Archivi tag: merenda

Plum cake alla frutta candita: il nostro panettone

In questi giorni le mie amiche food blogger stanno sfornando dei meravigliosi Panettoni e Pandori, con e senza glutine: SIETE TROPPO BRAVE! Io non mi sono ancora cimentata in questa avventura culinaria, per due semplici motivi: primo non ho ancora fatto il mio lievito madre (ma in queste vacanze invernali ho deciso di farlo e in versione gluten free) che trovo sia il migliore per queste preparazioni e secondo… noi siamo probabilmente una delle poche famiglie che non ama i dolci classici di Natale, come Pandoro e Panettone. Se proprio dobbiamo sceglierne uno, optiamo per il secondo: la cosa importante è che sia pieno, e ripeto pieno, di uvetta e canditi e che venga accompagnato da tanta, e ripeto tanta, crema al mascarpone.  Dovreste vedere cosa rimane della fetta di panettone messa davanti alla piccola Greta: distrutta, completamente fatta a pezzi senza più nemmeno un candito o un chicco di uvetta! Che ci volete fare, ognuno ha i suoi gusti! Quindi, secondo voi, mi devo mettere a preparare con tanta fatica e  impegno un dolce che poi nessuno mangia? DIREI DI NO!! Così, come ogni anno, in questo periodo di festa io preparo il “nostro panettone” che è semplicemente un PLUM CAKE con tanta frutta candita all’interno: *uvetta, zenzero mango papaia mela e arancia candita, albicocche secche e tanti mirtilli rossi. Un dolce dei più semplici da preparare, in versione senza glutine e senza lattosio,  aromatizzato con zenzero in polvere e profumato con succo d’arancia e mandarino.  Buono… veramente buono!!! Perfetto per la colazione, inzuppato in un tiepido tè verde o in una scodella di caffè-latte!

20151204_075331

Noi siamo così, la semplicità fa sempre da padrona nella nostra Vita, sulla nostra Nave e sulla nostra Tavola!

Ingredienti:

1 Confezione di Preparato Tante Torte Tre Mulini senza glutine
3 uova
1 arancia succo
3 mandarini succo
120gr di burrolì
150gr di frutta candita varia *

In una ciotola lavorate il burrolì con la farina, unite le uova, i canditi e mescolate bene il tutto. Aggiungete il succo di arancia e mandarino amalgamando bene gli ingredienti. Versate in uno stampo da plum cake foderato di carta forno e infornate a 180° preriscaldato per 30/35 minuti circa (fate prova stecchino). Sfornate, lasciate riposare, estraete dallo stampo e fate raffreddare su una graticola.

20151204_074012

A piacere spolverate di zucchero a velo!

20151204_075422

20151204_074226

Torta di mele ai 4 cereali (senza lattosio): un dolce… dolce

Questa torta è nata per caso: settimana scorsa nel sistemare la dispensa ho trovato tanti pacchettini di farina da finire, così non ho fatto altro che unirli insieme, aggiungere qualche dolce mela rossa… ed ecco la torta è pronta! Buona da impazzire, soffice, morbida e umida, delicata e dolce… si un vero Dolce!
La ciurma l’ha amata sin da subito, in due giorni ha ripulito il vassoio.
Non c’è niente di meglio per iniziare bene una giornata con una buona e sana colazione, così ieri sera ho deciso di prepararla nuovamente per loro: il week end inizia alla grande!
Il mare è particolarmente calmo oggi, un piccolo raggio di sole illumina le vele… quanta felicità!

Ingredienti:

100gr di farina di riso Mulino Marino
100gr di farina di grano saraceno Mulino Marino
50gr di farina integrale Mulino Marino
50gr di farina di farro
4 mele rosse piccole
200gr di zucchero di canna integrale
140ml di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci senza glutine S.Martino
200ml di latte di riso

In una ciotola unite lo zucchero con il latte e l’olio, mescolate con una frusta e poi unite piano piano le farine setacciate con il lievito. Aggiungete alla fine le mele sbucciate e tagliate a cubetti.
Versate il tutto in una teglia oliata e infarinata ed infornate a 180° preriscaldato per 45 minuti circa (fate la prova stecchino).

20150108_170440

Sfornate, fate raffreddare e servite cospargendo di zucchero a velo!

20150108_175545

20150108_190216

A piacere potete aggiungere spezie come la cannella… a noi è piaciuta così naturale con tutto il sapore delle farine integrali e delle mele!

20150108_190343

Un cuscino morbido e profumato… da mangiare: Plum cake alla Fragola!

Navigando in rete ho scoperto che nella lingua inglese s’intende per plumcake un dolce di origine tedesca, a base di prugne. Infatti, la parola “plum” indica la prugna ed erano dolci piatti fatti di pasta frolla oppure lievitata simili alla crostata. Da noi invece il Plum-cake è un dolce lievitato, simile per consistenza al pan di Spagna, e dalla forma rettangolare, come un cuscino. Io lo preparo spesso, trovo che sia un dolce facile e veloce da fare. Inoltre possiamo utilizzare tantissimi ingredienti, spaziando dal cioccolato ai vari tipi di frutta da fresca a secca, usare farine diverse e prepararlo anche nella versione salata.
Quello che ho deciso di fare stamattina è leggero, morbido e soffice, senza uova, senza burro, ricco di fragole fresche, profumato e umido quanto basta: ne mangereste a volontà! Le bambine (ma mica solo loro) ne sono ghiotte e per colazione o la merenda è sicuramente il dolce giusto; volendo proprio esagerare (senza farci mancare niente) ci si può spalmare della marmellata a piacere: il dolce perfetto per coccolarci!

Ingredienti:

200gr di farina di kamut
100gr di farina 0
1 bustina di lievito
180ml di latte di soia
60ml di olio di semi
180gr di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
250gr di fragole

In una ciotola unite le due farine, il lievito e lo zucchero e aggiungete l’olio e il latte mescolando bene.
Unite la cannella e le fragole lavate, asciugate e fatte a pezzetti.

20140331_205211 20140331_205457

Amalgamate bene tutti gli ingredienti e versate il composto in uno stampo da plum cake leggermente unto.
Decorate con dei pezzi di fragola, che poi affonderanno nell’impasto, e infornate in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di estrarre il dolce dal forno.

20140331_205635  20140331_213716
Fate raffreddare e poi tirate via dallo stampo, spolverizzate con zucchero a velo e godetevi una fetta di questo morbidissimo e profumato plum cake!

20140401_074218 20140401_074605

 

Rosso rubino e profumo di Primavera: Marmellata di Fragole

Ai Romani le fragole piacevano davvero tanto, per via del loro profumo intenso, e infatti le chiamavano Fraga. Le mangiavano soprattutto durante le feste in onore di Adone e questo perché la leggenda narrava che quando Adone morì, Venere verso lacrime amare che, una volta cadute a terra, a contatto con il sangue di Adone si trasformarono in piccoli cuoricini rossi, le fragole.
La mia piantina di fragole non ha ancora fatto i frutti, ma da un contadino di fiducia, mi sono fatta dare un bel chilo di fragole, hanno un profumo fantastico e ho deciso di preparare la marmellata, ottima per farcire qualsiasi tipo di dolce ma anche semplicemente spalmata su una fetta di pane caldo!

20140331_144957
In famiglia piace la marmellata piuttosto densa, quindi per preservare il sapore delle fragole e non cuocerle molto ho usato la pectina 3:1, altrimenti, visto che le fragole non ne contengono naturalmente, la confettura rimarrebbe abbastanza fluida.

20140331_183703

Ingredienti per 4 barattoli da 250ml:

1kg di fragole
1 busta di pectina 3:1
300gr di zucchero di canna

Lavate rapidamente le fragole e allargatele su dei fogli di carta da cucina per asciugarle. Eliminate il picciolo e dividetele in pezzetti. Raccogliete in una ciotola con lo zucchero, coprite e lasciate riposare in frigorifero per mezza giornata.
Trascorso il periodo di riposo, versate il tutto in una casseruola e mettete sul fuoco. Appena inizia a bollire versate la pectina e fate cuocere per 3 minuti circa. Con una schiumarola tirate via la schiuma che si forma in superficie. Controllate la consistenza su un piattino e una volta raggiunta quella desiderata, spegnete la fiamma e invasate a caldo, cioè versate la marmellata bollente in vasetti sterilizzati bollenti anch’essi. Mettete subito i coperchi e fate raffreddare.

20140331_183739
La marmellata è pronta per essere consumata… il profumo che rimane in casa è fantastico … un barattolo è già aperto e stamattina a colazione biscotti ai cereali e marmellata!

Muffin salati con zafferano, senape nera e rosmarino

Un sabato fantastico: sole, aria fresca di primavera e per pranzo mio fratello con la mia piccola nipotina Victoria!
Alla fine uno può dire e pensare quello che vuole, ma la famiglia è la cosa più bella e importante al mondo. Vic, con quel suo faccino da mordere, sempre sorridente, 9 mesi di adorabile bambina: mangia e dorme, cosa volere di più?
IMG-20140321-WA0005

Ditemi voi se non è bella! Da mangiare! E come noi, anche mio fratello e mia cognata hanno fatto una FEMMINA!
Il trio delle bambole!
IMG_6052
Oggi quindi un pranzo dedicato a loro: un buffet di antipasti dove, accanto ad affettati, formaggi e marmellate, ho voluto preparare non il solito pane, ma bensì questi profumatissimi muffin salati, arricchiti da spezie e erbe!
Morbidissimi, gustosissimi e colorati! Seguiti da una pastasciutta e da un fresco gelato con macedonia!

Ecco la ricetta dei muffin, auguro a tutti un magico week end!

Ingredienti:

300gr di farina 00
1 cucchiaio di semi di senape nera
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di rosmarino tritato
1 cucchiaio di nocciole tritate
1 bustina di zafferano
1 uovo
180 ml di latte di soia

In una ciotola unite gli ingredienti secchi: farina, semi di senape, sale, rosmarino, nocciole e zafferano.

20140329_092202_2
In un’altra unite invece l’uovo e il latte e mescolate bene il tutto.

20140329_092412_2
Unite i due composti, mescolate e, dopo aver leggermente unto gli stampini dei muffin, versate il composto.

20140329_092427_2 20140329_092548_2                        20140329_093055_2
Infornate a 180° per 20 minuti circa.
Ottimi serviti leggermente tiepidi e perfetti nel cestino da pic nic!

20140329_102447_3

 

 

Yogurt goloso con banane e fragole

LA MERENDAAAA!! Il Plum-cake è finito (i dolci in questa casa durano esattamente 3 giorni), oggi fa un caldo pazzesco e un thè caldo con i biscotti non mi sembra proprio la merenda ideale. Riaccendere il forno per preparare una torta … nooo, non ne ho voglia. Quindi raccolto ciò che avevo in frigorifero, ho deciso di preparare delle sfiziose coppette molto salutari per le mie pupe: yogurt greco magro, fragole, banane e nocciole!

Ingredienti per 2 porzioni:

250gr di yogurt greco
8 fragole
1 banana
3 cucchiai di zucchero a velo
Menta fresca
10 Nocciole
2 cucchiai di marmellata di fragole

In una ciotola lavorate lo yogurt con lo zucchero a velo: mescolate bene, dovete ottenere una crema.

20140324_124139_2 20140324_124302
Aggiungete le fragole a pezzetti e qualche fogliolina di menta fresca tritata e mescolate delicatamente.

20140324_124524_1
Prendere le ciotoline e versate sul fondo un cucchiaio di marmellata di fragole (quella che ho usato l’ho fatta io sabato) e successivamente due cucchiai di crema di yogurt.

20140324_124844 20140324_125152
A questo punto tagliate la banana a rondelle e fate uno strato. Ricoprite con un altro cucchiaio di crema di yogurt e finite il tutto con ancora rondelle di banana.

20140324_125315

Per decorare e dare quel tocco di croccantezza al dolcetto ho aggiunto delle nocciole tritate e della menta fresca.

20140324_125426 20140324_125831_6
Per Greta ho fatto la stessa coppa senza fragole ma solo con banane: è ancora piccola e bisogna evitare questo frutto per non rischiare allergie.
Mettete in frigorifero e poi affondate il cucchiaio in questo dolce delicatissimo e genuino, perfetto sia per merenda, sia per colazione ma anche come dessert di fine pasto!

Corro a prendere la mia principessa a scuola: buon pomeriggio a tutti!

Bicchierini allo yogurt vanigliato e frutti di bosco

Oggi una sana e genuina merenda per le mie due principesse unendo le cose che a loro più piacciono, yogurt e frutti di bosco, in una simpatica, golosa e facilissima ricettina: dei bicchierini allo yogurt greco 0% di grassi, arricchito da miele e vaniglia, con del biscotto ai cereali e dei bellissimi e succosissimi frutti di bosco.

Con questa merenda non potete sbagliare: bella, golosa e in particolare SANA!

Ingredienti

250gr di yogurt greco 0% grassi
2 cucchiai di miele
1/2 baccello di vaniglia
3 biscotti ai cereali
lamponi e mirtilli

In una ciotola mescolate a crema lo yogurt con il miele e i semi del baccello di vaniglia.

IMG_7892 IMG_7893
Preparate due bicchierini mettendo sul fondo un biscotto sbriciolato grossolanamente. Riempite con la crema allo yogurt vanigliato, decorate con i frutti di bosco e del biscotto sbriciolato.

IMG_7894 IMG_7895
Mettete in frigo e servite ai vostri bambini come merenda, tirando fuori i bicchierini almeno 10 minuti prima.
Velocissimi da preparare e molto di effetto.
Io accompagno questi bicchierini con qualche altro frutto di bosco … le mie principesse ne sono golosissime!

Buona merenda!