Archivi tag: panna di soia

Fagottini agli asparagi con salsa alla senape

Anche quando ho poco tempo a disposizione, cerco sempre di portare in tavola piatti appetitosi e salutari. Proprio come ho fatto ieri sera, preparando questi velocissimi fagottini ripieni di verdura e formaggio e insaporiti da una salsa alla senape. Un piatto veloce e semplice da preparare e reso ancora più gustoso da una delle salsine preferite dalla ciurma: panna di soia e senape dolce … il pane non può mancare in tavola per la scarpetta finale!

Ingredienti:

8 fettine di scamone
1 mozzarella
18 asparagi
1 cucchiaino di senape delicata
100ml di panna di soia
menta fresca
Olio evo
Sale q.b.

Tagliate a pezzetti piccoli 10 asparagi lasciando intere le punte e fateli saltare in una padella con un filo di olio evo. Aggiustate di sale e fate cuocere per 10 minuti, spegnete la fiamma e mettete da parte.

20140401_183738 20140401_184725

I restanti 8 asparagi fateli lessare in acqua bollente salata sino a quando sono teneri e scolateli.
Tagliate la mozzarella a fettine e mettetela in uno scolapasta ricoperta di carta assorbente per 10 minuti in modo che perda la sua acqua.

20140401_184618
Preparate i fagottini farcendo ogni fettina di carne con un pezzetto di mozzarella e un asparago lessato.

20140401_184801
Chiudete a portafoglio con uno stecchino e mettete tutti i fagottini in una padella con dell’olio di oliva e della menta spezzattata.

20140401_184859 20140401_185721

Fate cuocere da entrambi i lati, aggiungete la panna, la senape e gli asparagi precedentemente cotti in padella. Lasciate addensare la salsa per un paio di minuti aggiustando di sale.

20140401_190205 20140401_190253
Servite i saltimbocca ben caldi con la loro salsina alla senape e asparagi … piatti puliti e pance piene!

20140401_191108

 

Dalla dispensa … Maltagliati tricolore con asparagi!

Ogni volta che mi fermo in un Autogrill, vengo attratta da quegli angolini pieni di espositori di prodotti tipici: formati di pasta, vini, oli aromatizzati, formaggi e tanto altro. E ogni volta … compro qualcosa, non riesco a trattenermi. Ieri pomeriggio sistemando la dispensa, ho trovato proprio uno di quei prodotti: una confezione gigante di maltagliati tricolore, tipici della regione Emilia-Romagna, che avevo comprato il mese scorso di ritorno da una gita a Reggio Emilia. Spesso compro e metto in dispensa con la convinzione di non dimenticare, invece non sempre è così. Una piacevole sorpresa aver trovato questa bellissima pasta, perfetta per la cena. I maltagliati non sono altro che pezzetti di sfoglia disomogenei ricavati dalle massaie romagnole dalla sfoglia rimasta delle tagliatelle, spesso con spessori diversi. L’abbinamento classico è con la minestra di fagioli, ma ieri sera, ho deciso di prepararli con un sugo di asparagi e pancetta, aromatizzati allo zafferano, un piatto saporito e gustoso che hanno divorato tutti e tre.

Ingredienti per 4 persone:

280gr di maltagliati
10 asparagi
125gr di pancetta a cubetti
1 bustina di zafferano
1 mestolo di brodo vegetale
100ml di panna di soia
Olio evo
Sale q.b.

Lavate gli asparagi, tagliateli a pezzettini tenendo da parte le punte e metteteli in una padella con due cucchiai di olio evo a rosolare.

20140329_105915_2

Aggiungete il mestolo di brodo, fate cuocere per 2 minuti e aggiungete la pancetta.

20140329_110139_2 20140329_110544_2

Rosolate tutto per altri 5 minuti e poi aggiungete lo zafferano, le punte di asparago e regolate di sale. Mescolate bene gli ingredienti, fate asciugare il brodo e spegnete la fiamma.

20140329_110805_1
In una pentola con acqua bollente salata in ebollizione, fate cuocere i maltagliati per 8 minuti o secondo quanto riportato sulla confezione. Scolateli leggermente al dente e versateli nella padella con il sugo di asparagi. Aggiungete la panna e fateli saltare aggiustando di sale.

20140329_132659_2
Servite ben caldi e per chi lo desidera con una generosa spolverata di parmigiano reggiano.

20140329_132856_4
Un piatto completo: proteine, carboidrati, vitamine e Sali minerali, ricco di proprietà benefiche date dagli asparagi, il tutto senza dover rinunciare al gusto di un buon piatto di pasta!