_123337

Mescolate tutto, unite l’olio e il succo di pompelmo e con l’aiuto di una frusta mescolate bene il tutto.

20140527_123709

Foderate con carta forno uno stampo da plum cake, versatevi il composto e infornate a 180° per 45 minuti circa (fate sempre prova stecchino).

20140527_124611

Una volta pronto, non ha bisogno di niente, se non di una spolverata di zucchero a velo!

20140527_154647

20140527_164436

Consiglio: Le bacche di Goji si possono assumere giornalmente da 1 a 3 cucchiai al giorno. Attenzione però, nei bambini la dose consigliata è misurata in cucchiaini e non in cucchiai, da 1 a 3 al giorno.

 

 

Un cuscino morbido e profumato… da mangiare: Plum cake alla Fragola!

Navigando in rete ho scoperto che nella lingua inglese s’intende per plumcake un dolce di origine tedesca, a base di prugne. Infatti, la parola “plum” indica la prugna ed erano dolci piatti fatti di pasta frolla oppure lievitata simili alla crostata. Da noi invece il Plum-cake è un dolce lievitato, simile per consistenza al pan di Spagna, e dalla forma rettangolare, come un cuscino. Io lo preparo spesso, trovo che sia un dolce facile e veloce da fare. Inoltre possiamo utilizzare tantissimi ingredienti, spaziando dal cioccolato ai vari tipi di frutta da fresca a secca, usare farine diverse e prepararlo anche nella versione salata.
Quello che ho deciso di fare stamattina è leggero, morbido e soffice, senza uova, senza burro, ricco di fragole fresche, profumato e umido quanto basta: ne mangereste a volontà! Le bambine (ma mica solo loro) ne sono ghiotte e per colazione o la merenda è sicuramente il dolce giusto; volendo proprio esagerare (senza farci mancare niente) ci si può spalmare della marmellata a piacere: il dolce perfetto per coccolarci!

Ingredienti:

200gr di farina di kamut
100gr di farina 0
1 bustina di lievito
180ml di latte di soia
60ml di olio di semi
180gr di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
250gr di fragole

In una ciotola unite le due farine, il lievito e lo zucchero e aggiungete l’olio e il latte mescolando bene.
Unite la cannella e le fragole lavate, asciugate e fatte a pezzetti.

20140331_205211 20140331_205457

Amalgamate bene tutti gli ingredienti e versate il composto in uno stampo da plum cake leggermente unto.
Decorate con dei pezzi di fragola, che poi affonderanno nell’impasto, e infornate in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di estrarre il dolce dal forno.

20140331_205635  20140331_213716
Fate raffreddare e poi tirate via dallo stampo, spolverizzate con zucchero a velo e godetevi una fetta di questo morbidissimo e profumato plum cake!

20140401_074218 20140401_074605

 

Plum-cake alla banana con marmellata di Arancia e Zenzero

Proprio oggi, nell’articolo “Primavera: i bambini e il cambio di stagione“, vi ho parlato dell’importanza di una alimentazione sana per poter affrontare al meglio l’imminente cambio di stagione.
Alimentazione sana vuol dire cibi genuini, ricchi di vitamine e non precotti e confezionati.
Quindi ho preparato per la merenda delle mie bimbe, un delizioso plum-cake utilizzando l’ultimo vasetto della mia Marmellata di Arancia e Zenzero che avevo in dispensa e aggiungendo la banana, ricca di oligoelementi e vitamine. Naturalmente ho voluto fare un dolce leggero, quindi latte di soia, miele, zucchero di canna integrale e olio: niente burro, niente uova!

Ingredienti:

300gr di farina 00
1 bustina di lievito
100gr di zucchero integrale di canna
2 cucchiai di miele
1 bicchierone di latte di soia
3 cucchiai di olio di semi di girasole
1 banana
250gr di Marmellata di Arancia e Zenzero

In una ciotola unite lo zucchero, l’olio, il latte, il miele e amalgamate il tutto.

20140321_152443 20140321_152513_1

In un’altra ciotola mettete la farina, il lievito e la banana a pezzetti e mescolate.

Unite gli ingredienti di entrambe le ciotole e mescolate.

20140321_152151_1  20140321_152630_2

Ungete uno stampo da plum-cake, mettete 2/3 dell’impasto, distribuite la marmellata e coprite con il resto dell’impasto e ancora qualche cucchiaio di marmellata.

20140321_152840_2 20140321_152948_2                       20140321_153108_2
Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Fate sempre la prova stecchino e attendete che sia freddo per toglierlo dallo stampo.

20140321_161404 20140321_164820_6
Un dolce perfetto sia per la colazione che per la merenda, magari accompagnato da un buon bicchiere di latte o da una fresca spremuta d’arancia!

Plum-cake al cavolfiore romano con fontina e pomodorini secchi

Ottimo abbinamento di sapori, morbido e gustoso. La fontina che si scioglie rende il piatto golosissimo e il gusto dei pomodorini secchi smorza il sapore, per alcuni troppo forte, del cavolfiore romano. Un modo alternativo per mangiare le verdure!

Ingredienti:

180gr farina
300gr cavolfiore romano
100gr pomodorino secco
100gr pecorino
50gr fontina
120gr latte
3 uova
80gr olio evo
1 bustina di lievito
sale e pepe q.b.

Lessate le cimette di cavolo romano.

IMG_6362

Scolatelo e insaporitelo in padella con i pomodorini secchi e olio.

IMG_6376
Mescolate in una ciotola le uova, il latte e il pecorino. Aggiungete la farina e il lievito setacciati e regolate di sale e pepe.

IMG_6377 IMG_6378
Unite il cavolfiore e la fontina a cubetti. Mescolate bene il tutto.

IMG_6379
Versate il composto in uno stampo da plum-cake rivestito da carta forno e infornate a 180° per 45 minuti.

IMG_6380 IMG_6381
Lasciate raffreddare prima di togliere dallo stampo e gustate tiepido al posto del pane magari con del buon prosciutto crudo!

IMG_6386