Archivi tag: parmigiana fredda

Parmigiana Fredda di Melanzane

Sono ripetitiva, lo so, ma … mi sto sciogliendo dal caldo! Le previsioni annunciano per Domenica qualche acquazzone qui in Pianura, lo spero tanto, così da abbassare almeno di qualche grado le temperature e permettere un riposo notturno più decente. Eh si, dopo questa calda estate e la rinuncia ad un eventuale spostamento in città (almeno per ora), la prima cosa da fare è mettere il condizionatore in casa!

Torniamo in cucina e oggi  vi presento un’altra delle nostre ricettine estive che non mancano mai sulla tavola in questa calda stagione. Un piatto fresco, veloce e facile da preparare, gustoso e leggero: la parmigiana di melanzane fredda.  La ricetta di famiglia originale prevede le melanzane fritte (come nella mia di oggi) ma se volete una versione più light potete tranquillamente grigliarle. Non dimenticatevi di portare una bella pagnotta in tavola: quel sughino è da sballo!

Ingredienti per 4 porzioni (2 piatti piani grandi)

2 melanzane
olio per friggere
400ml di salsa di pomodoro (io ho usato la mia)
basilico fresco
parmigiano reggiano stagionato (quindi senza lattosio)
olio evo q.b.
sale q.b.

Tagliate le melanzane a fette (spessore 5mm circa), cospargetele di sale, mettetele in un colapasta e lasciatele spurgare per un paio di ore. Nel frattempo in una pentola mettete la salsa di pomodoro, con due cucchiai di olio, sale e basilico fresco a ristringersi sul fuoco: deve perdere tutta l’acqua. Potete usare della passata di pomodoro già pronta oppure preparare la salsa in casa con dei buoni pomodori ramati (come ho fatto io).
Trascorso il tempo, sciacquatele e asciugatele bene. Friggete le fette di melanzana in abbondante olio bollente, scolatele su carta assorbente e fate raffreddare.
Prendete i piatti e disponete le fette di melanzana una vicino all’altra

20150713_193940

versate sopra la salsa di pomodoro fredda, aggiungete qualche foglia di basilico e cospargete la superficie con una generosa grattugiata di parmigiano reggiano.

20150713_195108

Mettete in frigorifero e lasciatela lì sino al momento di portarla in tavola: bella fresca e gustosa!

20150713_195127

Parmigiana fredda di peperoni: non posso farne a meno

Adoro i peperoni, sono una delle mie verdure preferite insieme alle melanzane. Di stagione o no, non posso far a meno di comprarli: mi piacciono da impazzire. Una volta alla settimana ne inforno una decina, li spello e li conservo in frigorifero, così da averli a disposizione per qualsiasi piatto io voglia provare a fare. La mia crema di peperoni è da sempre uno dei condimenti per pasta preferiti dalla ciurma, per non parlare dei peperoni in agrodolce che non mancano mai in dispensa e del polpettone di peperoni e prosciutto… insomma, non manca mai sulla nostra tavola! Lo so che spesso risultano indigesti e pesanti, ma con le dovute accortezze, come spellarli e cuocerli per più tempo, vi assicuro che riuscirete a gustarli al meglio e a beneficiare di tutte le loro proprietà. Torniamo alla ricetta di oggi: ieri avevo proprio voglia di quella dolcezza particolare che ha questa verdura, così ho infornato di prima mattina una parmigiana di peperoni, che poi abbiamo gustato per pranzo fredda! Un piatto semplicissimo, senza glutine e senza lattosio, che le bimbe hanno apprezzato moltissimo … e che io ho gustato felicemente!

Ingredienti:

4 peperoni grandi
1 mozzarisella (o formaggio a vostra scelta)
menta fresca
pangrattato senza glutine Coop q.b.
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

Lavate bene i peperoni, asciugateli e metteteli su una placca da forno ricoperta da carta forno. Infornate a 200° abbrustolendoli per bene su ogni lato, fate raffreddare e poi spellateli.

20150507_115951

A questo punto dividete le falde su un piatto, tagliate a fette sottili metà mozzarisella e grattuggiate l’altra metà. Prendete una pirofila, oliate il fondo e spolverate con pangrattato, fate uno strato di peperoni, salate e pepate, distribuite qualche fogliolina di menta e le fette di mozzarisella, fate un ulteriore strato di peperoni, sale e pepe, ancora menta e  mozzarisella e un ultimo di peperoni.

20150507_122627

Spolverate il tutto con pangrattato, la mozzarisella grattugiata, salate e pepate e fate un giro di olio evo. Infornate a 220° per 15/20 minuti, deve formarsi una leggera crosticina in superficie.

20150507_190733

Ora non vi resta che far raffreddare e poi forchetta e coltello e via … e non dimenticate il pane!

20150507_193550