Archivi tag: pepe rosa

Spiedini di Mazzancolle al pepe rosa, con brandy e arancia

La settimana è volata ed eccoci ancora qui con una ricettina da inserire nella nostra Rubrica del Venerdì “L’Angolino del papà“.  Dopo le Cozze piccanti alla marinara di settimana scorsa, oggi ancora pesce, ma ci buttiamo sulle Mazzancolle  e le cuciniamo a spiedino rendendole gustose e succose grazie ad una buonissima marinatura.
Basta chiacchere, eccovi la ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

500gr di mazzancolle fresche
3 arance
1/2 bicchiere di brandy
pepe rosa
olio evo q.b.
sale q.b.

Per prima cosa pulite le mazzancolle, che crude sono di colore grigio, incidendo il dorso e tirando via il filamento nero. Una volta pulite mettetele in una grande ciotola, aggiungete il succo delle due arance, il brandy, un grattata di pepe rosa e lasciate marinare in frigorifero coperti da una pellicola trasparente per un’oretta.
Accendete il forno e portate alla temperatura di 200°. Nel frattempo riprendete i crostacei e iniziate ad infilzarli negli stecchini (io ne ho messi 6 per spiedo). Ricoprite una teglia con carta forno e adagiate gli spiedini pronti, alternando con qualche fetta di arancia intera. Inumidite gli spiedi con un pochino di succo della marinatura, aggiungete qualche grano di pepe rosa e infornate sino a quando non assumeranno il colore rosso, ci vorranno 4/5 minuti al massimo!

20141231_140721

Sono pronti! Ora non vi resta che tirarli via dallo spiedo, staccare la testa e sgusciarli: tutto il succo della marinatura è all’interno di questa morbidissima polpa!

20141231_201421

il profumo è meraviglioso e preparatevi a ciucciarvi le dita

20141231_201331

Pane in cassetta al timo e pepe rosa (senza glutine):

Settimana scorsa mentre girovagavo in rete mi sono imbattuta in un meraviglioso pane senza glutine  con grano Saraceno e cumino della mia vicina di blog “La Sphiga di Grano”: la voglia di assaggiarlo ha preso il sopravvento e, dopo aver segnato la ricetta, mi sono subito messa all’opera.  Come mia abitudine ho voluto aromatizzare il pane con qualche erba aromatica come il timo e dare un tocco in più con l’aggiunta del pepe rosa al posto del cumino: il risultato è stato sorprendente! Un pane meraviglioso, croccante fuori e soffice e profumato dentro, dal sapore unico e rustico dato dalla farina di grano saraceno insieme il timo. Anche la ciurma ha voluto assaggiarlo insieme ad un tagliere di affettati: abbinamento perfetto, ve lo consiglio proprio con della buona Coppa Piacentina e del dolce Crudo di Parma! E se il colore scuro vi rende scettici, bè prima assaggiatelo e poi mi direte la vostra!

Ingredienti:

300gr di farina senza glutine Farmo Lp Low Protein
125gr di farina di grano saraceno Le farine Magiche
400gr di acqua
1 bustina di lievito senza glutine
olio evo
1 cucchiaio di miele (oppure zucchero)
sale
1 cucchiaino di pepe rosa macinato
timo fresco

Unire le due farine nella ciotola dell’impastatrice oppure su un piano di lavoro, aggiungere il lievito in polvere e il miele e mescolare bene. Incorporate piano piano l’acqua iniziando ad impastare, fino ad ottenere un composto appiccicoso, ora aggiungere il sale, il pepe e il timo. Impastare il tutto e capovolgere l’impasto dentro una teglia da plum cake rivestita di carta forno. Lasciate lievitare per 30 minuti e una volta trascorso il tempo, spennellate la superfice del pane con un mix di acqua e olio evo.

20141128_172432

Infornate a 180° per 30 minuti, togliete dalla forma e infornate ancora per 10 minuti.
Fate raffreddare e tagliate a fette!

20141128_184821

Grazie ancora per la ricetta “La Sphiga di Grano”

20141128_184919

Arrosto di pollo all’arancia con semi di finocchio e pepe rosa

Sabato … solitamente giornata dedicata alla spesa, alle commissioni in giro, alla visita ai nonni e così via come penso facciano miliardi di famiglie. Oggi invece no! Il frigorifero è pieno, non ci sono commissioni da fare, i nonni li abbiamo già visti i giorni scorsi … siamo LIBERI! Che parolona … e ora che si fa? Io non sono abituata a non avere niente da fare e le poche volte che mi capita mi sembra di impazzire; mio marito dice che non sono capace di rilassarmi … penso abbia ragione! Alla fine abbiamo organizzato, con amici che non siamo riusciti a vedere prima di Natale, una bella passeggiata nel pomeriggio in centro a Milano!
Mi devo solo occupare del pranzo: ho pensato di fare un secondo leggero con un bel contorno, delle ottime patate novelle al timo.

Ingredienti:

1 petto pollo intero
½ cucchiaio di semi di finocchio
Semi di pepe rosa
Succo di un’arancia
Scorza arancia
Olio evo
½ bicchiere di vino bianco
Sale

In una casseruola ben calda mettete dell’olio e fate rosolare da entrami i lati il petto di pollo.
IMG_5673

Aggiungete il vino bianco e alzate la fiamma.

IMG_5674

Nel frattempo in un tegame mettete i semi di finocchio, i grani di pepe rosa e un po’ di scorza d’arancia, fate scaldare per esaltare il loro sapore e il loro aroma.

IMG_5678

Appena iniziano a scoppiettare spegnete e trasferite nella casseruola aggiungendo il succo d’arancia.

IMG_5679 IMG_5681
Abbassate la fiamma, mettete il coperchio e portate a cottura.

Trascorso il tempo spostate il petto su un piatto e fate addensare la salsa aggiungendo eventualmente una puntina di amido di mais.
Disponete le fette nel tegame, fate scaldare e servite con la salsa e con un contorno a piacere.

IMG_5695

Io ho preparato delle patate sabbiose che piacciono molto alla ciurma!

IMG_5700

IMG_5701