Archivi tag: bambini e il pesce

Salmone al Pompelmo e Aneto: mangiamo pesce!

Il Salmone, uno dei pesci preferiti dalla ciurma, presentato in una ricetta semplicissima e unica, dai sapori estivi accattivanti e delicati, un piatto raffinato che porta in tavola un pesce ricco e prezioso per la nostra salute.
Raccomando sempre la qualità del pesce, nel dubbio sempre meglio quello surgelato. Io ho comprato dal mio banco del pesce di fiducia 3 tranci di coda, meno asciutti e preferiti dalle bimbe, e tre tranci normali, più carnosi come piacciono a me. La cottura è categoricamente in forno e il condimento è leggero: pompelmo, aneto e olio evo.
Bando alle ciance eccovi il mio meraviglioso Salmone!

20140518_121651

Ingredienti per 6 porzioni:

6 tranci di salmone
1 pompelmo rosa
aneto fresco
olio evo
sale q.b.

Prendete i filetti di salmone e adagiateli su una teglia ricoperta da carta forno e leggermente umida. Ricopriteli di aneto spezzettato e di fette di pompelmo rosa, salate leggermente e versate un filo di olio su ogni trancio.

20140518_103549

Infornate a 200° per 25-30 minuti. Il pompelmo con il calore rilascerà più facilmente i suoi succhi che verranno assorbiti dal pesce e permetteranno al salmone di non asciugarsi.
Servite ben caldo e gustate questo piatto bellissimo, dal profumo meraviglioso sprigionato dall’aneto e dalla leggerezza delle sue carni irrorate dal succo del pompelmo: un mix di sapori in un piatto leggerissimo perfetto per i vostri bambini!

20140518_121616

Polpo e moscardini prezzemolati in insalata: voglia di mare!

“…In fondo al mar, in fondo al mar, nessuno ci frigge o ci cucina in fricassea.
E non si rischia di abboccar no, non c’è un amo in fondo al mar.
La vita è ricca di bollicine, in fondo al mar… “

202341705-3ffdf27f-cb9a-4b2c-a2eb-27f65215341b

La Sirenetta è uno dei cartoni preferiti da sempre da Serena e ultimamente anche la piccola Greta lo guarda spessissimo. Sarà forse per quello che Serena è una gran amante del pesce, di ogni genere, ma in particolare del meraviglioso Polpo. Alimento ipocalorico e ipolipidico, contiene buone quantità di minerali come il ferro, il fosforo (importante per i bambini in età scolare), il calcio e il potassio.
Stamattina ho deciso di comprare un freschissimo polpo e dei piccoli polpetti o meglio conosciuti come moscardini, che, come gli altri molluschi, si prestano notevolmente alle insalate fredde di mare. Così ho preparato una leggera insalatina di polpo e moscardini con prezzemolo, olio, limone e sale rosa: un semplice antipastino da presentare in tavola stasera alla mia Principessa del mare!

20140426_193456

Ingredienti:

300gr di polpetti
1 polpo da 500gr
2 foglie di alloro
1 costa di sedano
1 carota
1 ciuffo di prezzemolo
olio evo
1 limone
sale rosa q.b.

Premetto che sia il polpo che i polpetti erano già puliti (se il pescivendolo è disponibile fatelo fare da lui). Mettete sul fuoco una pentola di acqua con il sedano, la carota e le foglie di alloro e portate a bollore. Non appena l’acqua bollirà, tenendo il polpo dalla testa, immergetelo per 3 o 4 volte, affinché i tentacoli si arriccino e si ammorbidiscano nel contempo. Immergete poi completamente il polpo, unite i moscardini e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere per 20 minuti circa e comunque verificatene la cottura prima di spegnere il fuoco.
Nel frattempo preparate l’emulsione per condire i polpetti, unendo in una ciotola l’olio evo, il succo del limone, il prezzemolo tritato e il sale rosa, mescolate bene e lasciate da parte.
Scolate il polpo e i moscardini. Lasciate raffreddare un attimo e poi tagliate il polpo a pezzetti e condite tutto con l’emulsione, in modo che assorba bene la salsina.

20140426_192730

Fate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in frigorifero. Un quarto d’ora prima di servire, portate fuori dal frigorifero in modo di gustarlo alla giusta temperatura.

20140426_193534

Non vedo l’ora che arrivi stasera per vedere l’espressione di Sere … sono sicura che mangerà solo questo! Io intanto ho già assaggiato per pranzo …