Archivi tag: pane fatto in casa

Insalata Greca con pane alle olive

Come vi ho già accennato, in questo periodo ci stiamo occupando “dei suoceri” e spesso sono “a bordo” con noi e condividiamo con loro pranzi e cene. Il suocero è abituato ad una cucina molto casalinga e nonostante il caldo, le sue preferenze sono sempre i classici piatti da osteria, come lasagne, tortellini, spezzatini, brasato ecc… insomma, come diciamo noi quelli con la “puccina”, con il sughetto. Diventa difficile con questo caldo accontentarlo, ma la suocera, nonostante tutto, è bravissima e io la seguo imparando alcuni trucchetti che sicuramente metterò in atto nella stagione invernale, dove questi piatti torneranno sulla nostra tavola.

Lasciando il suocero e i suoi gusti a tavola, noi continuiamo con la nostra cucina estiva, fresca e leggera. Mia suocera al contrario ama molto provare piatti diversi, così ho preso la palla al balzo e, non avendo lei mai assaggiato L’Insalata Greca, ho deciso di riportarla in tavola, per la gioia di tutti noi, che amiamo tantissimo questo piatto! Naturalmente è la mia versione e non potevo che non accompagnarla con il mio Pane Australiano alle Olive, uno dei più amati dalla ciurma e uno di quelli che preparo più spesso nelle tarde ore serali estive, sfruttando un pochino il fresco per accendere il forno.  Questa volta l’ho presentato in formato ciabattine, così da rendere felice anche il suocero che ci ha fatto scarpetta nel sughetto dello spezzatino, e ho utilizzato una farina differente (di seguito vi segno le variazioni).

Tutti contenti e soddisfatti con le pance piene e un bel sorriso sul volto!

Ingredienti per il pane:

200gr di farina W260 Garofalo
300gr di farina manitoba
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio evo
225ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito
75gr di olive verdi denocciolate

Ingredienti insalata per 5 persone:

2 Cipolle Rosse di tropea
400gr di Feta light (2 panetti)
30 olive verdi grandi (io ho messo quelle Siciliane.. al cuor non si comanda)
500gr di pomodorini ciliegia
olio evo q.b.
sale q.b.
origano q.b.

Per il procedimento vi rimando qui (rimane tutto invariato tranne l’aggiunta del rosmarino che oggi ho omesso e una farina differente).
Lavate i pomodori e divideteli a metà, metteteli nello scolapasta in modo che perdano un pochino della loro acqua. Tagliate a cubetti la feta. Pulite la cipolla e tagliatela a fettine sottili.
Ora unite pomodori, feta, cipolla e olive in una grande ciotola, condite con un buon olio di oliva extravergine, salate (non troppo perché la feta come ben sapete è molto saporita) e aggiungete una generosa dose di buon origano.
Lasciate riposare in frigorifero un’oretta, in modo che tutti i sapori si armonizzino tra loro e poi servite in tavola accompagnata dal Pane Caldo alle Olive

20150714_191138 - Copia20150714_191143

20150714_191149

Io ho voluto sorprendere la suocera servendo una porzione di insalata dentro ad un barattolo (idea che ultimamente utilizzo spesso per i pranzi all’aperto al posto delle classiche ciotole di plastica).
Carina vero?

20150714_191213

Buon pranzo e BUON FERRAGOSTO A TUTTI!

Panini di grano tenero: fatto in casa è più buono

Eccovi, come promesso, la ricetta dei fantastici Panini che nel post di ieri hanno “accolto” quella buonissima farcia di Bocconcini di Salsiccia al Pepe con bietole piccanti. Un pane di grano tenero 1, fragrante esternamente e morbido e “mollicoso” all’interno che ci ha deliziato anche nella sua totale semplicità. Adoro preparare il pane e adoro il profumo che rimane in casa e che ci coccola per tutto il giorno.
In prima mattinata ho gettato l’ancora, la nave è sistemata, la dispensa è piena … e la farina è sul piano di lavoro… oggi si impasta ancora! Buon Sabato a tutti!

Ingredienti:

600gr di farina 1
12gr di lievito di birra
350gr di acqua
1 cucchiaino di sale
olio evo q.b.

Stemperate il lievito nell’acqua tiepida e fatelo sciogliere. Disponete la farina sul piano di lavoro, versatevi al centro piano piano l’acqua con il lievito e iniziate ad impastare, unite quindi il sale e continuate sino a quando non otterrete una pasta liscia e compatta. Mettete l’impasto in una ciotola unta di olio, coprite con un panno umido e lasciate lievitare sino al raddoppio del volume, circa 2 ore. Riprendete l’impasto e dividetelo in 8 parti, formate delle palline, incidete la superficie a croce rialzando i bordi e spolverate con farina.
Coprite nuovamente e lasciate lievitare per altre due ore.

20150208_114955

Fate cuocere in forno preriscaldato a 210° per 15 minuti, quindi abbassate a 180° per altri 25 minuti circa. Fate raffreddare su una gratella.

20150208_125516

Il pane è pronto, a tavola!

20150208_125640