Archivi tag: birra

Shandy Gaff (Birra e Ginger)

La Birra è la bevanda estiva per eccellenza: fresca e gustosa è adatta ad ogni occasione! Sulla nostra tavola non manca mai e oggi voglio presentarvi una birra artigianale eccezionale:
La Birra Artigianale LAVAL , non pastorizzata, prodotta senza l’utilizzo di conservanti e utilizzando ingredienti selezionati e di prima scelta. La Birreria Artigianale Italiana LAVAL aderisce a Confcooperative e al progetto Qui da Noi.
Avete mai provato la birra abbinata a qualche altra bibita? Tutti noi conosciamo birra e gassosa, la classica “bicicletta”.
E se vi dicessi che abbiamo scoperto un abbinamento ancora più buono, almeno per noi? Ecco lo Shandy Gaff, un’originale aperitivo di Birra Belgian Ale e Ginger!
Dissetante, un gusto unico, per il papà di casa è diventato l’aperitivo per eccellenza! Altra ricetta per la nostra Rubrica “L’Angolino del papà”.

 

Ingredienti:
50% di Birra Laval Belgian Ale
50% di Ginger
Limone o Arancia

Versate per metà in un bicchiere ghiacciato la birra Belgian Ale e l’altra metà con il ginger. Guarnite con una fettina di limone e servite!

Tacchino alla birra con erbe aromatiche e pomodorini: è finita la scuola!

images (47)“Ci sarà sempre un’altra opportunità, un altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è sempre un nuovo inizio” ( Il Piccolo Principe)

La scuola è finita e con lei l’avventura ELEMENTARI per Serena… qualche mese di riposo e poi si ricomincia, un NUOVO VIAGGIO… LE MEDIE! Il dispiacere iniziale per aver “lasciato” maestre e compagni ha dato spazio in questi giorni ad una grande emozione e un enorme entusiasmo. Ora pensiamo solo a rilassarci e goderci queste vacanze che devono essere di assoluto riposo, tanto divertimento e tempo libero.  E naturalmente buon cibo e coccole, come queste semplici fettine di Tacchino con pomodorini appena colti dall’orto, insaporite da erbe aromatiche e sfumate con delle birra, nel mio caso senza glutine. Una ricetta molto semplice, estiva, leggera e gustosa, senza glutine e senza lattosio.  La ciurma, in particolare Serena, che è la mangiona di casa di carne, adora questo piatto… come sempre le cose semplici ai bimbi piacciono di più!

Ingredienti per 4 persone:

4 fette di tacchino
1 bicchiere di birra senza glutine
farina di riso q.b.
250gr di pomodorini ciliegia
erbe aromatiche a piacere (timo e rosmarino)
olio evo q.b.
sale alle erbe aromatiche q.b.

20160610_181622                                              20160610_182645

20160606_190035In un vassoio mescolate la farina di riso con un po’ di sale alle erbe. Prendete le fette di tacchino e passatele in questo mix in modo che siano ben ricoperte. In una padella con 3 cucchiai di olio evo fate rosolare le fettine di carne da entrambi i lati insieme alle erbe aromatiche, sfumate con la birra e aggiungete i pomodorini tagliati a pezzetti. Fate cuocere a fiamma moderata per qualche minuto e via, il piatto è pronto!

20160606_191522

 20160606_191620

 

Risotto alla birra con Cotechino e Raspadura: non solo per i papà!

Lo so, il Venerdì è il giorno dei nostri eroi di casa, i papà e della Rubrica dedicata a loro “L’Angolino del Papà”. Si presuppone che le ricette che Vi propongo in questa giornata siano ESCLUSIVAMENTE dedicate a loro, ma oggi voglio fare uno strappo alla regola: il primo piatto di oggi è fantastico, buonissimo, gustoso e, se ai vostri bimbi piace il cotechino tanto quanto piace alla mia ciurma, è perfetto per tutti. Ecco allora questo delizioso RISOTTO, sfumato con una buona birra e con Cotechino nostrano, dalla cascina alla nostra tavola, e mantecato con la mia amata Raspadura lodigiana. Un piatto ricco, completo, senza glutine e senza lattosio, cremoso al punto giusto, senza grassi e di una bontà sorprendente! Provare per credere!

Ingredienti per 4 persone:

320gr di Riso Carnaroli
1/2 cipolla dorata
2 bicchieri di birra Daura (senza glutine)
300gr di Cotechino nostrano (senza glutine) già cotto
200gr di Raspadura
brodo vegetale q.b.
olio evo q.b.
sale q.b.

Per prima cosa cuocete il Cotechino: io ne ho preso uno nostrano qui in Cascina, con l’aiuto di uno stuzzicadenti bucatelo delicatamente sulla pelle e fatto cuocere in acqua fredda per 2 ore circa.

20151118_183452

Prendete la dose che vi serve, tagliatela a pezzetti e tenete da parte.
In una casseruola con due cucchiai di olio evo fate rosolare la cipolla tritata finemente, unite poi il riso e fate tostare. Sfumate con la birra e fate evaporare mescolando bene. Io naturalmente ho usato la Daura, una birra senza glutine.  Aggiungete ora piano piano il brodo, mescolando spesso e facendolo assorbire bene prima di aggiungerne altro. Quando il riso è al dente unite il cotechino, amalgamate bene il tutto e portate a cottura. Spegnete il fuoco e unite il formaggio raspadura, che sostituirà perfettamente il burro nella mantecatura del riso, rendendolo ugualmente cremoso e molto più leggero!

20151118_192738

Non vi resta che portare in tavola e …  Buon appetito!

20151118_193436

20151118_193447