Archivi tag: pasta dolce vita

Spaghetti con crema di yogurt alla curcuma e finocchi: stimoliamo il metabolismo pt.3

Siamo arrivati al Terzo appuntamento del nostro percorso “STIMOLIAMO IL METABOLISMO” con la Rubrica del Martedì “Bellissime Mamme”. Oggi si parla di YOGURT, alimento importantissimo per la nostra salute e per aiutarci a ritrovare la forma fisica.
Lo yogurt è latte coagulato che si forma grazie alla presenza di due tipi di fermenti : lo Streptococcus Thermophilus ed il Lactobacillus Bulgaricus. Da sempre gli sono state attribuite proprietà benefiche per la nostra salute: la storia ci racconta che le prime popolazioni a produrre yogurt furono quelle Turche. A differenza del latte, lo yogurt è molto più digeribile ed è particolarmente indicato per quelle persone che necessitano di una dieta ricca di calcio; grazie al suo basso contenuto di lattosio, che raggiunge solo il 3%, lo yogurt può essere consumato anche dai soggetti intolleranti o allergici al latte. Non contiene glutine!
I minerali presenti sono calcio, sodio, fosforo, potassio, magnesio, fluoro e selenio; in piccola percentuale troviamo anche il ferro, lo zinco ed il rame; mentre sono presenti le vitamine A, B1, B2, B3, B6, B12, la vitamina C e la vitamina J.
E’ un alimento da inserire con frequenza nella dieta, per liberare i tessuti e gli organi vitali dal surplus di scorie che ristagnano nel tubo digerente. Queste tossine, se restano in circolo, s’infiltrano nell’organismo in profondità, innescano fenomeni infiammatori e nel tempo si trasformano in ristagni e in grasso; poi, migrando nei tessuti, ne determinano la perdita di tono. Tutti i tipi di yogurt contengono miliardi di fermenti lattici vivi, che oggi vengono chiamati PROBIOTICI (dal greco pro bios ossia a favore della vita) che rivitalizzano la microflora intestinale: abituarsi a mangiarne un vasetto ogni giorno a colazione ci aiuta a contenere la fame nervosa e migliora l’assorbimento dei nutrienti, a beneficio di tutte le attività metaboliche. Il contenuto di calcio, inoltre, contribuisce a tenere sotto controllo l’appetito. Il latte fermentato aiuta quindi a smaltire i grassi e a frenare la fame.

Tanti altri benefici apporta questo alimento:

  • Rafforza il sistema immunitario
  • dona un buon contributo in termini di proteine, aiuta in caso di stitichezza, contribuisce a diminuire il tasso di colesterolo nel sangue ed ha proprietà espettoranti.
  • Il potassio, contenuto in buone quantità nello yogurt, ha la proprietà di aiutare a ridurre il sodio in eccesso nel corpo, apporta quindi benefici in caso di pressione alta
  • Le vitamine del gruppo B che vengono fornite dai fermenti lattici hanno un’azione protettiva nei confronti del fegato e dell’ intestino
  • aiutare a mantenere il sistema nervoso correttamente funzionante

VARI TIPI DI YOGURT

Lo yogurt intero è il migliore dal punto di vista nutrizionale, anche se con il passare del tempo è stato sostituito con lo yogurt magro che ha una percentuale di grassi inferiore  ma che dà anche un minor senso di sazietà. Molto diffuso quello alla frutta che ha un gusto più gradevole a discapito però delle calorie che aumentano. Lo yogurt è un alimento con un basso potere calorico; ogni 100 gr. di yogurt intero di latte di mucca si ha una resa calorica pari a 60 calorie.

Lo yogurt greco invece, è molto più denso rispetto a quello classico e contiene normalmente più grassi; di solito viene prodotto con il latte di pecora.
Esiste sia in versione intera (96 kcal l’etto) che magra (73 kcal per 100 g), che è quasi priva di grassi. Entrambi garantiscono un apporto bilanciato di proteine (tonificanti) e carboidrati (che aumentano il metabolismo), ma il maggior pregio è rappresentato dalla particolare consistenza, che riempie la bocca e lo stomaco e ci regala la sensazione di “mangiare tanto” pur assumendo poche calorie.

Lo Yogurt  di capra invece ha un gusto più ricco e piccante rispetto al tradizionale yogurt di latte di mucca.

Lo yogurt di soia è l’alternativa vegetale al classico yogurt ottenuto da latte animale; si ottiene dalla fermentazione del latte di soia ad opera dei fermenti vivi L. Bulgaricus e S. Thermophilusl. Questo tipo di yogurt è caratterizzato dall’assenza di colesterolo e da una bassa percentuale di grassi. Dall’assunzione dello yogurt di soia si possono trarre tutte le proprietà ed i benefici tipiche della soia.

Prima di acquistare dello yogurt leggete sempre la data di scadenza sull’etichetta; più è lontana meglio è. Accertarsi della presenza dei due fermenti Streptococcus Thermophilus e Lactobacillus Bulgaricus. In ultimo verificare che non contenga gelatina ed addensanti.

Oltre a consumarlo al naturale, magari con l’aggiunta di cereali e frutta fresca, come le mie coppette con ciliegie e noci, oppure con frutti di bosco o ancora con banane e fragole o la buonissima macedonia,  con lo yogurt si possono preparare tantissime gustose salse di accompagnamento per insalate o per carne,  e deliziosi e leggeri dolci come la mia torta alle pere . Ma non solo, lo yogurt può diventare un condimento delizioso anche per un primo piatto, come quello che vi propongo oggi: SPAGHETTI con  CREMA DI YOGURT allo CURCUMA e FINOCCHI , altri due ingredienti fantastici con grandi proprietà benefiche.

20151123_121442

20151123_121434

Per questo piatto dietetico ho voluto usare la Pasta Dolce Vita, ve ne avevo parlato il mese scorso in occasione dello show cooking ad Expo dove ero stata invitata: una pasta a basso indice glicemico con chitosano, ottimo alimento per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare ad un buon piatto di pasta!

Ingredienti per 2 persone:

160gr di Spaghetti Dolce Vita ( o pasta integrale)
2 vasetti di yogurt magro al naturale
2 cucchiaini di curcuma
1 finocchio
brodo vegetale q.b. oppure acqua
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

Pulite il finocchio senza buttare la sua “barbetta” che terrete da parte. Tagliatelo sottile e mettetelo in una padella con due cucchiai di olio evo, aggiustate di sale e unite un mestolo di brodo o di acqua facendo cuocere sino a quando non è tenero, ci vorranno circa 10 minuti. Nel frattempo in una ciotola unite lo yogurt, la curcuma, un cucchiaio di olio e una generosa grattugiata di pepe fresco. Lavorate con un cucchiaio sino ad ottenere una crema.

20151123_121543

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela tenendo da parte un pochino di acqua di cottura e riversate il tutto nella padella dei finocchi, amalgamate a fiamma vivace il tutto, poi spegnete il fuoco e unite la crema di yogurt allo curcuma, unendo qualche cucchiaio di acqua di cottura se necessita.

20151123_121422

Non vi resta che impiattare e decorare con la barbetta del finocchio.

20151123_121522

Un primo piatto avvolgente e delicato, dai sapori leggeri e freschi: mangiare sano con gusto! Vi aspetto Martedì prossimo, parleremo di mandorle!

Il gusto della Salute: Dolce Vita Farine Varvello 1888 e lo showcooking ad Expo 2015

Mangiare sano e con gusto è il motto della mia cucina e chi mi segue sa bene quanto io stia attenta agli ingredienti che uso e ai piatti che propongo alla mia ciurma. Il Prof. Umberto Veronesi ha dichiarato più volte che : “uccide più il cibo del fumo. Il 50% dei tumori sono causati da una cattiva abitudine alimentare”. Ciò non toglie che IL FUMO FA MALE!! Il problema della nutrizione è oggi più che mai uno dei primi ad essere messo in luce.

Sapete quali sono i 4 veleni bianchi dell’alimentazione?
ZUCCHERO diabete, malattie cardiovascolari e tumore sono i primi problemi che provoca questo alimento: ogni anno 184.000 persone muoiono per queste malattie;
SALE il suo consumo eccessivo porta a gravi malattie cardiovascolari e l’Italia è tra i paesi più a rischio, con un consumo medio di 10,8 gr/die contro i 5 massimi concessi;
FARINA 00 come tutti i prodotti raffinati provoca aumento della glicemia e il conseguente incremento dell’insulina, fenomeno che porta con il tempo ad un accumulo di grassi, indebolimento dell’organismo che diventa sempre più soggetto a malattie di ogni tipo;
LATTE studi clinici hanno dimostrato che il consumo di latte bovino aumenta il rischio di ischemia e di sviluppo del Diabete di tipo 1. Il calcio è importante ma il consumo di latte non è la migliore via per assumerlo.

Fortunatamente noi italiani negli ultimi anni abbiamo iniziato ad essere più attenti agli aspetti salutistici dei cibi e questo è un bene, per noi, e per i nostri figli per i quali SIAMO UN ESEMPIO QUOTIDIANO DI VITA, sotto tutti gli aspetti, ALIMENTAZIONE IN PRIMIS! Una buona alimentazione dovrebbe essere parte di uno stile di vita sano generale, che include anche un regolare esercizio fisico, non fumare o bere alcool eccessivamente, una buona gestione dello stress e una limitata esposizione ai rischi ambientali.

Martedì pomeriggio ho avuto il piacere di partecipare come food blogger, presso il Cluster Cereali e Tuberi in EXPO MILANO,  ad un showcooking organizzato da Farine Varvello 1888 e da Pasta Dolce Vita.  Il Prof. Eugenio Luigi Iorio, Presidente dell’Osservatorio Internazionele sullo Stress Ossidativo ed esperto di Dieta Meditteranea, ha presentato, insieme alla chef Silvia Strozzi, naturopata olistica, i  prodotti della Linea Farine Varvello, INTEGRALBIANCO E PIZZA GIOVANE,  e la PASTA DOLCE VITA, con la nuova linea di prodotti pronti e snack a basso indice glicemico e la linea di prodotti  senza glutine e senza lattosio.

20151027_130503

20151027_113907

20151027_144328 20151027_144321

20151027_144342 20151027_122233

La Chef ha preparato due ottimi primi piatti con penne e spaghetti DOLCE VITA,

DOLCEVITA-PRODOTTO-PENNE DOLCEVITA-PRODOTTO-SPAGHETTI

20151027_121744

– PENNE CON CECI, BROCCOLETTI, POMODORINI SECCHI, PORRO E OLIVE NERE
– SPAGHETTI CON CREMA DI ZUCCA E NOCCIOLE

20151027_135338_001

Ultima ricetta proposta dalla Chef usando la farina PIZZA GIOVANE  farina-pizzagiovane2

PIADINA CON RADICCHIO, PORRO, PINOLI, UVETTA

20151027_142121

Naturalmente ho assaggiato tutto: la pasta è veramente buona, a prescindere dalla proposta della Chef. Una pasta ottima, che tiene bene la cottura e si amalgama perfettamente, essendo esternamente “rustica”, al  condimento. Una pasta che fa bene, di semola di grano duro con  CHITOSANO 3%, una fibra naturale che è in grado di legarsi alle sostanze ossidate ed ha una particolare affinità per i grassi. Riduce quindi l’assorbimento dei grassi assunti durante il pasto: mangiare pasta per ridurre il peso corporeo! Sembra uno scherzo vero? e invece non lo è! Oltretutto ciò favorisce il controllo del colesterolo e previene il diabete avendo un basso indice glicemico.

La Farina PizzaGiovane è fantastica, osservavo la Chef mentre la lavorava e devo dire che l’impasto finale era meraviglioso.  PizzaGiovane è una miscela a base di farina di grano tenero Integralbianco, estratti d’oliva e bucce d’uva rossa, farina di grano Khorasan e farro spelta, farina di lino e germe di grano. Ingredienti che sono fonti naturali di fibre solubili, polifenoli e omega 3 (acido Alfa Linonelico) con proprietà antiossidanti e di riduzione dell’innalzamento della glicemia post-prandiale.  PizzaGiovane® è un mix ideale per la preparazione di pizze salutari e altamente digeribili (grazie alla presenza di fibre).

E poi c’è il Formaggio: divino e SENZA LATTOSIO, perfetto per la mia intolleranza. Un prodotto nuovo, brevettato nel processo produttivo e nelle modalità d’uso. Ha un alto contenuto di cellule vive di fermenti lattici della famiglia delle Lactobacillaceae, Helveticus e Streptococcaceae. Inoltre, come dicevo prima, ASSENZA ASSOLUTA DI LATTOSIO E DI ZUCCHERI E ELEVATO CONTENUTO DI FOSFORO. Un formaggio quindi molto digeribile e con pochi grassi!

A breve avrò a disposizione anche tutti i prodotti senza glutine, che non vedo l’ora di testare! Una esperienza fantastica, prodotti nuovi con un unico obiettivo: BENESSERE FISICO SENZA RINUNCIARE AL GUSTO!

Le mie impressioni direttamente dopo lo showcooking : la mia prima intervista!

ARTICOLI CORRELATI http://www.pastadolcevita.com/eventi/uno-showcooking-a-expo-lancia-i-nuovi-prodotti-dolce-vita/