Archivi tag: orecchiette

Orecchiette al sugo con polpettine piccanti

La Rubrica del Venerdì “L’Angolino del Papà” oggi Vi propone un primo piatto meraviglioso, saporito e gustoso, dal profumo mediterraneo intenso: delle fantastiche orecchiette al sugo, profumato di erbe aromatiche, accompagnate da piccole polpettine di salsiccia piccanti.  Non dimenticate il pane, questo sugo è da favola!

Ingredienti per 4 persone:

320gr di orecchiette
200ml di passata di pomodoro
1 rametto di rosmarino
2 foglie di salvia
1 rametto di origano fresco
5 foglie di basilico
1 spicchio di aglio
200gr di salsiccia fresca
1/2 peperoncino fresco
timo fresco
olio evo q.b.
sale q.b.

Riunite le erbe aromatiche (tranne il basilico) in un piccolo mazzetto legato con dello spago da cucina e mettetelo in una pentola con due cucchiai di olio evo insieme allo spicchio d’ aglio in camicia. Fate insaporire a fuoco dolce l’olio senza far bruciare le erbe e l’aglio e aggiungete la passata di pomodoro. Unite il basilico, aggiustate di sale e coprite. Tritate finemente il peperoncino al coltello e mettetelo in una ciotola. Tirate via la pelle alla salsiccia e aggiungete la carne al peperoncino, unite le foglie del timo fresco, salate e lavorate bene il composto. Formate tante polpettine piccoline che tufferete nel sugo. Fate cuocere il tutto per 20/25 minuti circa (dipende dalla grandezza delle polpettine… vi tocca assaggiarne una per vedere se sono cotte). Cuocete le orecchiette, scolatele al dente e conditele con il sugo e con le sue polpette!

20150317_115524 - Copia

Cucchiaio alla mano… buon appetito!

20150317_115633

Orecchiette con Zafferano, Cozze e Peperoni: come si vive senza pasta?

Quando ho “scoperto” di essere intollerante al glutine ho dovuto radicalmente cambiare la mia alimentazione: da un piatto di pasta al giorno a nulla, almeno i primi mesi (scusatemi ma la pasta senza glutine per me è difficile da mangiare e quella “accettabile” è veramente troppo cara). Ora avendo reinserito il glutine, mi concedo la pasta solo nel week end, alternandola alla pizza, che nonostante tutto riesco a preparare con le farine senza glutine e mi viene anche molto bene (guardate qui). Voi non potete neanche immaginare cosa voglia dire per me cucinare un piatto di pastasciutta per la ciurma (che è pasta-dipendente) e non poterla assaggiare: una fitta al cuore! E allora mi domando: come si può vivere senza la pasta? Forse da buona forchetta con sangue meridionale per me è inconcepibile, è impossibile!
Il piatto che vi presento oggi me lo sono gustato anch’io: come dire di no ad un piatto di orecchiette aromatizzate allo zafferano con cozze fresche e peperoni? IO NON HO RESISTITO e la mia ciurma, con me, ha goduto di questo
meraviglioso primo piatto, buono, fresco e profumato di mare, proprio come piace a noi!

Ingredienti per 4 persone:

300gr di orecchiette
500gr di cozze
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 spicchio aglio
3 acciughe sott’olio
1/2 peperoncino (facoltativo)
basilico fresco
olio evo q.b.
sale q.b.

Pulite le cozze e trasferitele in un tegame con lo spicchio di aglio, coprite e lasciate aprire a fuoco vivace per qualche minuto. In un altro tegame con due cucchiai di olio fate sciogliere le acciughe, unite i peperoni puliti e tagliati a cubetti, il peperoncino tritato (facoltativo), mescolate, aggiustate di sale e fate rosolare per 10 minuti.

20141011_193300

Versate le orecchiette in una pentole con acqua salata che bolle e nel frattempo aprite le cozze, prelevate i frutti, uniteli al tegame con i peperoni, fate insaporire, aggiungete del basilico fresco e spegnete la fiamma.
Scolate la pasta e trasferitela nel tegame con il sugo, fate saltare un minuto e servite subito con altro basilico fresco.

20141011_200224

Qualcuno di voi riesce a resistere? io no!!

20141011_200251

Orecchiette con cavolfiore al rosmarino

E poi ci sono quelle giornate dove, con la gente giusta e nel posto giusto, dimentichi preoccupazioni e stanchezza. Ieri è stata una di quelle giornate: un sole caldo che illuminava i colli piacentini, un bellissimo agriturismo in mezzo al verde, buon cibo e ottimo vino e la cosa più importante una meravigliosa compagnia! Partiti poco prima di pranzo siamo rientrati per cena, stanchi e felici, doccia e tutti a nanna.

Stamattina dopo una buona colazione con fette biscottate e marmellata, via a scuola per Serena, mentre io, Greta e Mauro che, prima della sua nuova avventura lavorativa, starà a casa qualche giorno per godersi un po’ la famiglia, siamo andati a fare la spesa. Non avendo cenato ieri sera, siamo arrivati a pranzo affamati, quindi un buon piatto di pasta ci stava alla grande e quel bel cavolfiore sul banco del fruttivendolo era perfetto per la ricetta di oggi!
Qualche acciuga, del buon rosmarino fresco, pomodorini secchi e un formato di pasta che a noi piace molto, le orecchiette, naturalmente integrali, insieme per un piatto da leccarsi i baffi!

Ingredienti per 4 persone:

320gr orecchiette integrali
1 cavolfiore
3 filetti di acciuga
6 pomodorini secchi
2 rametti di rosmarino
Pecorino grattugiato
1 scalogno
Olio evo
Sale q.b.

Fate lessare in acqua salata il cavolfiore mantenendolo però al dente.

20140325_180401_1 20140325_183455_1

In una padella con tre cucchiai di olio fate sciogliere i filetti di acciuga con lo scalogno e il rosmarino.

20140325_183925_3

Aggiungete il cavolfiore ben scolato e fate saltare.

20140325_184128_2

Unite i pomodorini secchi e lasciate sul fuoco a insaporire per qualche minuto.

20140325_185411_2
Fate bollire le orecchiette, scolatele al dente e versatele nella padella con il sugo.

20140325_190513_1 20140325_192804_1

Fate saltare il tutto e servite ben caldo con una buona spolverata di pecorino e per noi grandi del peperoncino.

20140325_192835_2
Un piatto completo, saporito e gustoso, per apprezzare al meglio i prodotti che ci offre la natura!

20140325_193036_2

Orecchiette al cavolo rosso e pancetta

Stasera Orecchiette : simbolo gastronomico della regione Puglia. Pasta a base di farina di semola, lavorate rigorosamente a mano, rotonde e concave, con la superficie ruvida, che permette a  ogni condimento di adattarsi in maniera impeccabile. Per cena le preparerò non nella versione classica con le cime di rapa, ma in una più sfiziosa con il cavolo rosso e la pancetta dal sapore più delicato e saporito adatto ai bambini!

Ingredienti:

350gr orecchiette
½ cavolo rosso
Pancetta affumicata a cubetti
Parmigiano
Raspadura
Olio
Sale q.b.

Lavate il cavolo rosso e tagliatelo a listarelle sottili.

IMG_6437

In una pentola con un filo di olio fate rosolare la pancetta; quando è dorata aggiungete il cavolo e fate appassire a fuoco lento.

IMG_6436 IMG_6439

Fate bollire la pasta e una volta cotta scolatela e fatela saltare in padella con gli altri ingredienti.

IMG_6441
Mantecate con un po’ di raspadura o del parmigiano reggiano e servite ben calda!

IMG_6442 IMG_6443

Buon appetito!