Archivi tag: contorni

Torta salata Verza e speck – Panzerotti mozzarella prosciutto e broccoli

Ogni tanto è giusto fermarsi e farsi viziare: oggi è toccato a me, che ho abbandonato grembiule e mestoli per pranzare dalla mia mamma che ha preparato piatti fantastici. Una bella giornata in famiglia, tutti insieme a tavola: noi, i miei genitori e il mio fratellino con moglie e con la mia splendida piccola nipotina.
Momenti così ti riempiono il cuore e ti colorano la giornata!
Poi però si torna a casa … che preparo per cena? Non ho nessuna voglia di spadellare così aprendo il frigo trovo pasta sfoglia e dischi di pasta già pronti (di solito l’impasto per la pizza o per i calzoni lo preparo io, ma ho trovato, della Buitoni questa confezione già pronta … mi sono fatta tentare e ho fatto bene): perfetto!
Una torta salata con quello che ho in frigo e invece della solita pizza, calzoni ripieni al forno!

Ingredienti per la torta salata:

300 gr di verza
100 gr di scamorza affumicata
1 uovo
100gr speck
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di basilico tritato
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 confezione di pasta sfoglia integrale pronta
1 cucchiaino di Sale alle erbe
Pepe q.b.

Lavate la verza e tagliatela a listarelle sottili. Fatela sbollentare per 5 minuti in acqua bollente salata e scolatela.

IMG_6581
Versate l’olio extravergine di oliva in una padella ampia e antiaderente, aggiungete il basilico tritato, lo speck tagliato a listarelle e la verza. Mescolate bene e lasciate cuocere per una decina di minuti.

IMG_6582
Rompete l’uovo in una terrina, aggiungete il parmigiano, sale alle erbe e pepe e sbattete bene tutti gli ingredienti.

IMG_6584
Foderate una pirofila con carta da forno e poi disponete la pasta sfoglia.

IMG_6585
Sul fondo fate un primo strato di verza, poi sistemate sopra le fettine di scamorza e per ultimo coprite con il resto della verza.

IMG_6586 IMG_6587
Versate sulla superficie il composto con l’uovo e livellate tutto.

IMG_6588
Richiudete la pasta sfoglia sui bordi lasciando aperta la zona centrale.

IMG_6589
Infornate a 200° a forno già caldo per 40 minuti.
Sfornatela, lasciatela intiepidire qualche minuto e poi sistematela su un bel tagliere e servite.

Ingredienti per i panzerotti:

8 dischi pronti di pasta oppure preparare impasto per pizza
200gr broccoli lessati
100ml di salsa di pomodoro
100gr mozzarella a cubetti
50gr prosciutto a cubetti

Fate saltare in padella con l’olio i broccoli già lessati con la salsa di pomodoro e aggiustate di sale.

IMG_6590
Riempite con il composto i dischi di pasta, unite la mozzarella e il prosciutto.

IMG_6592

Chiudete il disco a modo panzerotto e infornate per 10 minuti.

IMG_6593

Voilà, la cena è pronta! Bon apetit

IMG_6599

Broccoli saltati con zenzero e cipolla rossa

Le verdure non possono mancare mai in tavola, quindi come contorno alle polpette di stasera, ho preparato qualcosa di semplice andando sul sicuro: dei broccoli saltati in padella! Le bimbe lo adorano, in qualsiasi modo venga preparato, abituate da sempre a vederlo in tavola. Stasera lo cucino con cipolla rossa e zenzero!

Ingredienti:

600gr broccoli
½ cipolla rossa
2cm di zenzero
1 cucchiaino di mandorle spezzettate
Olio evo
Aceto di mele
Sale e pepe

Dividete il broccolo in cimette e lessatelo per 5 minuti.

IMG_6509

Fate appassire nell’olio caldo lo zenzero tagliato a pezzetti piccolini con la cipolla affettata.

IMG_6514

Unite i broccoli lessati, regolate di sale e pepe e cuocete per 10 minuti.

IMG_6515

Condite con aceto di mele e decorate con scaglie di mandorle. Servite in tavola!

IMG_6521

Crocchette di cavolfiore in doppia versione

Aprendo il frigorifero mi sono resa conto che avevo un cavolfiore nascosto nel cesto delle verdure. Prima che andasse a male, ho pensato di preparare qualcosa di goloso per stasera, da gustare come aperitivo mentre il pesce cuoce nel forno. Così ho pensato a delle simpatiche e veloci crocchette, cotte in due modi diversi: fritte e al forno con pancetta!

Ingredienti:

1 cavolfiore
1 uovo
formaggio grattugiato
pangrattato
sale e pepe

Dividete il cavolfiore in cimette e lessatelo.

IMG_6464

Frullatelo grossolanamente e mettetelo in una ciotola con il formaggio, l’uovo, il sale/pepe, due o tre cucchiai di pangrattato e mescolate.

IMG_6468

Dovete ottenere un composto piuttosto morbido.
Fate delle polpettine:alcune friggetele in olio bollente finché non saranno dorate, le rimanenti mettetele in una teglia con carta forno a 180° per 15 minuti.

IMG_6474 IMG_6469

Sfornatele e appoggiate sopra una fettina di pancetta.

IMG_6475

Infornate a forno spento per un minuto sino a far sciogliere la pancetta.

IMG_6476
Che dirvi … sono troppo golose!!

IMG_6478

Salmone ai pomodorini e timo con purè di carote al profumo di timo

La ricettina di stasera è molto sfiziosa e leggera, direi una ricetta light! La preparazione è molto semplice, fresca ma anche raffinata, da realizzare in poco tempo. Il purè di carote come contorno è l’ideale con il suo sapore delicato e il suo profumo particolare dato dalla presenza del timo.
E’ perfetto per tutta la famiglia dai grandi ai piccini, ma anche come piatto per una cena con amici, farete un figurone!

Ingredienti:
4 filetti di salmone
2 rametti di timo
10 pomodorino ciliegino
Vino bianco q.b.
Sale e pepe q.b.

400gr carote
30gr burro
500ml di brodo vegetale
2 cucchiai di parmigiano
3 rametti di timo
Sale

Per prima cosa prepariamo il purè: pelate, lavate e tagliate a rondelle le carote e lessatele nel brodo con il timo per circa venti minuti.

IMG_6408

Scolate e frullate le carote cotte con un pochino di timo. Mettete sul fuoco con il burro e aggiustate di sale.

IMG_6414

Fate asciugare il purè, spegnete il fuoco e mantecate con il parmigiano.

Prendete una larga padella, versate un filo di olio e quando è caldo, aggiungete il salmone e fatelo rosolare a fiamma vivace da entrambi i lati, sfumate con un dito di vino bianco e abbassate la fiamma, unite i rametti di timo e fate cuocere per circa 10 minuti.

IMG_6416 IMG_6417

IMG_6419  IMG_6420

Tagliate i pomodorini a dadini e aggiungeteli al salmone a fine cottura, aggiustate di sale e pepe e servite in tavola con il contorno di purè!

IMG_6411 IMG_6421

A tavola piatti vuoti, scarpetta e un grande complimento dalla mia principessina:

“Mamma, un piatto da Masterchef!”.

IMG_6423 IMG_6424

Plum-cake al cavolfiore romano con fontina e pomodorini secchi

Ottimo abbinamento di sapori, morbido e gustoso. La fontina che si scioglie rende il piatto golosissimo e il gusto dei pomodorini secchi smorza il sapore, per alcuni troppo forte, del cavolfiore romano. Un modo alternativo per mangiare le verdure!

Ingredienti:

180gr farina
300gr cavolfiore romano
100gr pomodorino secco
100gr pecorino
50gr fontina
120gr latte
3 uova
80gr olio evo
1 bustina di lievito
sale e pepe q.b.

Lessate le cimette di cavolo romano.

IMG_6362

Scolatelo e insaporitelo in padella con i pomodorini secchi e olio.

IMG_6376
Mescolate in una ciotola le uova, il latte e il pecorino. Aggiungete la farina e il lievito setacciati e regolate di sale e pepe.

IMG_6377 IMG_6378
Unite il cavolfiore e la fontina a cubetti. Mescolate bene il tutto.

IMG_6379
Versate il composto in uno stampo da plum-cake rivestito da carta forno e infornate a 180° per 45 minuti.

IMG_6380 IMG_6381
Lasciate raffreddare prima di togliere dallo stampo e gustate tiepido al posto del pane magari con del buon prosciutto crudo!

IMG_6386