Archivi tag: limoni

Marmellata ACE, Arance Carote e Limoni: la mia dose di amore

“L’amore è il più prezioso dei totem e si rivela a noi in modi inaspettati” (Koda – Fratello Orso)

Non amo l’inverno, è una stagione che mi spegne, raffredda le mie emozioni e porta con se ricordi tristi. Quando l’aria inizia ad avere quel meraviglioso profumo di primavera, il mio cuore si apre e chiede amore. Il Sole alto accarezza il viso, riscalda il corpo e l’anima. La Fantasia si riaccende insieme alla voglia di coccole, di colori e di profumi unici e la mia passione per le marmellate risboccia. Qualche settimana fa vi avevo proposto quella di Mele e Zenzero, dolce e leggermente pizzicosa, fantastica con pane e burro e superba con formaggi stagionati. I giorni scorsi invece ho voluto preparare una marmellata particolare, ricca di vitamine e preparata con quei frutti che io amo particolarmente non solo per il sapore ma anche per il colore.. il colore dell’estate: Arance e Limoni, Arancione e Giallo! La marmellata di Arance, insieme a quella di Limoni, sono le più gettonate in casa, la ciurma le ama tantissimo, ma insieme non l’avevo mai preparata. In frigorifero avevo anche qualche  bella carota, che in passato avevo usato proprio per una marmellata spettacolare che era sparita in un batter d’occhio, quella con Carote, Limoni e Mandorle . Perché non preparare una deliziosa marmellata che avesse il sapore del buonissimo succo ACE? Detto fatto! Ecco per voi la ricetta della mia Marmellata ACE, dolce e fresca, gustosa e colorata, perfetta per ogni momento della giornata! Buon inizio di settimana!

Ingredienti:

600gr di arance
200gr di limoni
200gr di carote
300gr di zucchero d’uva
1 bicchiere di acqua

Per prima cosa lavate frutta e verdura molto bene, perché vi servirà anche la buccia.

20160315_101609

Iniziamo con le arance: sbucciatele tenendo la buccia da patte, pulite gli spicchi dalla parte bianca, tagliateli a pezzetti raccoglieteli in una ciotola. Ora prendete le bucce, togliete la parte bianca e tagliate a julienne la parte arancione che unirete nella ciotola agli spicchi. Ora passiamo ai limoni: con un pelapatate sbucciateli tutti, tagliate la buccia a julienne e unitela nella ciotola. Prendete gli spicchi di limone, togliete la parte bianca e tagliateli a pezzetti. Ultimo passaggio riguarda le carote: grattugiatele e unitele al resto degli ingredienti. Ora non vi resta che mescolare il tutto e versare in una capiente pentola, aggiungere lo zucchero e un bicchiere di acqua. Fate cuocere a fiamma moderata per circa 20 minuti, mescolando spesso in modo che non si attacchi sul fondo. Trascorso il tempo, con l’aiuto di un mixer ad immersione date una frullata al tutto: a noi piace sentire i pezzetti di frutta quindi ho frullato in modo molto grossolano. Rimettete sul fuoco e fate raggiungere la densità giusta: per capirlo, come già vi ho detto più volte, basta prelevare un cucchiaino di composta e metterlo su un piattino. Girando il piattino la marmellata sono deve cadere, ma scivolare piano piano. Nel frattempo, dopo aver sterilizzato i barattoli, metteteli nel forno ben caldo. Quando la marmellata è pronta versatela nei barattoli bollenti: vedrete che frigge! Questo è l’invasamento a caldo, quello che io preferisco! Chiudete bene i barattoli e lasciate raffreddare in un luogo buio.

20160315_195515

Dopo qualche giorno potete tranquillamente gustarvi questa meravigliosa creazione!

20160315_195442

Marmellata di Limoni

“Conosci la terra dei limoni
in fiore, dove le arance d’oro
splendono tra le foglie scure,
dal cielo azzurro spira un mite vento,
quieto sta il mirto e l’alloro è eccelso,
la conosci forse? Laggiù,
laggiù io andare vorrei
con te, o amato mio!”
(da Viaggio in Italia, di Johann Wolfgang Goethe).

Chi non conosce la terra del Sole … chi non ci vorrebbe andare specialmente in queste fredde e grigie giornate. Ho deciso di dare un po’ di colore a questa domenica, di illuminarla con un tocco di luce: la ricetta di oggi è la Marmellata di Limoni.
E’ una delle mie preferite per il gusto aspro-dolce-amaro che rimane in bocca. Perfetta su una fetta di pane caldo con del burro o meglio su dei delicati biscotti secchi.
Il mio tocco è l’utilizzo dello zucchero di canna, sia bianco sia integrale, che trovo perfetto con il gusto del limone.  Non mi resta che presentarvi la ricetta!

Ingredienti:

500gr di limoni bio
300gr di zucchero di canna
Acqua q.b.

Lavate bene i limoni, eliminate le estremità e affettateli sottilmente (polpa e scorza) scartando i semi. Via via che lì affettate, versateli in una casseruola, unitevi lo zucchero.

IMG_6881

Aggiungete acqua sino a coprire a filo. Coprite e lasciate riposare 24 ore.
Trascorso il tempo mettete sul fuoco e fate cuocere circa 30-40 minuti senza coperchio. A fine cottura la marmellata è particolarmente liquida ma raffreddandosi diventerà densa e gelatinosa, essendo i limoni ricchi di acidi e di pectina. Distribuite nei vasetti caldi e mettete subito i coperchi. Con queste dosi si preparano 3 vasetti da 150ml e 1 da 260ml.

IMG_6886

Mmmm, troppo buona!