Archivi tag: orata

Sua maestà la Regina in tavola: Orata prezzemolata in crosta di sale

Anche la Pasqua è passata e con lei l’ultima abbuffata delle feste. Carne, troppa carne in quest’ultimo periodo … così stamattina al mercato ho deciso di comprare tanto, tanto pesce e preparare subito una ricettina per il pranzo di oggi. Uno dei piatti preferiti da Serena è l’orata in crosta di sale: un piatto semplice e facile da preparare, la cosa importante è che il pesce sia fresco (colore vivo, carne compatta e soda e squame ben attaccate al corpo). L’orata, sua maestà la regina del mare, come la chiama il mio pescivendolo, per quella specie di mezzaluna dorata che ha in mezzo agli occhi simile a una corona, è un pesce molto magro, ricca di proteine nobili, contiene vitamine B1, B2 e vitamine PP. Tanti sali minerali: fosforo, iodio, ferro e una discreta quantità di calcio. Indicata nell’infanzia, adolescenza ed età avanzata, per i convalescenti, nelle malattie del fegato e gastrointestinali, nell’arteriosclerosi e nell’obesità. Non è un pesce molto economico, ma fa bene alla salute ed è molto buono, specialmente su cucinato in modo semplice come nella mia ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

4 orate
1 limone
6 acciughe
Prezzemolo fresco
1 kg di sale grosso

Per prima cosa pulite bene le orate, meglio fatevele pulire direttamente dal vostro pescivendolo. Preparate un trito di prezzemolo e acciughe. Tagliate il limone a fette e riempite la pancia dell’orata.

20140416_190207
Mettete i pesci in una teglia, dove avete già versato del sale e ricopritele con il sale rimanente.

20140416_190309
Infornate a 200° per 35 minuti: il gioco è fatto!
Potete servirle intere a ogni commensale accanto ad una buona insalata. Io, per agevolare le bimbe, le pulisco, togliendo bene le spine, e le servo già in filetti, senza dimenticare il trito all’interno che avrà formato una salsina con il limone, sopra una buona insalata di rucola e pomodori.

20140416_194501

Basta affondarci la forchetta e … Gnam: il sapore delicato di questo pesce, leggermente salato, perfettamente condito con la salsina di prezzemolo e limone vi lascerà senza parole!

20140416_195409

Orata in cartoccio al limone e timo con salsa di rucola

Far la spesa nei grandi supermercati non è una cosa che mi piace molto: troppa gente, confusione, scontro tra carrelli, fila al banco freschi e fila alle casse, insomma … divento nervosa, anche se non nego la comodità di trovare tutto ciò che si ha bisogno in un unico luogo e in particolare aperto tutta la settimana.
Ma girare per i mercati, andare nelle cascine a comprare carne e formaggi, andare dal pescivendolo ha il suo fascino ed è una cosa che amo molto fare, forse perché cresciuta in questa realtà: mio papà da sempre vende frutta e verdura al mercato. Interagire direttamente con il venditore, chiedere consiglio sul prodotto da voler acquistare credo che sia il modo migliore per portare in tavola alimenti di prima scelta.
Ed è quello che ho fatto oggi, comprando delle ottime orate fresche! Il modo migliore per cucinare il pesce è farlo con cotture semplici, per gustare al meglio il suo sapore.
La ricetta di stasera prevede Orate al cartoccio con limone e timo, servite con una salsa alla rucola.
La rucola è ricca di calcio e di vitamina C, è un valido rimedio contro lo stress ed ha proprietà diuretiche, che la rendono perfetta per chi desidera favorire l’eliminazione delle tossine da parte dell’organismo.
Basta parlare, mettiamoci ai fornelli!

Ingredienti:
4 orate
2 limoni
4 rametti di timo
Capperi
8 pomodori ciliegino
Sale e pepe
Olio evo
Rucola
Pinoli

Pulite il pesce rimuovendo le interiora e sciacquandolo accuratamente sotto l’acqua corrente. Disponete il pesce su un foglio di carta da forno, riempite la cavità addominale con fette di limone, il rametto di timo, sale e del pepe.

IMG_6465
Tagliate i pomodorini a cubetti piccolini e adagiateli sopra il pesce con qualche cappero, aggiungete un filo di olio, salate e pepate.

IMG_6466
Scaldate il forno a 180°, richiudete il foglio di carta da forno creando un cartoccio e cuocete per circa 20 minuti

IMG_6467
Nel frattempo preparate la salsa frullando la rucola con dell’olio, dei pinoli, sale e pepe. Versatela in una ciotolina da portare in tavola in modo che ogni commensale si serva da solo.

IMG_6471 IMG_6472
Adagiate il cartoccio di pesce leggermente aperto sul piatto da portata e servite accompagnandolo con la ciotolina di salsa alla rucola e, per noi genitori, da un buon calice di vino bianco!
Buon appetito!

IMG_6483