Archivi tag: Minestrone

Minestrone con le uova

Prepariamo  una buona ricettina light per la nostra Rubrica del martedi “Bellissime Mamme”. Il minestrone è uno di quei piatti sempre presenti nelle diete: oggi lo trasformiamo in un piatto unico, rustico e leggero, aggiungendo un altro alimento molto importante nelle diete, l’uovo! Le uova sono fonte di proteine più facilmente assimilabili rispetto a quelle della carne , aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo e combattono l’anemia. Inoltre un uovo contiene solo 5 grammi di grasso! Mi raccomando però, non più di 2/3 a settimana!

Ingredienti per 2 persone:

2 uova
300gr di minestrone Orogel leggerezza
2 cucchiai di olio evo
sale e pepe q.b.
4 fette di pane in cassetta (nel mio caso senza glutine)

Io tengo sempre qualche confezione di minestrone surgelato nel congelatore, perché non sempre riesco a prepararlo fresco e se ne ho voglia, in poco tempo è pronto. Se lo preparate fresco vi consiglio queste verdure, a basso contenuto calorico: carote, zucchine, pomodoro, fagiolini, zucca, cavolfiore, sedano, spinaci, porro o cipolla, broccoli.
Preparate il minestrone come da confezione, aggiustatelo di sale e pepe e conditelo con l’olio evo. Quando è pronto versate in piatti che possono andare nel microonde o nel forno. In ciascun piatto sgusciate un uovo, che già con il calore della minestra si inizierà a rapprendere. Passate in forno (o nel microonde) un paio di minuti. Insaporite con una generosa spolverata di pepe, che vi ricordo è un ottimo alleato nelle diete perché brucia grassi. Tostate le fette di pane e servite il piatto!

20150122_122725

Vi assicuro che questa ricetta piacerà a tutta la famiglia, bambini compresi, parola di Capitano!

20150122_122751

 

Minestra di patate alla curcuma e timo

IIn questa giornata grigia e uggiosa, dove la nebbia e l’umidità padana ti costringono a chiuderti in casa e ad accendere le luci per dare colore alla giornata, un buon piatto caldo per pranzo non può mancare. La mia piccolina è ancora molto raffreddata quindi ho pensato che una buona minestra calda potesse risollevarla un po’ e sicuramente fare bene anche a me. Oggi a pranzo Minestra di patate. Le dosi sono per 3 persone (ne preparo un po’ di più per Serena per stasera che la mangia sempre volentieri e vi assicuro che anche riscaldata è ottima).

Ingredienti:

3 patate medie (circa 400gr)
2 cucchiai di farina 00
1 cucchiaio di aceto di mele
800ml di acqua
2 foglie di salvia
2 foglie di alloro
1 rametto timo
20gr burro
Curcuma
Sale q.b.
Parmigiano reggiano

Sbucciate le patate, lavatele, tagliatele a piccoli dadini e man mano che sono pronte, mettetele in una ciotola di acqua fredda per evitare che si anneriscano.
IMG_5073

In una casseruola sciogliete il burro, unite la farina e tostatela a fiamma dolce mescolando fino a che non inizia a diventare color nocciola. Versate l’aceto e, a filo, l’acqua bollente mescolando con una frusta per evitare che si formino dei grumi. Regolate di sale, unite la salvia e l’alloro, il cucchiaino di curcuma e le patate e proseguite la cottura per circa 30 minuti a fiamma bassa mescolando spesso.

IMG_5074 IMG_5075

IMG_5076 IMG_5077

IMG_5079 IMG_5080

Eliminate la salvia, unite le foglie di timo e due bei cucchiai di parmigiano e servite.

IMG_5081 IMG_5082

Il profumo del timo fresco è buonissimo e conferisce a questa minestra un sapore unico!

Per rendere più stuzzicante questa minestra per i vostri bimbi, potreste aggiungere 100 gr di prosciutto cotto a dadini: rimarrete sorpresi nel vedere con che velocità il piatto sarà svuotato, Parola di mamma!