Archivi categoria: riso

Verdure al Curry al Latte di Cocco con Riso Integrale alla Cannella e Pepe… un tuffo in India

Amiche mamme, eccoci di nuovamente con la Rubrica mensile “Bellissime Mamme”. Chiedo scusa a tutte voi per la mia assenza ma come ben sapete, tra lavoro e famiglia, il tempo ha disposizione è sempre meno. Oggi voglio portarvi con me in un paese unico e magico come L‘India. 9788871667300_0_0_259_80Per natale ho ricevuto un libro bellissimo ” La cucina Indiana Da madre in figlia” di Anjali Mendes: “Fiera della cultura tramandatale dalla madre e dalla nonna, Anjali Mendès ci fa scoprire l’arte raffinata della cucina indiana, attraverso duecentotrenta ricette. Dal Goa a Benares, passando per il Kerala e per il Kashmir, ci invita a intraprendere un viaggio nel cuore del ricco patrimonio gastronomico dell’India, grande punto di incontro fra musulmani e indù, fra vegetariani e amanti della carne di manzo e di maiale, fra montagne e città portuali, fra Oriente e Occidente.” Tantissime ricette da provare, tantissimi ingredienti speciali e tantissime spezie. La ricetta di oggi è una delle più conosciute al mondo, vegetariana, semplice e profumatissima... una delle mie preferite: VERDURE AL CURRY con latte di cocco accompagnata da Riso Integrale alla Cannella e Pepe. Una ricetta light, senza lattosio e senza glutine, adatta a tutti, con un profumo spettacolare. Un piatto completo, che vi riempirà e che vi farà sentire bene lasciandovi sazie ma allo stesso tempo leggere. E poi diciamolo…. se amate le spezie, questa ricetta è perfetta!!! Al mese prossimo!

Ingredienti per  1 persona:

60gr di riso integrale
1/2 stecca di cannella
1 patata
1/2 peperone rosso
1/2 peperone giallo
1/2 melanzana
1 cipollotto
200ml di latte di cocco
1 mestolo di brodo vegetale o acqua
2 cucchiai di curry
coriandolo q.b.
peperoncino q.b.
pepe q.b.
sale q.b.
oli evo q.b.

Tagliate le verdure a cubetti e affettate il peperoncino e il cipollotto. Fate dorare in una padella il cipollotto con il peperoncino in due cucchiai di olio per un paio di minuti, unite le altre verdure e aggiustate di sale. Fate cuocere per 5 minuti e poi aggiungete il latte di cocco e il brodo. Lasciate cuocere piano piano a fuoco bassissimo per circa 10/15 minuti fino a quando le verdure sono cotte. Unite il curry e il coriandolo tritato, mescolate il tutto, aggiustate di sale e lasciate riposare.
Nel frattempo lessate il riso integrale insieme alla stecca di cannella. Scolate il tutto e condite con una macinata di pepe fresco. Componete il piatto con il riso, le verdure e il loro sughetto che condirà il riso senza aggiungere olio o burro, mantenendo il piatto leggero!

20160908_190301

20160908_190412

Risotto al lardo

La Rubrica del Venerdì “L’Angolino del Papà” oggi vi propone uno dei piatti più buoni in assoluto: il Risotto al Lardo! Un piatto semplicissimo, un risotto cremoso e confortante, pochissimi ingredienti insieme che per magia creano qualcosa di unico e speciale! Vi lascio la ricetta e auguro a tutti voi un SERENO week end!

Ingredienti:

100gr di lardo
320gr di riso vialone nano
1 bustina di zafferano
50gr di raspadura
olio evo q.b.
brodo vegetale q.b.

20170121_124059

Per prima cosa scegliete un buonissimo lardo: io ho comprato un pezzo di lardo del trentino, aromatizzato con erbe… SUPERLATIVO! Tagliatelo a fettine sottilissime e poi a pezzetti. Mettetelo nel tegame insieme al riso e a fuoco bassissimo fatelo sciogliere ed amalgamare al risotto che nel frattempo si tosterà leggermente. Unite ora piano piano il brodo e a metà cottura aggiungete la bustina di zafferano. Portate a cottura, spegnete il fuoco e mantecate il tutto con la raspadura, quel formaggio tipico lodigiano senza lattosio che sapete è sempre presente nella mia cucina e nei miei piatti. Il risotto è pronto e, come potete leggere, non c’è nessun grasso aggiunto!

20170121_132534

Riso Venere con Gamberetti, Avocado, Pomodorini e Nergi

Ritorna il nostro appuntamento mensile con la Rubrica “Bellissime Mamme”. Oggi voglio proporvi un primo piatto dai profumi e sapori estivi, visto il gran caldo che ancora ci fa compagnia. Un primo light, per ritrovare la forma  mangiando sano e con gusto! Vi ricordate del Nergi? nergi-towerVe ne avevo parlato l’anno scorso qui: il baby-frutto dolce e simpatico entrato da poco in commercio. Avevo avuto il piacere di essere tra i primi ad “assaggiarlo” e portarlo in tavola e avevo preparato un dolce al cucchiaio adorato dalla ciurma, Coppette di riso dolce, e dei buonissimi Tacos con il Pollo, naturalmente con il Nergi! Nella ricetta di oggi utilizzo proprio il Nergi e ci “condisco” un profumato RISO VENERE, dalle notevoli proprietà nutrizionale e  soprattutto, per l’alto contenuto di potenti antiossidanti che combatte i radicali liberi, riduce i livelli di colesterolo “cattivo” e previene l’infarto. Inoltre è ricco di vitamine, di fibre vegetali ed è meno calorico in quanto più povero di zuccheri. E poi? Piccoli e carnosi GAMBERETTI, che come tutti i crostacei contengono un basso contenuto di grassi, POMODORINI e il mio amato AVOCADO. L’Avocado è un frutto molto ricco di proteine e di grassi, abbonda  di vitamine, in particolare della A, della D, della E, della K e di quelle del gruppo B.Ha molte proprietà energetiche e fornisce 230 calorie circa per ogni 100 grammi di polpa. Molti i sali minerali che contiene:  il potassio, il fosforo, il magnesio e il calcio. La componente principale è rappresentata dall’acqua; elevata è la presenza di fibre. E’ ricco di antiossidanti e acido grasso linoleico e omega 3, i cosiddetti “grassi buoni”, che riescono ad inibire la produzione di colesterolo. Essendo un frutto molto calorico, Vi consiglio di utilizzarlo in piccole dosi così da sfruttare le sue proprietà senza intaccare la linea! Bene, non mi resta che portarvi in cucina con me e preparare questo buonissimo primo piatto senza glutine e senza lattosio!

Ingredienti per una persona:

65gr di riso venere
1/2 avocado
100gr di gamberetti (nel mio caso surgelati)
10 pomodorini ciliegia
2cm di zenzero fresco
1/2 limone succo
5 nergi
sale e pepe q.b.
olio evo q.b.

20160908_105148

Io ho usato gamberetti precotti surgelati, quindi fateli scongelare un po’ prima a temperatura ambiente. Mentre il riso Venere cuoce occupiamoci del condimento. Pulite l’avocado e tagliatelo a pezzetti. Mettetelo in una ciotola. Unite i pomodorini e i nergi ben lavati e tagliati a cubetti e condite il tutto con lo zenzero grattugiato, sale e pepe. Quando manca poco alla cottura del riso aggiungere i gamberetti così che riacquistino vigore nella polpa e diventino bei carnosi. Scolate riso e gamberi e versateli nella ciotola con il condimento. Aggiungete succo di limone e mescolate bene il tutto in modo da far insaporire il riso. Aggiustate di pepe e olio se necessita e servite!

20160908_110612

20160908_110644

Con questa ricetta partecipo a #NERGIFOOD e #ILNERGIDELLADOMENICA

blog-nergi_cucina il-nergi-della-domenicar

Risotto al pesto di basilico e noci con ricotta salata

Fa caldo lo so, ma la ciurma ama il risotto in qualsiasi stagione. Quello che vi propongo oggi per la Rubrica del Venerdì “L’Angolino del Papà” è uno dei preferiti dal nostro eroe di casa. 20140702_130734Vi piace il basilico? Ecco allora un risotto estivo, leggero e gustoso, con un pesto di basilico e noci fresco senza aglio e mantecato con ricotta salata... una vera bontà! Un piatto ottimo proprio per la sua semplicità, con l’erba aromatica estiva per l’eccellenza, il basilico,  e arricchito con un formaggio che noi amiamo tantissimo e che utilizziamo spesso come sostituto al parmigiano per condire la pasta, la ricotta salata, in siciliano “ricotta funnata”. Il pesto, che qui vi ho proposto in più varianti, è un condimento che piace a tutti, grandi e piccini. Per questo risotto un pesto leggermente differente, con basilico, noci, un buon olio di oliva evo e ricotta salata, senza aglio, per rendere questo piatto più leggero e digeribile possibile. Non mi resta che augurarvi un sereno week end, noi attracchiamo in città, nella mia Milano… a settimana prossima!

Ingredienti per 4 persone:

per il pesto:
1 mazzetto di basilico (io ho raccolto dal mio orticello 60 grammi di foglie)
1/2 bicchiere di olio evo
1 cucchiaio di noci
4 cucchiai di ricotta salata grattugiata

320gr di riso
1/2 cipolla dorata
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale q.b.
sale e pepe q.b.
ricotta salata q.b.

20160712_193225Per fare il vero pesto occorrono un mortaio, pestello in legno e tanta pazienza e amore. Noi donne moderne ci affidiamo al tanto amato frullatore ad immersione. Nel bicchiere del mixer unite le foglie di basilico, le noci, la ricotta grattugiata e iniziate a frullare aggiungendo piano piano l’olio. Nel frattempo in un tegame con due cucchiai di olio fate rosolare la cipolla tritata finemente, aggiungete il riso e fate tostare leggermente. Sfumate con il vino bianco e, una volta assorbito ed evaporato, aggiungete piano piano il brodo vegetale. Trascorsi circa 15/16 minuti il vostro riso dovrebbe essere quasi cotto, a questo punto unite il pesto, mescolando bene. Spegnete la fiamma, aggiungete una generosa grattugiata di ricotta salata e mantecate bene il tutto con un cucchiaino di oli evo. Non vi resta che servire in tavola con una spolverata di ricotta e una macinata di pepe bianco!

20160712_194102

20160712_194114

Insalata di Gamberi e Asparagi: in 5 mosse a tavola con GustoQui!

Il tempo è ‘tiranno’, più si hanno cose da sbrigare, più sfugge di mano e ci si ritrova spesso in difficoltà, specie in cucina dove si pensa che per preparare un buon piatto ci voglia tanto tempo e tanta esperienza. Non è così, e spesso ve l’ho dimostrato nelle mie ricette. Un aiuto in più arriva anche dai piatti pronti, ma non quelli pieni di conservanti e additivi. Oggi voglio presentarvi un prodotto nuovo, che ho avuto il piacere di conoscere e di cui sono rimasta molto soddisfatta. Oggi vi parlo di GUSTOQUI: prodotti freschi, preparati con ingredienti di prima qualità, senza coloranti, senza conservanti e senza additivi. GustoQui offre una vasta gamma di prodotti per tutti i gusti. TUTTI I PIATTI PRONTI A MARCHIO GUSTOQUI SONO ACQUISTABILI ESCLUSIVAMENTE NEI NEGOZI COOP E IPERCOOP DI PIEMONTE, LIGURIA E LOMBARDIA.

13219603_1083276858409402_90134278_n

La sfida da affrontare è reinterpretare un piatto pronto di GUSTOQUI in 5 differenti versioni, tutte semplici e veloci!
Il primo piatto pronto che ho reinterpretato è L’INSALATA DI GAMBERI E ASPARAGI, preparata con code di MAZZANCOLLE tropicali cotte 40% , asparagi cotti 39%,olio di semidi girasole,succo di limone,sale marino iodato,prezzemolo.
(Allergeni: può contenere tracce di uova,uova a uscio,senape,sedano,soia,pesci,molluschi,cereali contenente glutine,solfiti,latte e derivati.)
Mettiamoci ai fornelli, oggi dobbiamo cucinare 5 piatti!

1) INSALATINA FRESCA DI GAMBERI E ASPARAGI CON MANDORLE E LIMONE

20160523_181403

Ingredienti:

1 confezione di GAMBERI E ASPARATI GustoQui
1 limone bio
20 mandorle
insalata mista a piacere
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

20160523_175818Aprite la confezione di Gamberi e Asparagi, scolatela dall’olio in eccesso e mettetela in una ciotola. Unite la scorza del limone, l’insalatina mista a scelta, una generosa macinata di pepe fresco e le mandorle, alcune intere, alcune tritate grossolanamente al coltello. Aggiustate di sale e olio se necessita e servite in tavola in singole mini porzioni!

 

20160523_181415

 

2) CESTINI DI BRISè CON COCKTAIL DI GAMBERI E ASPARAGI

20160523_184900

Ingredienti per 4 persone:

1 rotolo di pasta brisè
1 confezione di insalata di Gamberi e Asparagi GustoQui
100ml di latte di soia non zuccherato
200ml di olio di semi di girasole
2 cucchiaio di aceto di mele (o succo di limone)
1/2 cucchiaini di sale
prezzemolo fresco

20160523_175142Con l’aiuto di un coppapasta ritagliate dei cerchi nella pasta brisè. Adagiateli all’interno di stampini da muffin, ricoprite con carta forno e con legumi secchi. Infornate a 180° per 20 minuti circa. Una volta pronti, tirate fuori dal forno e fate raffreddare. Nel frattempo prepariamo la maionese vegana: uniamo il latte di soia non zuccherato con olio di semi di girasole, aggiungiamo aceto di mele, un pizzico di sale e frulliamo il tutto con il frullatore a immersione. Aprite la confezione di Asparagi e Gamberi, scolatela bene da tutto il condimento e lasciate nel colino per qualche minuto. Riversate in una ciotola e unite la maionese, mescolando delicatamente. Aggiungete un fresco trito di prezzemolo e poi delicatamente riempite i cestini di brisè!

20160523_184839

20160523_184915

3) PASTA FREDDA AL PESTO DI MANDORLE CON POMODORINI, GAMBERI E ASPARAGI

20160523_182041

Ingredienti per 4 persone:

300gr di penne (o altro formato a scelta)
50gr di basilico fresco
50gr di mandorle
80gr di pecorino stagionato
olio evo q.b.
20 pomodorini ciliegino
1 confezione di insalata di Gamberi e Asparagi

20160523_181525Mentre la pasta è in cottura, prepariamo il condimento: scolate bene l’insalata di Gamberi e asparagi dal suo condimento, lasciandola nel colino. 20160523_182046A parte preparate il pesto: nel bicchiere del frullatore unite basilico, mandorle e pecorino. Aggiungete a filo un pochino di olio e frullate il tutto. Tagliate i pomodorini a cubetti. Scolate la pasta e conditela con il pesto di mandorle, gamberi e asparagi e i pomodorini a pezzetti. Fate raffreddare e portate in tavola!

20160523_182034

4) FRISELLA INTEGRALE CON GAMBERI, ASPARAGI E CIPOLLA ROSSA DI TROPEA MARINATA

20160523_183910

Ingredienti per 4 persone:

4 friselle integrali
1 confezione di insalata di gamberi e asparagi GustoQui
1 cipolla rossa di Tropea
1 cucchiaio di aceto rosso
1 cucchiaio di olio evo
sale e pepe q.b.
prezzemolo fresco q.b.

20160523_183302Spellate la cipolla, lavatela e mettetela a a bagno in acqua fredda per circa 15 minuti. Scolatela bene, asciugatela con un foglio di carta assorbente e conditela con un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe fresco, aceto e olio. Mescolate il tutto e lasciate marinare per 15 minuti. Trascorso il tempo scolatela la cipolla e versate in una ciotola dove unirete l’insalata di gamberi e asparagi precedentemente ben scolata. Inumidite le friselle, disponetele su un tagliere e conditele con il mix di cipolla marinata, gamberi, asparagi e prezzemolo fresco tritato.

20160523_183900

20160523_183924

5) INSALATA DI RISO E QUINOA CON GAMBERI, ASPARAGI, PEPERONI E ARANCIA

20160523_182838

Ingredienti per 4 persone:

150gr di riso basmati
100gr di quinoa
1 confezione di insalata di Gamberi e Asparagi GustoQui
1 arancia bio
1 peperone giallo dolce
sale e pepe q.b.
olio evo q.b.

20160523_182927Lessate il riso e la quinoa, scolateli al dente e metteteli in una ciotola. Pulite il peperone, tagliatelo a dadini piccoli e aggiungetelo al riso. Conditeli con Gamberi e asparagi precedentemente ben scolati, il succo e la scorza grattugiata dell’arancia, un filo di olio evo, sale e una macinata di pepe fresco. Mescolate il tutto e servite in simpatici barattolini mono porzione.

 

20160523_182825

13219603_1083276858409402_90134278_n

 

Se le ricette che vi propongo sono di vostro gradimento, potete mettermi “mi piace” sulla pagina Facebook di GustoQui, grazie.

#GustoQui

 

Risotto con Zucchine, Fiori di Zucchina e Gorgonzola

Oggi la Rubrica del VenerdìL’Angolino del papà” vi propone un primo piatto gustosissimo con prodotti eccellenti e di stagione: un Risotto ai Fiori di Zucchina e gorgonzola. 20140713_191245Finalmente l’orto ci regala delle delizie come i Fiori di Zucchina, che oltre ad essere molto belli, si prestano benissimo in cucina per tantissime ricette. Vi ricordo che sono verdure poco caloriche, povere di carboidrati, con un alto contenuto di ferro e di vitamine del gruppo A in particolare il carotenoide al quale si deve la colorazione gialla. La ciurma li adora e appena disponibili, sia dall’orto di casa che in commercio, li porto in tavola. Tante ricette vi ho già presentato in passato, dai Fiori ripieni al Forno, al risotto con calamari, alla pizza, alla pasta, nelle crostate e nelle torte salate. Oggi li abbiniamo a uno dei formaggi più amati dall’eroe di casa e da tutta la ciurma: il gorgonzola! La Latteria di Cameri , di cui vi ho già parlato qui, mi ha omaggiato, per il progetto QUI DA NOI a cui aderisce, di alcuni meravigliosi formaggi. 20160519_120503Tra questi il GORGONZOLA DOLCE DOP, extra cremoso, dal sapore leggermente dolce-pungente, prodotto con latte vaccino intero proveniente dagli allevamenti dei soci della Latteria ubicati in provincia di Novara. Un prodotto eccezionale di altissima qualità! Guardate quanto è cremoso: meraviglioso spalmato su una fetta di pane caldo, eccezionale abbinato semplicemente alla pera con del buon miele e strepitoso aggiunto in questo risotto che vi propongo oggi! Bene, non ci resta che indossare il grembiule e armarci di mestolo e di tanto amore… in cucina!

Ingredienti per 4 persone:

320gr di riso carnaroli
1 zucchina grande
12 fiori di zucchina
200gr di Gorgonzola Dolce Dop Latteria di Cameri
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale q.b.
parmigiano q.b.
olio evo q.b.
pepe q.b.

Lavate i fiori di zucchina, togliete il picciolo e fateli asciugare su carta assorbente. Lavate e tagliate a cubetti la zucchina. In una larga casseruola mettete tre cucchiai di olio e fate tostare il riso con la zucchina a cubetti, sfumate con il vino e fate evaporare. Aggiungete ora il brodo piano piano, aspettando ogni volta che venga assorbito. Portate a cottura finale e quando è al dente, aggiungete il gorgonzola a pezzetti e i fiori di zucchina.

20160519_122412

Mescolate il tutto, spegnete la fiamma e mantecate con qualche cucchiaio di parmigiano. Spolverate con una generosa macinata di pepe e servite!

20160519_123003

 

Con questa ricetta partecipo al 100% Gluten Free (fri)Day!

ilove-gffd1

 

Risotto con fave e pecorino

Eccoci qui per il nostro appuntamento del Venerdì con la Rubrica “L’Angolino del Papà“. Oggi ci gustiamo un delizioso primo piatto: un risotto gustosissimo, con verdura di stagione, le fave e mantecato con del delizioso pecorino stagionato. Le fave sono un ortaggio fantastico, che il Papà di casa ama particolarmente e che spesso in stagione porto in tavola (qui trovate la ricetta delle fave alla campagnola, crema di fave con filetto di spigola e insalata calda di seppie e fave). Anche la ciurma ha imparato ad apprezzare il gusto deciso di questo legume, in passato vi avevo già proposto piatti sfiziosi per i nostri piccoli di casa come la pasta di fave, le polpette di fave e i muffin alle fave e salame.  segue tutti i passaggi della produzione del riso, dal campo alla tavola garantendo un prodotto genuino. I chicchi di questo riso sono i più ricchi di amilosio, sostanza che contribuisce a rendere consistente il chicco. Anche per questo motivo possiede particolari attitudini gastronomiche con ottimo equilibrio tra buona capacità di assorbimento e poca perdita di amido che garantisce un’ottima tenuta di cottura. I suoi chicchi rimangono perfetti e ben sgranati. Questo risotto senza glutine e senza lattosio ( vi ricordo che tutti i formaggi  con una stagionatura di oltre 36 mesi non contengono lattosio) ha conquistato il papà di casa sin dalla prima cucchiaiata … e non solo lui!

Ingredienti per 4 persone:

320gr di riso Carnaroli Cascina Belvedere
250gr di fave fresche
1 cipollotto
100gr di pecorino stagionato grattugiato
1 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale q.b.
olio evo q.b.

Per prima cosa pulite le fave togliendo la pelle e il picciolo, così avranno un sapore meno amaro, dato dalla buccia, e un colore verde acceso. untitled (69)Tritate il cipollotto e mettetelo in un casseruola con tre cucchiai di olio evo, lasciate appassire leggermente e poi unite le fave e un pochino di brodo vegetale. Fate cuocere per 15 minuti circa, devono intenerirsi. Prelevatene metà e mettete nel bicchiere del mixer (lasciandone qualcuna da parte per la decorazione del piatto) per frullarle successivamente. Aggiungete il riso, fate tostare un minuto e sfumate con il vino bianco. Unite poi piano piano il riso, portando a cottura. Quando il riso sarà al dente, unite la purea di fave e metà pecorino grattugiato. Mescolate energicamente e spegnete la fiamma. Unite il restante pecorino mantecando bene il tutto. Non vi resta che servire!

20160417_121548

Buon Week end a tutti!

20160417_121532