Archivi tag: meranda per bambini

Coppe di Riso dolce al Latte di Cocco e Nergi

Oggi Vi presento un prodotto fantastico, approdato recentemente sugli scaffali dei nostri supermercati. Lui è NERGI, il “baby” kiwi, un piccolo frutto coltivato in Italia dal 2013, in Piemonte nella zona del Cunese, che troviamo da inizio settembre a novembre.

11873419_1000277856669231_2451560124764576051_n

Comodo da consumare, grazie alla buccia liscia e sottile che si può mangiare. Ha un gusto pieno, dolce e leggermente zuccherino e ricaccia l’acidità. Frutto super salutare, un autentica fonte di benefici per la salute, ricco di vitamine, sali minerali e fibre.

histoire-image8

Vi assicuro che al primo assaggio ve ne innamorerete, è sorprendentemente buono e nella sua naturalità, è un ottima merenda per i nostri bambini, specialmente in questi mesi dove avviene il cambio di stagione! Mini nel formato, Nergi è molto pratico anche da trasportare nella  sua vaschetta contenente da 12 a 15 frutti.

10425405_923852677645083_7658252348293199981_n

Nergi mi ha dato la possibilità di assaggiare questo prodotto in anteprima e di sperimentare in cucina qualche semplice e veloce ricettina grazie all’iniziativa “Anch’io … SuperNergi” e che troverete, insieme a tantissime altre deliziose preparazioni, sul loro sito www.nergi.it .

nergi_babykiwi_suprenergi_250x250

Il momento del dolce è sempre il più gradito dai bambini. Oggi per Voi ho preparato un delizioso dessert che diventa anche una buonissima e salutare merenda per tutti. Il riso dolce al latte è uno dei preferiti dalla mia ciurma e dalla sottoscritta, lo preparo molto spesso e lo servo in tantissime varianti. Questo baby kiwi Nergi è strepitoso e il suo sapore straordinario, fresco e dolce, si sposa benissimo con la cremosità del riso cotto nel latte di cocco! Un dolce esotico, dai profumi d’estate, ma che ci accompagna perfettamente verso l’autunno! Ricettina semplice, senza glutine e senza lattosio, pochi ingredienti per un risultato da leccarsi i baffi!

Ingredienti per 4 persone:

200gr di riso
600ml di latte di cocco
2 cucchiai di zucchero grezzo di canna
12 baby kiwi nergi
rapè di cocco per decorare

In un pentolino portate il latte di cocco a ebollizione. Abbassate la fiamma al minimo e versate il riso con lo zucchero, mescolando regolarmente per non far attaccare sul fondo e portate a cottura (ci vorranno circa 15 minuti).
Una volta cotto, il riso avrà assorbito quasi tutto il latte. Con l’aiuto di un mixer ad immersione frullate leggermente il tutto, per ottenere una maggiore cremosità. Tagliate 8 Nergi a pezzettini(2 per ogni bicchierino) e i restanti 4 a fettine (1 per ogni porzione).

20150909_124951

Ora non vi resta che comporre i bicchierini: fate uno strato di riso al latte di cocco, aggiungete i pezzettini di baby kiwi, ricoprite con riso al latte, pulite bene i bordi del bicchiere e decorate la superficie con fettine di Nergi e una spolverata di rapè di cocco.

20150909_125333

20150909_130200

20150909_130211 - Copia

Riponete in frigorifero e tirate fuori almeno 20 minuti prima di servire!

20150909_130137

Ma non è finita qui… i prossimi giorni Vi posterò una ricettina salata facilissima e gustossissima sempre con il nostro nuovo amico NERGI!

Biscotti ai fichi: il biscotto senza glutine che ha conquistato la ciurma!

I miei esperimenti in cucina con le nuove farine gluten free continuano. Dopo essermi cimentata nella lavorazione dell’impasto per la pizza (trovate la ricetta qui) e nella preparazione di torte, come la deliziosa Torta soffice con ciliegie oppureTorta d’ Avena con Albicocche,  mi sono dedicata ai biscotti, dolcetto che non deve mai mancare in casa. Si, perché i biscotti, riposti nel barattolo sul tavolo e nella ciotola sulla mensola, sono la coccola sempre presente: ottimi a colazione per rimanere leggeri, perfetti come dolcetto con un caffè o con un succo di frutta, momento di dolcezza durante lo studio, peccato di gola prima di andare a nanna. Se poi sono fatti in casa con prodotti buoni e senza conservanti, bè possiamo permetterci di mangiarne qualcuno in più.
Così domenica, giornata di esperimenti vari, dopo aver preparato i ravioli di barbabietola, gasata per l’ottimo risultato, ho preso la mia nuova amica in cucina, la farina di riso, e con l’aiuto di Sere e Greta, ho preparato dei cookies molto particolari. Avevo in casa dei fichi morbidi (diciamo che insieme alle albicocche secche e allo zenzero candito non mancano mai nella dispensa), un po’ di uvetta che piace tanto alle bimbe e via, impastiamo tutto e vediamo che succede!
L’aspetto appena sfornati non è molto invitante mentre il profumo è proprio goloso. Una volta raffreddati e spolverizzati di zucchero a velo ci siamo buttati all’assaggio: rimangono molto morbidi e per niente asciutti, ogni elemento è ben contraddistinto all’interno e la dolcezza dei fichi e dell’uvetta ci ha conquistati subito. Posso solo dirvi che lunedì sera, Serena ha mangiato l’ultimo biscotto come dolce dopo cena: sono rimasti solo un giorno nel barattolo che ora, sul tavolo in cucina, mi guarda vuoto! Altre idee mi balenano nella testa…altri esperimenti mi aspettano… altri dolcetti arriveranno presto … altri racconti di Una Favola in tavola!

Ingredienti:

150gr di farina di riso
90gr di burro vegetale home made
80gr di zucchero di canna
2 manciate di uvetta
8 fichi ammorbiditi
latte di riso q.b.
1 uovo
pizzico di sale

Per prima cosa mettete l’uvetta a bagno in mezzo bicchiere di latte di riso.
Sciogliete il burro al microonde (oppure a bagnomaria), unitevi lo zucchero e mescolate bene, aggiungete la farina setacciata, incorporate bene tutti gli ingredienti. Unite l’uovo, il pizzico di sale, l’uvetta strizzata e i fichi tagliati a pezzetti.

20140813_184342

20140813_184406

Mescolate e con l’aiuto di un cucchiaio versate un po’ di composto su una teglia rivestita di carta da forno. Infornate a 180° per 20 minuti.

20140813_184627

20140813_191228

Lasciate raffreddare, spolverizzate con zucchero a velo e addentate questi profumatissimi biscotti!

20140813_193654