Archivi tag: pane di segale

Bruschetta con asparagi e uova

Per questo martedì in compagnia della nostra Rubrica “Bellissime Mamme” Vi propongo una ricettina light, molto gustosa e semplice, perfetta per questa stagione calda. Ingredienti freschi e semplici come asparagi e uova, pomodorini e maionese vegana. Buon appetito!

Ingredienti:

1 fetta di pane di segale e semi di lino (o altro a scelta, preferibilmente integrale)
6 asparagi lessati
1 uovo sodo
2 cucchiai di maionese vegane
3 pomodorini a ciliegina
semi vari (io di girasole)
sale e pepe q.b.

20150517_121152

Fate tostare la fetta di pane su entrambi i lati, spalmatela con un cucchiaio di maionese vegana (o salsa light a vostra scelta) conditela con asparagi lessati, l’uovo sodo a fette, pomodorini a ciliegina a fettine, qualche seme a vostra scelta, un pizzico di sale e pepe e la restante maionese. Come vedete con ci sono grassi aggiunti, niente olio o altro, ma ho usato semplicemente la maionese come “insaporitore”. Un piatto unico, un pranzo leggero e saporito, ma anche un’idea diversa da portare in tavola come antipastino, tagliata in quattro parti!

20150517_121141

Baguette di Segale alla paprika dolce e semi vari: impasta che ti passa

Non c’è metodo migliore per mandare via lo stress e i brutti pensieri che impastare e il momento migliore è quando la piccola Greta fa il pisolino del pomeriggio, così io posso dedicarmi a pieno a queste preparazioni. Così Lunedi nel primo pomeriggio, mentre lei beata riposava nel suo lettino, ho preparato l’impasto base per questo meraviglioso pane, che ho infornato un’oretta prima di cena in modo da averlo a tavola ancora tiepido! Delle baguette dalla forma particolare ( i vari tutorial che la notte mi diverto a vedere danno i loro frutti), rustiche per la presenza della farina di segale, del mix di semi vari e con un colore e un gusto particolare grazie all’aggiunta della paprika dolce. Questo meraviglioso pane ha accompagnato delle buonissime polpettine in umido e, il vice capitano, lo ha sperimentato anche con del gorgonzola dolce: visto il suo sorriso direi che era buonissimo!

Ingredienti:

250gr di farina Pandisempre Mulino Marino
250gr di farina di Segale Mulino Marino
50gr di mix di semi vari (girasole, lino, sesamo, zucca)
2 cucchiai di paprika dolce
1 cucchiaino di sale
300ml di acqua tiepida
15gr di lievito di birra fresco

Fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua. In una ciotola unite le due farine, la paprika e i semi mescolando bene. Aggiungete l’acqua piano piano e iniziate ad impastare, aggiungete il sale e continuate a lavorare l’impasto sino a quando non otterrete un panetto liscio ed elastico. Coprite con un telo e fate lievitare in un luogo caldo per almeno 3 ore. Riprendete l’impasto, adagiatelo su un piano di lavoro e dividetelo in due parti. Lavorate ogni parte delicatamente dando una forma allungata che con l’aiuto di un coltello taglierete sui lati come nella foto qui sotto

20141115_123250

Adagiate entrambe le forme su una teglia ricoperta da carta forno, spolverizzate con farina e coprite lasciando lievitare per due ore circa.

20141115_123510

Spennellate la superficie con un mix di acqua e olio evo e infornate in forno preriscaldato a 240° per 20 minuti e per altri 10 minuti abbassando a 210°.
Sfornate, fate raffreddare su una graticola coprendo il pane con un telo e portate in tavola!

20141115_135735

20141115_163337

Fragranti e croccanti fuori, morbidissime all’interno

20141115_163109

ricetta che partecipa alla Raccolta di Panissimo

VZBo8LV

con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia ai fornelli “Cucinare con le Spezie, Aromi e Erbe aromatiche”

contest spezie.001

Pagnotta integrale ai semi vari con origano e peperoncino

Anche questa settimana siamo arrivati al nostro appuntamento del Venerdì “L’angolino del papà”. La ricetta che vi propongo è spesso sulla nostra tavola ed è stato proprio Mauro, il papà di casa, a consigliarmi di pubblicarla. Oggi ci sporchiamo le mani di farina e prepariamo una deliziosa pagnotta, rustica e ricca di semi vari, molto profumata e molto piccante, ottima per accompagnare taglieri di affettati e formaggi, fantastica da inzuppare nei sughi e buonissima utilizzata come bruschetta!

Ingredienti:

100gr di farina integrale Almaverde
300gr di farina 0 Almaverde
100gr di farina di segale integrale Almaverde
12gr di lievito fresco
350ml di acqua tiepida
1/2 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
4 cucchiai di miele
1 cucchiaio di origano
1/2 peperoncino rosso
1/2 peperoncino giallo
1 cucchiaino di semi di zucca
1 cucchiaino di semi di girasole
1 cucchiaino di semi di lino tritati
1 cucchiaino di semi di sesamo

Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida insieme allo zucchero e al miele. Tritate i semi di lino insieme al peperoncino con l’aiuto di un tritatutto. In una ciotola o nella ciotola dell’impastatrice unite le farine, il sale, l’origano e i semi vari (zucca, girasole e sesamo). Aggiungete piano piano l’acqua e iniziate a lavorare l’impasto. Incorporate anche il composto di peperoncini e semi di lino e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

20141009_093050

Formate una palla, coprite con un telo e lasciate lievitare in un luogo caldo per 3 ore. Riprendere l’impasto, adagiatelo sopra una teglia, incidete la superficie a spicchi, coprite nuovamente e lasciate lievitare ancora un paio di ore.

20141009_160701

Infornate a 200° in forno preriscaldato per 35/40 minuti.
Fate raffreddare e poi portate in tavola: il profumo di origano e di farine rustiche è fantastico!

20141009_185045

Una cena “povera”: Fave alla campagnola con pane rustico ai semi vari

Quanto amo i piatti semplici e rustici, quelli fatti di pochi ingredienti, ma di un sapore e un profumo imparagonabile. Quelli che ti catapultano nel passato, che per anni hanno sfamato intere famiglie con poco, tornare alle origini con la semplicità e la bontà di un piatto. Troppo spesso, nella vita quotidiana come in cucina, abbiamo la convinzione che le cose più complicate e arricchite siano migliori. Io sostengo sempre di più la semplicità in ogni cosa e ieri avevo particolarmente voglia di qualcosa di genuino e unico. Nel pomeriggio ho preparato l’impasto per il pane: farina di segale e di grano duro arricchita da tanti semi ( girasole, lino, papavero e sesamo) per un pane rustico croccante fuori e morbido dentro. Perfetto per la zuppetta di fave spezzate profumata al rosmarino e salvia.

Ingredienti:

300gr di fave spezzettate
2 rametti di rosmarino
4 foglie di salvia
olio evo
brodo vegetale
sale q.b.

300gr di farina di segale
200gr di farina di grano duro
280ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito madre per pane
1 cucchiaio di semi di papavero
1 cucchiaio di semi di lino
1 cucchiaio di semi di girasole
1 cucchiaio di semi di sesamo
1 pizzico di zucchero
1 cucchiaino di sale

Prepariamo il pane setacciando insieme le farine con il sale che raggrupperete su una spianatoia. Aggiungete l’acqua tiepida dove avrete fatto sciogliere il lievito con lo zucchero e impastate bene per almeno 10 minuti. Mettete in una ciotola, coprite con un telo e lasciate lievitare in un posto caldo per 2 ore.

20140419_131604

Trascorso il tempo praticate una incisione a croce e fate lievitare ancora per una mezz’ora.
Infornate a 180° in forno preriscaldato per 40 minuti.

20140419_170603

In un casseruola mettete dell’olio oliva con rosmarino e salvia tritate e fate soffriggere.

20140419_165402 20140419_170019

Aggiungete le fave spezzettate, lasciate insaporire e coprite con brodo vegetale. Fate cuocere per 30 minuti circa, servite con un filo di olio a crudo accanto al pane appena sfornato.

20140419_182207
La mia ciurma mangia le fave così intere, ma nulla toglie che potete frullarle aggiungendo del brodo vegetale e creando una crema di fave.

20140419_182047