Risotto con fave e pecorino

Eccoci qui per il nostro appuntamento del Venerdì con la Rubrica “L’Angolino del Papà“. Oggi ci gustiamo un delizioso primo piatto: un risotto gustosissimo, con verdura di stagione, le fave e mantecato con del delizioso pecorino stagionato. Le fave sono un ortaggio fantastico, che il Papà di casa ama particolarmente e che spesso in stagione porto in tavola (qui trovate la ricetta delle fave alla campagnola, crema di fave con filetto di spigola e insalata calda di seppie e fave). Anche la ciurma ha imparato ad apprezzare il gusto deciso di questo legume, in passato vi avevo già proposto piatti sfiziosi per i nostri piccoli di casa come la pasta di fave, le polpette di fave e i muffin alle fave e salame.  segue tutti i passaggi della produzione del riso, dal campo alla tavola garantendo un prodotto genuino. I chicchi di questo riso sono i più ricchi di amilosio, sostanza che contribuisce a rendere consistente il chicco. Anche per questo motivo possiede particolari attitudini gastronomiche con ottimo equilibrio tra buona capacità di assorbimento e poca perdita di amido che garantisce un’ottima tenuta di cottura. I suoi chicchi rimangono perfetti e ben sgranati. Questo risotto senza glutine e senza lattosio ( vi ricordo che tutti i formaggi  con una stagionatura di oltre 36 mesi non contengono lattosio) ha conquistato il papà di casa sin dalla prima cucchiaiata … e non solo lui!

Ingredienti per 4 persone:

320gr di riso Carnaroli Cascina Belvedere
250gr di fave fresche
1 cipollotto
100gr di pecorino stagionato grattugiato
1 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale q.b.
olio evo q.b.

Per prima cosa pulite le fave togliendo la pelle e il picciolo, così avranno un sapore meno amaro, dato dalla buccia, e un colore verde acceso. untitled (69)Tritate il cipollotto e mettetelo in un casseruola con tre cucchiai di olio evo, lasciate appassire leggermente e poi unite le fave e un pochino di brodo vegetale. Fate cuocere per 15 minuti circa, devono intenerirsi. Prelevatene metà e mettete nel bicchiere del mixer (lasciandone qualcuna da parte per la decorazione del piatto) per frullarle successivamente. Aggiungete il riso, fate tostare un minuto e sfumate con il vino bianco. Unite poi piano piano il riso, portando a cottura. Quando il riso sarà al dente, unite la purea di fave e metà pecorino grattugiato. Mescolate energicamente e spegnete la fiamma. Unite il restante pecorino mantecando bene il tutto. Non vi resta che servire!

20160417_121548

Buon Week end a tutti!

20160417_121532

 

15 pensieri su “Risotto con fave e pecorino

  1. zia Consu

    Non sono ancora riuscita a mangiare le fave..sto con ansia aspettando quelle dell’orto dello zio 😛 il tuo risotto è davvero una goduria e non vedo l’ora di provarlo..intanto continuo a ripetere che questo “papà” è davvero molto fortunato e tanto coccolato 😛
    Buon we e a presto ❤

    Rispondi
  2. Mila

    Credo siano davvero pochissimi gli alimenti che non gradisco e tra le verdure davvero credo si contino sulla punta delle dita di una mano…ed aimè le fave sono tra queste, ma ha davvero un aspetto molto invitante (magari mascherate col pecorino me le rendono più gradevoli!!!)
    Buona settimana

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...