Archivi tag: Biscotti

Mezzelune ripiene con crema di marroni: la ricetta di mamma

Non c’è niente di meglio che iniziare la settimana con una buona colazione, confortante e ricca. Quello che vi presento oggi è un biscotto Unico, buonissimo, appagante! La ricetta è della mia mamma, che nei dolci è veramente imbattibile, la sua pasta frolla è perfetta! Delle Mezzelune cotte al forno, con un ripieno golosissimo di crema di marroni, perfetta con una buona tazza di caffèlatte! Non un semplice dolcetto, ma… una vera coccola!
E la ciurma al completo ha approfittato della visita della nonna domenica per preparare con lei questi biscotti che non solo abbiamo gustato ieri ma che hanno aperto al meglio la nostra giornata di oggi!
Una nuova settimana è iniziata: Spiegate le vele ciurma, è ora di salpare per una nuova avventura!

Ingredienti:

per la pasta frolla:

300 gr di farina per Pasta Frolla Le Farine Magiche
150 gr di zucchero
120 gr di burro vegetale (o burro normale)
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 scorza di limone grattuggiato
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito per dolci
1 barattolo di Crema di Marroni

Iniziate a lavorare il burro con lo zucchero, aggiungete le uova una alla volta e successivamente la farina, il lievito e la scorza di limone, impastate bene tutto. Avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 1 oretta.
Stendete l’impasto in uno strato sottile e con un taglia biscotti rotondo fate tanti cerchi. Mettete al centro un cucchiaino di crema di marroni e poi chiudete a mezzaluna, sigillando i bordi con l’aiuto di una forchetta. Disponete su una placca forno rivestita di carta forno e infornate a 180° per 15 minuti circa, devono dorare in superficie. Sfornate, fate raffreddare e spolverate di zucchero a velo!

20150102_133857

belli vero?

20150102_133929

e vi assicuro anche buonissimi!

Con questa ricetta partecipo al contest di Vera “AMO I BISCOTTI” del blog “La Pasta Risottata

Cuor di mela2a contest

Finti Biscotti salati al Rosmarino

Oggi accendiamo il forno e dedichiamoci ai BISCOTTI! In un libro a me caro regalatomi da mio suocero, dove si parla di erbe aromatiche dalla coltivazione all’uso in cucina, ho trovato qualche ricettina interessante. Così ho deciso di preparare questi biscotti salati, che assomigliano a dei piccoli panini, aromatizzandoli con il mio buon rosmarino e utilizzando un mix di farine: 00, mais e integrale. Nell’impasto troviamo anche la ricotta, il pecorino e la senape in semi. Ottimi con formaggi e salumi, con la frittata o con delle gustose polpettine, come quelle che preparerò stasera. Ideali da mettere nel cestino da pic-nic, gustosi, morbidi dentro e croccanti fuori: dovete assolutamente provarli!

Ingredienti

150g farina 00
50g farina integrale
50g farina mais
35g margarina vegetale
1 1/2 cucchiaino ammmoniaca
1/2 cucchiaino lievito istantaneo
1 cucchiaino semi di senape
2 cucchiaini di rosmarino tritato
70g pecorino grattugiato
100gr di ricotta magra
100ml latte di soia

In una ciotola unite le farine alla margarina vegetale, mischiando con le mani i due ingredienti.

20140326_110307

Aggiungete la senape, l’ammoniaca, il rosmarino e il pecorino.

20140326_110529 20140326_110639

20140326_110821

Mescolate il tutto e nel frattempo fate sciogliere il lievito nel latte. Versate il tutto nella ciotola, unite la ricotta e impastate bene.

20140326_111014_1 20140326_111129_2

Stendete l’impasto almeno un dito di altezza e con l’aiuto di formine, o nel mio caso con un bicchiere, fate dei biscotti. Adagiateli su una teglia con carta forno e infornate a 180° per 15 minuti circa.

20140326_111858_2
Una volta pronti fateli raffreddare: non allarmatevi per il forte odore di ammoniaca, appena i biscotti inizieranno a raffreddarsi scomparirà.

20140326_115634_2
I piccoli bocconcini che vedete nella foto li ho preparati con i rimasugli d’impasto: non ci sono più nella foto finale … appena raffreddati, sono stati un’ottima merenda per la piccola Greta!

20140326_120041_1

 

Il dolce del Papà: Mousse croccante alla banana

Stasera in casa ci sarà una bella festa: ieri sera con Serena abbiamo deciso il menù per questo speciale giorno e abbiamo organizzato come preparare la tavola, come consegnare il regalino e quando recitare la poesia.
Sicuramente non può mancare il dolce: a Mauro piacciono molto i dolci al cucchiaio, morbidi e cremosi al palato. Il frutto che adora è la banana, ne mangia due al giorno! Quindi con Serena abbiamo pensato a una delicatissima mousse alla banana, resa golosa dalla croccantezza dei biscotti e del cioccolato: un dessert solare e allegro proprio come Mauro.
Come ogni dolce al cucchiaio va preparato prima, quindi stamattina mi sono subito messa all’opera: eccovi la ricetta!

Ingredienti per 4 bicchieri:

2 banane
40gr di zucchero di canna integrale
40gr di stevia
400gr di latte di soia
10gr di gelatina in fogli
4 biscotti digestive
Riccioli di cioccolato

Mettete la gelatina in una ciotola con acqua fredda e lasciatela in ammollo.

20140319_123050
Nel frattempo fate a pezzetti le banane e mettetele in un pentolino con lo zucchero, caramellandole per qualche minuto.

20140319_123229

In un altro pentolino riscaldate il latte di soia.
Versate il composto di banane in un recipiente, unite il latte caldo, la gelatina ben strizzata e frullate il tutto con un frullatore a immersione.

20140319_124305 20140319_124338

Sbriciolate i biscotti grossolanamente e mettetene circa uno per ogni bicchiere.

20140319_124232

Distribuite il composto nei quattro bicchieri: noterete che i pezzetti di biscotto si mescoleranno naturalmente al mix di banane e latte.

20140319_124757 20140319_124720
Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in frigo per almeno 3 ore. Decorate i bicchierini di mousse con riccioli di cioccolato e pezzetti di banana.

20140319_130216
Ho preparato un bicchierino in più per assaggiare come fosse venuta, idea geniale visto che oggi non sono riuscita a prepararmi qualcosa per pranzo: la consistenza finale è spettacolare, croccante e cremosa, leggera e vellutata, perfetta per gli amanti di questi dolci e per chi come Mauro e la piccola Greta, che ne ha mangiati due cucchiaioni, adora le banane. Sono sicura che sarà un successo! Ora vado a prendere Serena a scuola e poi preparo con lei per la cena di stasera un primo piatto per Mauro da leccarsi i baffi!

Cookies alla banana

Profumo di Primavera… è quello che ho sentito stamattina quando ho aperto le finestre. Una giornata magnifica, sole caldo, un leggero venticello fresco, alberi in fiore, prati colorati e il cinguettio degli uccellini nel cielo. Il pensiero di stare rinchiusa in casa a fare le pulizie … brrrr…brividi sulla pelle: dovevo portare Greta a fare una bella passeggiata nelle campagne qui intorno, specialmente dopo il week end lontano da lei. Serena, però, prima di andare a scuola, mi ha ricordato che i suoi biscotti ai cereali erano finiti: lei ne va matta, sono un mix tra le barrette classiche e i cookies. Così, sbrigate le faccende basilari in casa, mi sono messa velocemente ai fornelli. Questi biscotti, che come vi dicevo prima, sono simili ai classici Cookies americani, sono velocissimi da fare e possono essere realizzati in modo diverso accostando i più svariati sapori, dalla frutta fresca o secca, a varie tipologie di cioccolato. I Cookies sono biscotti antichissimi, inventati da una ristoratrice del Massachusetts nel 1936 e oggi, sono tra i biscotti più popolari negli Stati Uniti. Possono essere morbidi o croccanti, gommosi o friabili, in tutti i casi sono perfetti per accompagnare sia un gelato in estate oppure per essere inzuppati nella cioccolata calda in inverno. Altrimenti, gustati così per colazione o merenda come fa la mia Serena! Io ho usato l’orzo soffiato nella versione di oggi, con gocce di cioccolato e banana fresca. Non uso burro, ma olio, acqua, farina di kamut e zucchero di canna integrale. Vi presento la ricetta e mentre li metto in forno, mi preparo per la mia passeggiata!

Ingredienti:

100gr di orzo soffiato
80gr di zucchero di canna integrale
1 cucchiaio di miele
la punta di un cucchiaino di lievito
30gr di gocce di cioccolata
1 banana
Un pizzico di cannella
Un pizzico di zenzero in polvere
50gr di farina di kamut
50ml di olio di semi
90ml di acqua

Unite in una ciotola tutti gli ingredienti secchi: orzo soffiato, zucchero, lievito, spezie, cioccolato, banana e farina e mescolate il tutto.

IMG_8465

Aggiungete olio, miele e acqua amalgamando bene il tutto.

IMG_8466

Con un cucchiaio prendete un po’ di composto e adagiatelo su una teglia con carta da forno, schiacciate con il dorso del cucchiaio dando la forma di biscotti tondi. Continuate così sino a esaurimento del composto.

IMG_8467

Infornate, in forno preriscaldato, a 180° per 25 minuti. Sfornate e fate raffreddare.

IMG_8468

Mentre i biscotti diventano freddi, io e Greta siamo uscite per la nostra passeggiata: zaino in spalla con acqua e qualche cracker, passeggino e radiolina per la musica.
Devo dire che il mio umore stamattina era notevolmente alle stelle, la giornata che mi ha regalato mio marito nel week end, lontana da tutti i pensieri e il silenzio di quelle ore mi hanno fatto bene. Anche se le mie principesse mi sono mancate da morire, non posso negare che relax, pace, e una notte di sonno senza risvegli, mi hanno resa NUOVA!

IMG_8458 IMG_8459
Nei prati i fiori si fanno baciare dal sole, come la mia piccolina che corre come una matta rincorrendo le farfalle. Abbiamo passeggiato per due ore abbondanti, abbiamo visto i cavalli e le mucche nelle cascine qui intorno e Greta si è fatta anche un pisolino sfruttando il silenzio della campagna.

IMG_8461 111_1140

IMG_8462
Al rientro una gran fame e … i biscotti erano pronti! Riempito il barattolo per Serena, mi sono dedicata al pranzo e ora mi butto sul divano a stropicciarmi la mia piccola peste!

IMG_8469
Un magico pomeriggio a tutti!
Manu

Farfalle ciocco-vaniglia

Un’irrefrenabile voglia di biscotti da “inzuppare” in una calda tazza di latte: il desiderio di stamattina aprendo gli occhi. Sì, perché una colazione che soddisfi è il primo passo per una buona giornata. Purtroppo la scatola dei biscotti conteneva solo qualche briciola e nella dispensa avevo solo fette biscottate e cereali. Le bambine hanno fatto colazione con la crostata della nonna (e l’hanno finita) … quindi devo mettere le mani in pasta!
Settimana scorsa, mia cugina Simona mi ha passato un ricettina molto carina: biscotti ai due gusti, cioccolato e vaniglia. In casa ho quasi tutti gli ingredienti, qualche modifica alla ricetta originale e subito al lavoro.

Ingredienti:

300gr di farina
150gr di margarina
100gr di zucchero di canna
1 uovo + 1 tuorlo
1 pizzico di sale
½ fialetta di aroma alla vaniglia
2 cucchiaini di cacao in polvere

In una ciotola lavorate la margarina appena tolta dal frigorifero e fatta a pezzetti con lo zucchero, sino ad amalgamarli bene insieme.

IMG_7528 IMG_7531
Aggiungete il tuorlo e l’uovo intero. Mescolate bene e unite la farina, il sale, la vaniglia e impastate bene gli ingredienti.

IMG_7532 IMG_7533
Dividete l’impasto in due e aggiungete a una parte il cacao, lavorando bene il composto.

IMG_7534
Formate due palle e lasciatele in frigorifero almeno un’ora avvolte nella pellicola.

IMG_7535
Stendete i due impasti e sovrapponeteli.

IMG_7536

Tagliateli a metà e arrotolateli su se stessi. Uniteli in modo da formare una farfalla (piegate leggermente la parte alta per accentuare la forma).

IMG_7537
Tagliate delle fette, disponetele su una teglia da forno e infornate a 180° per 15 minuti circa.

IMG_7538
Lasciate raffreddare prima di gustarle.

IMG_7539
Sono troppo carine … moltooo soddisfatta! Oggi una buona merenda per le bambine, mentre io mi preparo un buon caffè e mi gusto subito il mio tanto desiderato biscotto!

IMG_7546

Biscotti allo Zenzero

Stamattina per colazione avevo voglia di biscotti ma aprendo il barattolo mi sono accorta che erano finiti: come sempre nessuno mi avvisa! Ho ripiegato su fette biscottate con marmellata, ma la voglia è rimasta e il barattolo è ancora vuoto. Così ho deciso di preparare dei buonissimi biscotti di natale allo zenzero!

Ingredienti:
250gr farina integrale
¾ cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico di sale
150gr burro
2 cucchiaini di zenzero tritato
½ cucchiaino di chiodi di garofano tritati
½ cucchiaino di noce moscata
½ cucchiaino di cannella
100gr di zucchero di canna
25gr di miele
1 uovo
Zucchero a velo

Per prima cosa setacciate la farina con il lievito e il sale in una ciotola. Sbattete l’uovo con lo zucchero e versare nella ciotola degli ingredienti secchi mescolando il tutto.
IMG_5181 IMG_5182

In un pentolino, a fuoco basso, fate sciogliere il burro con le spezie e il miele.

IMG_5180

Lasciate raffreddare e trascorso il tempo unitelo agli altri ingredienti nella ciotola. Mescolate bene, travasate l’impasto su un piano di appoggio e impastate sino ad ottenere una pasta morbida e liscia. Fate riposare in frigo per una mezz’ora, dopo di che stendete l’impasto con un mattarello ottenendo uno spessore di circa 1 cm.
Con l’aiuto di stampini a vostro piacere, io ho usato quelli tipici natalizi, preparate i biscotti.

IMG_5183 IMG_5184
Nel frattempo riscaldate il forno a 180° e quando è bel caldo infornate per circa 15-20 minuti (devono assumere un bel colore dorato).
Fateli raffreddare e cospargeteli di zucchero a velo!

IMG_5185

Zenzero

La prima spezia di cui voglio parlarvi è lo Zenzero che negli ultimi anni ha iniziato a far parte della cucina occidentale.

Pianta erbacea originaria dell’estremo oriente, è utilizzato sia in forma essiccata e polverizzata come nella cucina indonesiana in zuppe e salse, che fresco in fette sottilissime come nella cucina giapponese dove viene caramellato e accompagna il sashimi. Largamente utilizzato anche come aromatizzante nella preparazione di liquori e bibite (ginger ale) e ingrediente fondamentale per tisane.
Ha qualità antiossidanti e antitumorali, aiuta la digestione e la circolazione periferica, perfetto contro mal di testa e mal di denti e aiuta a contrastare colite, stitichezza e diarrea. E’ ottimo contro la nausea dovuta a viaggi e alla gravidanza (io bevevo due tazze al giorno di tisana allo zenzero e grattugiato fresco lo usavo per condire pesce o carne … vi assicuro che funziona).
Inoltre possiede un effetto termogenico, cioè produce calore e fa bruciare calorie e svolge un’azione depurativa e anticellulite.
Il consiglio che posso darvi e quello di usarlo sempre fresco, conservandolo in contenitori sottovuoto nel frigorifero nella zona più buia e asciutta, grattugiandolo magari su pesce al forno o anche carne alla griglia. Aggiungetelo a minestroni di verdura o zuppe, all’impasto di torte soffici o alla classica pasta frolla per biscotti magari preparando proprio per questo periodo i classici biscotti Pan di Zenzero oppure unitelo a frutta e verdura per degli ottimi frullati rigeneranti.

In questo mese vi presenterò alcune ricette per utilizzare al meglio questa fantastica spezia!