Archivi tag: carciofi e bambini

Riccioli di Amaranto con crema di carciofi e timo: e vai di batteria!

Pianoforte, flauto traverso, chitarra, violino e percussioni… questi gli strumenti a scelta per le medie, naturalmente per chi volesse fare musica. Cosa poteva scegliere Serena ? Il violino? Noooo! Il Flauto? ma scherziamo? Il Pianoforte! e no… troppo scontato! LEI VUOLE IMPARARE A SUONARE LA BATTERIA! Si avete capito bene… LA BATTERIA, quella cosa che fa un casino allucinante! Da un lato sono contentissima perché è uno strumento che amo molto, dall’altro il pensiero di averla in casa mi terrorizza. Il primo anno probabilmente ci salveremo dall’ingresso in casa di questo mastodontico strumento… ma andando avanti sicuramente dovremo organizzarci. Lei è entusiasta, non vede l’ora: “mamma per me è uno sfogo, li posso scaricare tutte le mie paure e pensare solo al ritmo”…. come dargli contro… la mia piccola bimba diventa Grande. Nel frattempo per Pasqua mio cognato gli ha regalato una “batteria” elettronica, quelle da tavolo, dotata di bacchette e, per mia fortuna, di cuffie: così tutto avviene nel silenzio totale… evvai!  Lo devo ammettere… è una figata, ci divertiamo un po’ tutti a suonarla! Parlando di Pasqua… passata bene? Noi ci siamo “isolati” dal resto del mondo e abbiamo dedicato del tempo solo a noi: gita in un parco naturale, passeggiate sulle colline Piacentine e relax sul divano! I pasticci non sono mancati, ma nessuna abbuffata. Tornare a regime è stato facile e in questi giorni post-festa abbiamo voluto provare qualche pasta nuova, in particolare quelle che avevamo preso alla Fiera di Rimini. AMARANTO prelibatezze senza glutine della GLUTEN FREE HOUSE di Salsomaggiore è una linea di pasta che mi ha conquistato già al primo assaggio in Fiera. A casa ne ho portati alcuni pacchi tra i quali quella di oggi: Riccioli di Amaranto 100% senza glutine, senza lattosio, senza uova. Il mio condimento è molto semplice, con una verdura di stagione che amiamo tantissimo: una crema di carciofi e timo. Ricetta veloce e gustosa, che piacerà anche ai vostri bimbi visto che i carciofi si sono trasformati in una deliziosa crema, molto gustosa e leggera, profumata di timo. Il formaggio è un obbligo e noi abbiamo optato naturalmente per del parmigiano stagionato 48 mesi che è privo di lattosio. La pasta è buonissima, tiene molto bene la cottura: non vi resta che provarla! Buon inizio di settimana a tutti!

Ingredienti per 4 persone:

350gr di pasta Riccioli di Amaranto
3 carciofi
1/2 cipolla bianca
1 rametto di timo
brodo vegetale q.b.
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.
prezzemolo fresco q.b.
parmigiano grattugiato q.b.

Pulite i carciofi dalle foglie dure esterne, tagliateli a metà, togliete la barbetta e tagliateli a spicchi. In una casseruola con due cucchiai di olio mettete a rosolare a fuoco basso la cipolla tritata con il timo, aggiungete poi gli spicchi di carciofo e fare insaporire il tutto. Unite un bicchiere di brodo vegetale (o acqua) e fate cuocere sino a quando sono teneri, aggiungendo brodo o acqua se necessita. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione, frullate il tutto sino ad ottenere una crema. Aggiustate di sale e pepe e tenete da parte. Cuocete la pasta, scolatela al dente, tenendo un po’ di acqua di cottura da parte e riversatela nella pentola. Unite la crema e mantecate il tutto con del parmigiano grattugiato, unendo un pochino di acqua di cottura della pasta. Servite in tavola con una macinata di pepe fresco, una grattugiata di parmigiano e una spolverata di prezzemolo.

20160315_113822

20160315_113830

20160315_113850

Pipe rigate ai carciofi: i piatti semplici che conquistano sempre

I carciofi sono una di quelle verdure non facili da portare in tavola per i bambini. Già lo scorso febbraio vi ho proposto una serie di ricette che sono piaciute tantissimo alle mie monelle (dai Carciofi alla Pizzaiola al piatto unico di Orzo con carciofi e polpettine) e che ormai porto in tavola spesso quando questa verdura è di stagione. Nei giorni scorsi ho trovato dei bellissimi carciofi e dopo aver fatto la Parmigiana di Zucchine e Carciofi, ho pensato di usarli come condimento ad un buon piatto di pasta, preparando un primo piatto nuovo che stuzzicasse la ciurma! Un sughino facilissimo e veloce, con pochi e semplici ingredienti, per un risultato da leccarsi i baffi! Ho aggiunto della panna, naturalmente di soia, priva di lattosio, ma voi potete tranquillamente sostituirla con quella normale!
I piatti vuoti in tavola dimostrano sempre quello che continuo a dire: la semplicità ripaga sempre, in tavola e nella vita!
Il ghiacciaio si è sciolto… la nave ha ripreso il suo viaggio e inizia a colorarsi e riempirsi di coriandoli e stelle filanti .. è in arrivo il week end di Carnevale!

Ingredienti per 4 persone:

320gr di pasta formato Pipe Rigate
1 carciofo
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.
brodo vegetale q.b.
100ml di panna di soia
prezzemolo fresco

Per prima cosa pulite il carciofo dalle foglie più dure esterne, tagliatelo a metà e tirate via la barbetta interna. Lavateli sotto l’acqua corrente e poi tagliateli a pezzetti piccoli (sarà più facile farli mangiare ai bambini). Prendete una padella con due cucchiai di olio e fate rosolare il porro tagliato a rondelle, unite i carciofi, salate e fate insaporire bene il tutto. Unite un mestolo di brodo, mettete il coperchio e fate cuocere sino a quando i carciofi non saranno teneri (unite altro brodo se serve).

20150203_170746

Togliete il coperchio, unite la panna di soia, fate rapprendere leggermente la salsa e aggiustate di sale e pepe.

20150203_172508

Cuocete la pasta in acqua salata in ebollizione, scolatela al dente e versatela nel tegame del sugo. Fate saltare la pasta in modo che si amalgami bene al sugo, spolverizzate con prezzemolo fresco e poi servite!

20150203_191304

Se avete il timore che ai vostri bambini non piaccia il carciofo così intero, potete semplicemente frullarlo e ridurre il sugo a crema!

20150203_191329