Archivi tag: donne

Crema da giorni per pelli secche

Buongiorno amiche mamme! La ricetta di oggi dedicata a noi è una crema indicata per tutte quelle donne che hanno la pelle secche, delicata che si arrossa facilmente.

Ingredienti:

2 fogli di cera d’api
olio di riso
olio essenziale alle rose
olio essenziale al timo

Spezzettate i fogli di cera d’api in un vasetto, che farete scaldare a bagnomaria finchè la cera non si sarà completamente sciolta. Togliete dal fuoco e versate una quantità doppia di olio di riso, mescolate e aggiungete tre gocce degli oli essenziali. Trasferite in un vasetto con il coperchio e lasciate solidificare.

La cellulite

Incubo di tutte le donne, fin dalla giovane età, la cellulite è il problema più esteso che ci sia: colpisce 9 donne su 10 (sia le magre che le meno magre) e si concentra per lo più sulle “ciapette” e sulle cosce. Dura da combattere, resiste a diete, a esercizi e a molti trattamenti.
I primi sintomi (fase edematosa) sono una sensazione di pesantezza, gonfiore e pelle molle al tatto, indice di ristagni liquidi e difficoltà nella circolazione sanguigna e linfatica.
Se invece la pelle è priva di tono e disseminata di protuberanze simili alla buccia d’arancia (fase fibrosa) è segno che il metabolismo delle cellule grasse è già stato alterato e le fibre elastiche che le sostengono si sono già spezzate. Quando compaiono anche macchie bluastre e la pelle diventa dolorosa al tatto si è già passati alla fase più critica (fase sclerotica).
Ogni fase va curata in modo diverso e il trattamento sarà più o meno forte in base allo stato.
La lotta alla cellulite passa soprattutto attraverso la modifica del proprio stile di vita:
Il controllo del peso, attraverso una dieta povera di grassi e zuccheri;
Un’attività fisica regolare che aiuti da un lato a migliorare la circolazione e dall’altro a ridurre l’accumulo di grassi e ad accelerare il metabolismo;
Bere molta acqua durante il giorno;
Evitare l’abuso di fumo, alcol, caffè che aumentano la ritenzione idrica e peggiorano la circolazione;
Evitare indumenti troppo attillati che possono limitare la circolazione, così come il mantenere troppo a lungo posizioni errate come le gambe accavallate.
Ma cosa più importante un’alimentazione sana, regolare ed equilibrata, con il corretto apporto di frutta e verdura e la limitazione di sale e di tutti gli alimenti che possono provocare ritenzione idrica.
Cerchiamo insieme di sconfiggerla con buoni piatti e tante ricette naturali senza dover rinunciare troppo ai piaceri della tavola!