Archivi tag: crescenza

Torta salata con zucchine, fiori di zucchina, crescenza e prosciutto

Ieri è stato il mio compleanno: una giornata totalmente in famiglia e ai fornelli! E per di più è stato anche il 14° anniversario di nozze: eh sì.. tantissimi anni insieme! Ero una donnina quando ho conosciuto il vice capitano… e ora siamo una grande famiglia! Con la nonna rientrata da pochi giorni dall’ospedale è impossibile per ora organizzare qualcosa fuori casa, così abbiamo pensato ad un bel pranzo a base di pesce (spiedini di manzancolle, spaghetti alle vongole e pesce spada) , impegnativo e sostanzioso e per la cena qualcosa di leggero e veloce come questa gustosa Torta salata senza glutine e senza lattosio con Zucchine, Fiori di zucchina, Crescenza e Prosciutto! Verdure di stagione sempre in tavola, una delle preferite dalle bimbe, le zucchine e i suoi meravigliosi fiori, e la cipolla rossa di tropea, insieme ad un formaggio cremoso e fresco come la crescenza, in questo caso senza lattosio, del semplice prosciutto cotto senza glutine e senza lattosio.  Le torte salate sono uno dei piatti che più piace alla ciurma, alle bambine in particolare, puoi farcirle come meglio credi, con i loro ingredienti preferiti e aggiungere tante verdure, anche solo per nasconderle, cosa che io evito di fare, preferisco sempre dire alle mie bimbe tutto ciò che hanno nel piatto. Oltretutto è una di quelle preparazioni semplici che si possono tranquillamente fare in loro compagnia: Greta ultimamente adora lavare le verdure e tagliarle a pezzetti e queste piccole zucchine erano proprio adatte a lei.  Una semplice insalatina di pomodori e rucola ha accompagnato il tutto: per una cena leggera e saporita al punto giusto!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rotondo senza glutine
10 zucchine piccole
10 fiori di zucchina
cipolla rossa di tropea
150gr di crescenza senza lattosio
200gr di prosciutto cotto*
basilico fresco
olio evo q.b.
sale q.b.

*senza glutine e senza lattosio

20160614_172311

20160614_175016Tagliate la cipolla a rondelle e mettetela in una padella con due cucchiai di olio a rosolare. Lavate le zucchine, tagliatele a rondelle e unitele al porro, fate cuocere per 10 minuti a fuoco medio.  Nel frattempo pulite i fiori dal picciolo interno, lavateli, asciugateli e tagliateli a listarelle. Una volta trascorso il tempo di cottura, spegnete il fuoco e aggiungete i fiori in padella. Fate raffreddare e poi unite la crescenza, il prosciutto cotto tagliato grossolanamente e le foglie di basilico fresco. Mescolate bene il tutto.  Srotolate la pasta sfoglia e rivestite una teglia, versate tutto il ripieno all’interno e infornate in forno preriscaldato a 180° per 30/35 minuti circa. Voilà, in poco tempo un piatto buonissimo in tavola!

20160614_190618

20160614_190746

 

 

Torta al rosmarino con patate, zucchine e crescenza

Prima di andare a recuperare Serena a scuola ho preparato questa buonissima torta salata, che infornerò al rientro mentre preparo la tavola e le bimbe si lavano. Ho usato la pasta sfoglia integrale perché avevo poco tempo a disposizione, ma di solito preparo io una base fatta da un semplice impasto di farina, sale e acqua con un pizzico di lievito e del rosmarino tritato. In questo caso ho semplicemente unito il rosmarino tritato alla sfoglia già pronta. Patate e zucchine sono le verdure solitamente più amate dai bambini, un po’ di formaggio a vostra scelta e la cena è pronta!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia integrale
3 patate
4 zucchine
250gr di crescenza
3 rametti di rosmarino
Sale alle erbe
Olio evo

Srotolate la pasta sfoglia, spolverizzatela con il rosmarino tritato e, con l’aiuto di un mattarello, stendetela in modo che il rosmarino penetri nell’impasto.

IMG_8111
A parte sbucciate le patate e tagliatele a fette che metterete in un pentolino con acqua leggermente salata a cuocere per 10 minuti.

IMG_8112
Tagliate le zucchine a pezzetti e fatele rosolare in un tegame con un filo di olio di oliva e del sale alle erbe per 10 minuti.
Quando le patate sono pronte, scolatele e unitele alle zucchine e fate saltare insieme in padella per un minuto.

IMG_8113
Mettete la pasta sfoglia in una teglia, con la forchetta bucherellate il fondo e poi versate il mix di verdure.
Aggiungete la crescenza a pezzetti, una spolverizzata di rosmarino.

IMG_8114 IMG_8115
Infornate a 180° per 20/25 minuti.

IMG_8119

Io ho preparato la teglia, l’ho coperta con della stagnola e ho riposto il tutto in frigorifero sino al mio rientro. Mentre il forno si riscaldava, ho lasciato la teglia a temperatura ambiente e poi ho infornato.
Come potete vedere l’aspetto è magnifico e il sapore non è da meno. Un piatto molto semplice che si può preparare, come ho fatto io, in largo anticipo. Naturalmente va accompagnato da un contorno a piacere, io ho optato per un’insalatona mista con pomodori e delle verdure grigliate che avevo fatto ieri.
Buona serata amici e naturalmente, buon appetito!

Pizza bianca ai carciofi

Per questo sabato sera una pizza diversa, originale ma molto golosa, da gustare tutti insieme in famiglia: un connubio perfetto tra la cremosità dello stracchino e la dolcezza dei carciofi.

Ingredienti:

250gr di farina di farro Mulino Marino
250gr di farina 00
250ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito in polvere S. Martino
10gr di sale
1 pizzico di zucchero
olio evo
300gr di stracchino Accadi Granarolo senza lattosio
5 carciofi sotto’olio (home made)
100gr di mozzarella Accadi Granarolo senza lattosio
origano

Preparate l’impasto per la pizza sciogliendo il lievito in acqua tiepida con lo zucchero. Unite le farine in una ciotola capiente e aggiungete il sale, il miscuglio di acqua e lievito e due cucchiai di olio extravergine. Impastate bene il tutto sino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico. Formate una palla e lasciate lievitare per due ore.
Trascorso il tempo stendete l’impasto nella teglia, precedentemente unta con olio evo, coprite con un telo e lasciate lievitare per un’altra ora.

IMG_7491
Preriscaldate il forno a 220° e nel frattempo farcite la base della pizza con crescenza a pezzetti e carciofi sott’olio (io avevo quelli preparati da me in casa, ma vanno bene anche quelli in commercio, scolateli bene).

IMG_7492
Infornate per 20 minuti, farcite con mozzarella e abbondante origano e riponete in forno per altri 5 minuti.
Sfornate e aspettate qualche minuti prima di tagliare a fette e servire con una bella birra fresca per noi grandi e un bicchiere di coca-cola, concesso per stasera, ai piccolini!
La ciurma ha mangiato tutto, la teglia è già in lavastoviglie!!
Buon sabato amici!

IMG_7494

Risotto cremoso con pesto di zucchine e limone

Il risotto … versatile e delizioso, elegante e perfetto in mille occasioni. La sua preparazione potrebbe spaventare o far pensare a lunghi minuti trascorsi ai fornelli, ma in realtà è più semplice a farsi che a dirsi, basta solo un po’ di pazienza e tanto amore. Come avrete capito il risotto è uno dei piatti più amati in casa nostra e si presenta sulla nostra tavola almeno una volta la settimana. A parte il classico risotto alla parmigiana o allo zafferano, che non può mancare sulle tavole di noi italiani, cerco sempre di sperimentare abbinamenti diversi per portare un po’ di fantasia e colori in tavola. Il piatto di stasera, colorato di un verde tenue e illuminato di giallo limone, ha una consistenza cremosa e vellutata al palato, con note fresche di agrume che portano i sensi a un livello superiore: risotto cremoso con pesto di zucchine e limone.

Ingredienti:

300gr di riso semintegrale
½ zucchina
6 mandorle
Basilico
Scorza di un limone bio
150gr di crescenza morbida
1 porro
Olio evo
Sale q.b.
Brodo vegetale

Tagliate la zucchina a pezzetti e mettetela in un pentolino con acqua leggermente salata a cuocere per 5 minuti.

IMG_7388

Trasferite la zucchina in un bicchiere da frullatore, tenendo da parte l’acqua di cottura che unirete al brodo per il riso, aggiungete olio, basilico a pezzetti, mandorle, scorza di mezzo limone, un pizzico di sale e frullate il tutto a crema.

IMG_7390 IMG_7391
In un tegame fate imbiondire il porro tagliato a listarelle in un cucchiaio di olio evo. Unite il riso e fate tostare leggermente. Aggiungete il brodo piano piano e fate cuocere.

IMG_7389

Dopo circa 15 minuti unite il pesto di zucchine e mescolate bene.

IMG_7393

Quando il riso è quasi pronto, spegnete la fiamma e aggiungete la crescenza e la restante scorza del mezzo limone.

IMG_7395 IMG_7396

Mantecate bene il tutto e servite ben caldo.
Il marito è rimasto senza parole e cosa più importante entrambe le bambine hanno letteralmente pulito il piatto facendo la scarpetta con il pane: niente dà più gioia di vedere loro soddisfatti!

IMG_7400