Archivi tag: farina d’avena

Plumcake al limone e zenzero candito con farina d’avena integrale senza glutine: stimoliamo il metabolismo pt.11

Continuiamo il nostro percorso “Stimoliamo il metabolismo” per la Rubrica del martedì “Bellissime Mamme” con l’alimento N.11: la farina d’Avena. untitled (50)L’avena è un alimento fantastico, che può essere consumato da tutti, grandi e piccini. In commercio la troviamo in vari formati: fiocchi, crusca, in chicchi e sotto forma di farina. E’ uno dei migliori cereali per rimanere in forma senza troppi sacrifici se introdotta naturalmente in una sana alimentazione. Ricca di ferro, magnesi, zinco e Vitamina E. Oggi voglio parlarvi della FARINA DI AVENA, buona sostituta di altre farine, in particolare quelle raffinate, perchè , anche se piuttosto calorica (390Kcal/100g), sazia tantissimo ed è altamente proteica. untitled (49) Una nota importantissima per questo cereale, e quindi per tutti i suoi derivati, è la bassa presenza di zuccheri che porta quindi ad un bassissimo indice glicemico quindi adatta ai diabetici. Preferite sempre il cereale integrale, che contiene più fibra, tra le quali il beta-glucani, che aiutano a mantenere sotto controllo il peso corporeo e riducono i livelli di colesterolo nel sangue. La farina d’avena viene digerita molto lentamente nello stomaco il picco di insulina non viene a formarsi ed è per questo che è particolarmente indicata per la prima colazione. Ed è proprio per la colazione, il pasto più importante della giornata e quello che io preferisco in assoluto ( anche se da piccolina non amavo fare colazione: come si cambia) che ho preparato la ricetta di oggi.  Sin da subito ho cercato di trasmettere il mio amore per questo pasto della giornata  alle mie bimbe, e non c’è niente di meglio che fargli trovare sempre qualcosa di buono e particolare per iniziare la giornata. Nel week end poi mi diverte apparecchiare la tavola e dare alla ciurma ampia scelta di cibo. In queste occasioni non manca mai sulla tavola una buona torta, in particolar modo il PLUMCAKE, che io personalmente adoro! Occasione migliore non c’era per provare a prepararlo con la farina d’avena integrale senza glutine, del buon yogurt di soia, che come abbiamo visto in precedenza è un altro alimento che stimola il metabolismo, aromatizzarlo con limone e zenzero, spezia che aiuta nel perdere peso oltre che avere tantissime altre proprietà, qui trovate tutto e aggiungere dello zenzero candito: una vera bontà, un profumo meraviglioso, una colazione perfetta! provena-farina-di-avena-integrale-pura-400-grammi Per la farina d’avena integrale gluten free io ho usato quella della Provena che adoro e che compro sempre in grande quantità su internet così da non rimanere mai senza. Se non avete problemi di intolleranza al glutine o celiachia, la trovate in commercio, anche nei grandi supermercati o nei negozi bio, come quella di Almaverde o quella di Ki Group. Bene, mettiamoci ai fornelli e prepariamo la colazione: PLUMCAKE senza glutine, senza lattosio e senza uova, profumato al limone e zenzero!

Ingredienti:

250gr di farina d’avena integrale senza glutine Provena
250gr di yogurt di soia al limone
80gr di burro senza lattosio
2 cucchiai di miele
1/2 bicchiere di succo di limone
30gr di zenzero candito*
1/2 cucchiaio di zenzero in polvere*
1 bustina di polvere lievitante Decorì senza glutine
zucchero a velo senza glutine q.b.

*controllare che abbiano la spiga sbarrata senza glutine per intolleranti e celiaci

In una ciotola mescolate la farina con il lievito e il miele, unite lo zenzero in polvere, il burro sciolto e lo yogurt e iniziate a lavorare l’impasto. Unite il succo di limone e lo zenzero candito e continuate ad amalgamare gli ingredienti fino a quando non avrete un impasto liscio e omogeneo. Accendete il forno a 180° e mentre raggiunge la temperatura, ricoprite uno stampo da plumcake con carta forno leggermente inumidita e ben strizzata. Versate il composto e infornate per 30 minuti circa.  Fate raffreddare, sformate e spolverizzate con zucchero a velo: buon inizio di giornata!

20160207_170811

20160207_170917

20160207_171025

Con la marmellata è buonissimo… questa è la mia Marmellata di Albicocche e pepe di Jamaica, ultimo barattolo in dispensa!

20160207_170818

Torta d’Avena con Albiccocche: nuove farine tra le mani

Il problema dell’intolleranza al glutine mi ha aperto gli occhi su un mondo a me sconosciuto. Mai avrei immaginato l’enorme quantità di alimenti con glutine, mai avrei pensato che anche una semplice fetta di prosciutto avrebbe potuto darmi fastidio. Visto che la curiosità non mi manca, tantomeno la voglia di sperimentare in cucina, in questo ultimo periodo ho divorato libri, sfogliato riviste, navigato in internet e parlato con tanta gente proprio su questo argomento. Così, il mio carrello della spesa e la mia dispensa si sono riempiti di prodotti nuovi, la mia attenzione sugli alimenti si è triplicata e la lettura delle etichette è ancora più precisa! Principalmente i prodotti “nuovi” sono farine, cereali e qualche pacco di pasta. Niente di già pronto, come non acquisto merendine “normali” non lo faccio neanche in questo caso. Per gli insaccati, il macellaio del paese accanto ha prodotti senza glutine, quindi piuttosto delle classiche vaschette, compro al momento in caso mi venga voglia di prosciutto crudo e della mia adorata bresaola. Poi c’è internet: ti permette di comprare prodotti che nei classici supermercati non troveresti e nelle farmacie e negozi specializzati hanno prezzi esorbitanti (sono rimasta a bocca aperta nel vedere cosa potrebbe spendere una famiglia con persone celiache). Questi siti on-line di acquisto hanno sempre delle buone offerte e proprio in uno di questi, su consiglio di un’amica celiaca, ho acquistato una farina d’avena senza glutine marchio finlandese “Provena” e dei fiocchi di avena Muesli senza glutine marchio Rosies. Qualche matura albicocca del babbo, uniamo il tutto e il risultato è stato fenomenale e inaspettato: una torta soffice e morbida, come la versione classica, buonissima e profumata!

Ingredienti:

200gr di farina d’avena senza glutine Provena
50gr di fiocchi muesli di avena Rosies
100gr di farina di riso
120gr di zucchero di canna
15 gr di cremor tartaro
8gr di bicarbonato
1 bicchiere di latte di riso
100gr di burro vegetale
6 albicocche

In una ciotola unite la farina d’avena, quella di riso, i fiocchi muesli, lo zucchero e mescolate gli ingredienti. Aggiungete il cremor tartaro e il bicarbonato che avrete prima miscelato insieme, mescolate il tutto e unite il latte di riso e il burro sciolto, incorporando bene gli ingredienti. Unite 3 albicocche tagliate a pezzettini e mescolate tutto sino ad ottenere un impasto molto morbido (eventualmente aggiungete altro latte se dovesse essere troppo asciutto).

20140701_130848

Versate il composto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata, decorate la superficie con le fette delle albicocche rimaste, spolverizza con zucchero di canna e infornate a 180° per 45 minuti circa (fate sempre prova stecchino).

20140701_131311

Fate raffreddare, togliete dallo stampo e spolverizzate a piacere con zucchero a velo!!
La nostra colazione di stamattina, una fetta a testa: mamma capitano contenta e ciurma soddisfatta!

20140701_161023

Il resto … a merenda!!!