Archivi tag: farina di kamut

Pagnotta di Kamut alla curcuma e sesamo: è l’ora del pane!

Una volta alla settimana, su consiglio del medico, sto reinserendo il glutine: è convinto che il mio sia solo un problema momentaneo dovuto allo stress. In effetti, ultimamente, la reazione al glutine è meno fastidiosa o per lo meno dipende da cosa mangio. Se si tratta di pasta, integrale di buona qualità, la pancia non si gonfia più come prima, ma mi rimane la sensazione di prurito agli arti. Il problema rimane invece per i lievitati: sabato scorso ho mangiato fuori la pizza e sono stata malissimo, lo stesso vale per il pane comprato in panetteria. La risposta del medico è stata semplice: “Signora si prepari tutto lei in casa”! Quello che faccio sempre! Ma far rinunciare a tutti l’uscita per una pizzetta fuori mi fa sentire veramente in colpa. Qui da noi Ristoranti che preparano la pizza senza glutine non ce ne sono, bisogna andare verso le città come Piacenza da un lato oppure Lodi e Milano dall’altro. Non abbiamo problemi a spostarci con la macchina, è solo per una questione di comodità per gli amici. Bè… il detto dice: Chi mi ama, mi segua!!
Questo week end stiamo tranquilli in casa, dobbiamo svuotare la piscina e sistemare il giardino e dedicarci ai suoceri. Così stamattina presto (erano le 06.30 e non riuscivo più a dormire) mi sono sporcata di farina e ho deciso di preparare il pane: farina di Kamut, la mia adorata medicina naturale, la curcuma, e il sesamo appena arrivato dalla Sicilia.
Non scherzo se vi dico che la ciurma è felicissima, ultimamente il pane non è mai in tavola e lo preparo solo nel week end, dove rimane integro per 15 minuti al massimo, poi si ritrovano sul tagliere solo le briciole.
Prepararlo per me è sempre una gioia, un antistress naturale: devo farlo assolutamente più spesso! E poi il profumo che riempie la casa è qualcosa di magico e come dice Sere, ti sembra tutto più bello e caloroso. E’ vero… il pane vuol dire famiglia! La pagnotta è venuta benissimo, croccante fuori e morbida dentro, profumatissima e leggermente colorato di giallo! La ciurma si è svegliata con il profumo di pane in casa e ha fatto una colazione alternativa: pane e prosciutto crudo di Parma… questo si che è iniziare bene un week end! Manca poco all’ora di pranzo, soddisfatta mi rimetto ai fornelli, questo week end ho deciso di sperimentare qualcosa di nuovo… lunedi spero di sorprendervi ancora e di scrivere una pagina nuova della mia Favola in tavola!

Ingredienti:

400gr di farina di Kamut Molino Rossetto
1/2 cubetto di lievito di birra fresco
8 gr di sale
un pizzico di zucchero
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaio di olio evo
200ml di acqua
sesamo

Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida aggiungendo lo zucchero. In una ciotola mettete la farina, la curcuma,il sale e l’olio. Aggiungete piano piano l’acqua e iniziate ad impastare, dovete ottenere un panetto morbido e liscio che coprirete con uno straccio e lascerete lievitare per 1 ora.
Riprendete l’impasto e formate una pagnotta, mettetela in uno stampo da plum cake ricoperto di carta forno, ricoprite la superficie di sesamo e lasciate lievitare coperto ancora per 45 minuti.

20140825_175556

Infornate a 200° per 30 minuti circa, togliete dalla teglia, mettete su una placca e rimettete in forno per altri 10 minuti.
Lasciate raffreddare, tagliate e servite in tavola!

20140825_192647

Buon week end!

20140825_192615s

Pizza alla Parmigiana di melanzane

Quando la sera per cena ci ritroviamo solo noi donne in casa, di solito organizzo un pic-nic sul tappeto. Stasera è una di quelle occasioni, quindi ho deciso di preparare, come sempre, un piccolo buffet di snack per far felici le bimbe ma comunque sempre cose buone e non “schifezze”.
Accanto a rotolini di pasta sfoglia integrale con dentro mozzarella e verdure, a degli involtini di bresaola e zucchine, alle classiche patatine ma al forno, ho preparato la pizza, che non può mai mancare in un buffet!
La pizza di stasera è alla parmigiana di melanzane, con una buonissima salsa fatta in casa, melanzane alla griglia, mozzarella, parmigiano grattugiato e naturalmente il basilico.

Ingredienti per una teglia da 35 cm di diametro:

150gr di farina 00
100gr di farina di kamut
130ml di acqua
½ bustina di lievito
6 cucchiai di salsa di pomodoro
Fette di melanzana grigliata
Basilico fresco
1 cucchiaio di olio evo
Sale q.b.
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
100gr di mozzarella a cubetti

In una ciotola mettete le due farine e il sale, aggiungete l’acqua, dove avrete fatto sciogliete il lievito e un cucchiaio di olio evo. Mescolate il tutto e poi iniziate a impastare per almeno 5 minuti sino a quando il composto non risulta liscio e omogeneo. Formate una palla, coprite con un panno umido e lasciate lievitare in un luogo caldo per almeno 3 ore.

IMG_8283
Trascorso il tempo, stendete l’impasto in una teglia precedentemente unta, versate la salsa di pomodoro, adagiate le fette di melanzana e delle foglie di basilico e infornate per 18 minuti circa.

IMG_8310 IMG_8308
Trascorso il tempo, sfornate, aggiungete la mozzarella, il parmigiano grattugiato, un filo di olio evo e rinfornate sino a quando il formaggio non si sarà sciolto.
Decorate con basilico fresco e portata in tavola, o sul tappeto, per gustarla leggermente intiepidita. Io, anche se sola, mi concedo una bella birretta fresca e vado di corsa con le mie principesse per il nostro PIC-NIC al femminile!

IMG_8314