Archivi tag: lamponi

Torta soffice al cioccolato glassata con lamponi e mirtilli: sono già 4

Settimana scorsa la mia piccola principessa ha festeggiato il compleanno: 4 anni! Sembra ieri che la stringevo per la prima volta tra le braccia: piccola e delicata, con quegli immensi occhioni scuri. Lei… un raggio di sole, una gioia infinita… lei … sempre sorridente, bella e felice… lei …. la mia meravigliosa creatura! Anche quest’anno la piccolina ha voluto che le preparassi la torta: come? Semplicemente … tutta cioccolato. Così ecco qui una deliziosa Torta soffice, senza glutine e senza lattosio, al cacao con scaglie di cioccolato fondente all’interno e ricoperta da una semplice glassa e da tanti mirtilli, il suo frutto preferito e da succosi lamponi! Un dolce classico che piace a tutti e perfetto per qualunque occasione!

Ingredienti:

100gr di Farina di riso
100gr di farina di tapioca
150gr di Zucchero di canna integrale
150gr di Cioccolato fondente Leoni senza glutine senza lattosio
50gr di Cacao in polvere amaro senza glutine
6 Uova
200gr di Burro senza lattosio a temperatura
10gr di polvere lievitante Decorì Lo Conte senza glutine
Sale 1 pizzico
per la glassa:
250gr di zucchero a velo
5 cucchiai di acqua calda
100gr di mirtilli
lamponi q.b.

Per prima tritate grossolanamente il cioccolato fondente, tenete metà da parte mentre l’altra scioglietela a bagnomaria e lasciate intiepidire. Dividete il burro a cubetti e unitelo allo zucchero lavorandolo bene fino a ridurlo in crema. Aggiungete un uovo alla volta continuando ad amalgamare gli ingredienti. Continuate in questo modo fino ad ottenere una crema soffice ed omogenea. Unite il cioccolato sciolto e il sale. Incorporate ora la farina e il lievito con il cacao setacciati e con una spatola amalgamate delicatamente. Aggiungete ora le scaglie di cioccolato. Foderate con la carta forno una tortiera da 22-24 cm e versate l’impasto al suo interno, infornate in forno ventilato preriscaldato a 160° per circa 35 minuti. Per verificare la cottura fate la prova con uno stecchino: se, infilandolo, risulterà asciutto, significa che la torta è pronta; in caso contrario, proseguite la cottura per qualche minuto. Una volta cotta sfornate la torta e lasciatela intiepidire prima di sformarla dallo stampo. Ponetela quindi su una gratella per farla raffreddare e nel frattempo preparate la glassa. In una ciotola versate lo zucchero a velo e unite un cucchiaio di acqua calda alla volta mescolando energicamente. Ora non vi resta che versare la glassa sopra la torta delicatamente e poi decorarla con mirtilli e lamponi. La torta è pronta e la mia piccolina è stata felicissima!

20160519_111905

20160519_11193520160519_163208

20160520_124949

 

Tiramisù ai lamponi (senza glutine e senza lattosio): ultimo dolce estivo?

Non so voi, ma questo tempo balordo mi ha veramente scocciato. I giorni di sole e caldo di inizio settimana sono stati una dolce illusione, l’altra notte diluvio universale, ieri mattina un freddo pazzesco, poi sole, poi nuvole, poi pioggia, poi ancora sole. Di certo le temperature sono scese e anche il mio umore. Sarà il fatto che non ho fatto ferie e non ho visto il mare, ma la mia voglia di estate è ancora tanta. Così ieri, dopo aver sfornato in mattinata i muffin ai mirtilli e zenzero, ho deciso nel primo pomeriggio di preparare un dolce fresco e goloso, molto estivo: in frigorifero dei meravigliosi lamponi rossi, in dispensa un nuovo acquisto del reparto gluten free e via montiamo un tiramisù, se così posso chiamarlo, con freschi lamponi, savoiardi della Ds senza glutine (nuova scoperta) e al posto del mascarpone, la mia leggera crema chantilly senza uova e senza lattosio.
Preparo spesso il tiramisù, dolce veloce e semplice, ma non avevo mai azzardato ad inserire la frutta: è buonissimo, anche nella mia versione per intolleranti. E’ un perfetto dolce per i bambini, per una sana e leggera merenda. La ciurma lo ha divorato tutto come dessert ieri sera, facendo a gara per l’ultimo cucchiaio, che questa volta è stato mio: mi sono premiata da sola per questo magnifico dolce, bravo Capitan Manu! E mentre preparavo il caffè guardavo la mia ciurma, sdraiata sul divano, qualcuno ancora con la bocca sporca di crema e qualcun altro già in pigiama e mi sono sentita tanto fortunata di poter vivere e scrivere ogni giorno la mia Favola! Ora basta “sdolcinerie”, passiamo subito alla ricetta!

Ingredienti:

crema chantilly senza lattosio e senza uova (ricetta qui)
1 confezione di savoiardi DS gluten free
125gr di lamponi lavati e asciugati
succo di mela bio q.b.
1 cucchiaio di zucchero
cacao amaro q.b.

In una ciotola mettete i lamponi, lasciandone da parte qualcuno per la decorazione finale, aggiungete lo zucchero e iniziate a frullare.

20140902_203442

Unite del succo di mela per rendere più liquido il composto dove inzupperete i savoiardi. Prendete la pirofila, mettete un cucchiaio di crema, iniziate ad inzuppare i savoiardi e componete il tiramisù facendo un strato di biscotti

20140902_204047

grandi cucchiai di crema, ancora biscotti e crema. Io di solito faccio due strati, ma lascio a voi la libera scelta. Finite con la crema, i lamponi come decorazione e una spolverata di cacao amaro.

20140902_205237

Non è bellissimo? e vi assicuro che è anche dannatamente BUONO!!!

20140903_192024

Brownie marmorizzati ai lamponi: finiti in un lampo!

Giuro che ne ho assaggiato solo un pezzo mentre lo disponevo sul tagliere: il tempo di lavarmi le mani e davanti a me il vuoto, il mio sogno svanito! La ciurma questa volta mi ha rubato sotto il naso tutto il tesoro in un lampo!
La mia passione folle per i lamponi e i mirtilli, condivisa da Serena, mi porta ad averne sempre in casa durante la stagione e in inverno di ripiegare su quelli surgelati. Papà settimana scorsa, mi ha portato due bei cestini presi dal suo rifornitore di fiducia: una parte li abbiamo mangiati subito conditi solo con un pizzico di limone e una spolverata di cannella, l’altra ho pensato di usarla per un dolce. Quella voglia immensa di cioccolato mi ha portata a preparare i miei adorati brownie, perfetti anche per la mia intolleranza vista la dose minima di farina, sostituibile tranquillamente con quella di riso o quella senza glutine. La ricetta è tra le più semplici in assoluto e questa versione ha solo l’aggiunta di formaggio, senza lattosio, per creare ancora più morbidezza e l’effetto bi-colore e l’aggiunta dei meravigliosi lamponi che con il loro gusto acidulo danno una marcia in più. Un dolce goloso e leggero, una magia di cioccolato, arricchito da lamponi rossi come rubini per concludere meravigliosamente un pasto o per coccolare i bambini nella merenda del pomeriggio!
Il resto lo racconta il tagliere vuoto… tutti felici e contenti! La favola continua…

Ingredienti:

120gr di Philadelphia senza lattosio
70gr di margarina vegetale
80gr di cioccolato fondente (senza glutine e lattosio) Zaini Emilia
100gr di zucchero di canna
30gr di zucchero semolato
1 uovo
40gr di farina (senza glutine Farmo)
30gr di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito senza glutine
100gr di lamponi

In un tegame unite la margarina con lo zucchero di canna e a fiamma bassa fate sciogliere. Togliete dal fuoco, unite il cioccolato a pezzetti e mescolando fate fondere il tutto insieme. Lasciate intiepidire, versate poi in una ciotola aggiungendo l’uovo e amalgamate il tutto. Unite la farina setacciata con il cacao e il lievito e mescolate bene. Foderata una teglia possibilmente rettangolare con carta da forno inumidita e versate il composto. Montate il Philadelphia con lo zucchero semolato ottenendo un composto spumoso che verserete a cucchiaiate nella teglia di cioccolato. Con l’aiuto di un mestolo giratelo in modo da ottenere un disegno marmorizzato.

20140821_165941

Aggiungete i lamponi e infornate a forno caldo per circa 25minuti a 180°.

20140821_170020

Fate raffreddare, tagliate a cubetti e servite!

20140821_174033

20140821_182134

Ogni piccola porzione si scioglie in bocca…

20140821_182212

… e un esplosione di sapori avvolgerà magicamente il palato!

20140821_182338

20140821_194732