Archivi tag: budino

Budino al Pistacchio e Grand Marnier

Cari Papà, oggi per la Rubrica dedicata a voi, vi propongo un buonissimo budino, dal sapore unico e particolare, fresco e leggero, leggermente alcolico. L’abbinamento che ho scelto è molto particolare, pistacchio e Grand Marnier, un profumo meraviglioso e una delicata dolcezza in tanta cremosità.

Ingredienti per 4 porzioni:

150gr pistacchi sgusciati + una manciata per decorare
15gr gelatina in fogli
500ml panna senza lattosio
400 ml latte senza lattosio
1 bicchierino di Grand Marnier
150gr di zucchero

Mettete la gelatina in acqua fredda per 15 minuti e nel frattempo fate scottare i pistacchi per un minuto in una pentola con acqua bollente. Sgocciolateli e togliete la pellicina. Tritateli e uniteli al latte, al grand marnier e allo zucchero in un tegame portando a ebollizione, unite la gelatina strizzata e mescolate bene. Fate intiepidire e filtrate il composto passandolo attraverso un colino molto fine. Fate raffreddare, montate la panna e incorporate delicatamente.
Versate in stampi e ponete in frigo per almeno due ore.

20140828_135150

Servite decorando con pistacchi sbriciolati e panna montata.

20140828_135045

Crema di fragole

Le bambine erano già a letto, Mauro stava guardando la partita … serata ideale per rilassarsi davanti a un buon libro con una calda tisana. Invece no! Ho riletto quella pagina del libro almeno 20 volte … così mi sono alzata e ho fatto la cosa che più mi rilassa: cucinare.
Un magnifico cesto di fragole nel ripiano del frigorifero mi guardava … sì un dolce! Ma qualcosa di leggero, senza impasto, senza accendere il forno, qualcosa di colorato e bello. Magari un budino o meglio una crema di fragole, da portare in tavola il giorno dopo come dolcetto: yesss!

Ingredienti:

200 g di latte di soia
250 g di fragole
40 g di fecola di patate
50 g di zucchero
2 cucchiaini di agar agar
10 fragole
Succo limone
3 cucchiai di zucchero

In una ciotola unite il latte con le fragole e frullate. Mettete il tutto in un pentolino sul fuoco e aggiungete la fecola con lo zucchero e l’agar agar. Mescolate con una frusta e fate cuocere a fuoco basso per 6/7 minuti cercando di evitare che si formino grumi.

20140416_125435 20140416_125730
Versate il tutto in uno stampo, fate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in frigo per almeno 4 ore.

20140416_130015
Preparate la crema mettendo in un pentolino le fragole con lo zucchero e il limone. Fate cuocere per qualche minuti e poi setacciate il tutto.
Soddisfatta e con il profumo di fragole addosso sono andata a letto. Al risveglio ho ultimato il mio dolce.
Sformate la crema, decorate con fragole fresche e salsa di fragole. Una spolverata di zucchero di a velo e siamo pronti per portare in tavola un dolce fresco, profumatissimo e di un colore meraviglioso.
Tenete in frigo sino all’ora di servire!

20140416_184607

Budino al cucchiaio

Il Sole! Dopo non so quanti giorni di pioggia finalmente è ricomparso e tutto assume un aspetto diverso: la vita a colori. Probabilmente da domani tutto ritornerà come prima, in bianco e nero, con pioggia, freddo, umidità ma oggi non è così: godiamoci questa bella giornata. Stamattina, prima di uscire ho preparato la merenda per le bambine, un delicatissimo budino alla vaniglia, leggero e cremoso, senza uova e con latte di soia, un tocco di dolcezza in questa magica giornata baciata dal sole.

Ingredienti:

500ml latte di soia
80gr di burro
100gr di farina 00
½ stecca di vaniglia
Buccia di ½ limone
100gr zucchero di canna integrale

Riscaldate il latte con la buccia del limone, unite i semi della stecca di vaniglia, lo zucchero e fate scaldare sino a bollore. Spegnete la fiamma e fate raffreddare.

IMG_7015
In un pentolino sciogliete il burro, aggiungete la farina e mescolate bene. In alternativa alla farina normale si può usare, per chi intollerante, quella di riso.

IMG_7011 IMG_7012

Filtrate il latte, aggiungetelo a filo al composto mescolando bene e cuocete sino a raggiungere la giusta densità.

IMG_7013
Trasferite negli stampini da budino e fate riposare in frigorifero almeno 3 ore prima di servire. Come potete vedere non ho gli stampini, o per lo meno non so dove la piccola Greta li ha nascosti. Si diverte a giocare con la cucina di Peppa Pig che gli ha “portato” Babbo Natale e si diverte un mondo a usare gli stampini di varie forme che trova nel cassetto. Ho optato quindi per queste simpatiche tazzine da caffè che non uso mai … un budino al cucchiaio!

IMG_7019

Ora non mi resta che aspettare l’ora della merenda per gustarmi insieme alle principesse questo delizioso budino!

IMG_7052