Involtini di sfoglia senza glutine con merluzzo e verdurine croccanti: il mio involtino primavera

Oggi per la Rubrica “L’ Angolino del papà” prepariamo un secondo piatto di pesce,  leggero, gustoso e bello da portare in tavola. Ieri sera il papà di casa aveva voglia di mangiare qualcosa di sfizioso, saporito, colorato e gustoso: voglia di cucina orientale. Non andiamo spesso fuori a mangiare, e quando ci capita, in alternativa alla classica Pizza, optiamo per il giapponese, che adoriamo. Ma ci sono anche alcuni piatti della cucina cinese che ci piacciono molto: riso alla cantonese (che la piccola Greta adora), spaghetti di riso o di soia alle verdure sulla piastra, pollo alle mandorle (che invece piace tantissimo a Serena) e i buonissimi anche se poco salutari involtini primavera! Così ho pensato di preparare tutto io in casa prendendo proprio l’ispirazione da questi involtini  e creando un piatto completo. Naturalmente ho usato una sfoglia senza glutine che ho leggermente steso con il mattarello così da renderla più sottile e croccante. Un ripieno semplice: filetti di merluzzo, carote e zucchine, tutto insaporito da zenzero e salsa di soia. Che dire… buonissimi: la sfoglia croccantissima ha ricoperto il pesce che è rimasto perfettamente morbido e umido, saporitissimo e le verdurine ancora leggermente croccanti ci stanno una favola! Dimenticavo… è facilissima e piacerà tantissimo anche ai vostri bimbi: parola di CIURMA!

Ingredienti per 2 persone:

4 filetti di merluzzo
1 rotolo di pasta sfoglia Schar rettangolare senza glutine
1 carota
1 zucchina
2cm di zenzero fresco
4 cucchiai di salsa di soia*
olio evo q.b.
sale q.b.
semi di papavero q.b.

* controllate per i sensibili al glutine e i celiaci che abbia la spiga sbarrata

Lavate le verdure e tagliatele a listarelle sottili con l’aiuto di una mandolina o di un pelapatate. Fatele saltare un paio di minuti in una padella con un due cucchiai di olio e una spruzzata di salsa di soia. Aggiustate di sale se serve e lasciate raffreddare. Mettete i filetti di merluzzo in una ciotola, unite la salsa di soia, lo zenzero grattugiato e lasciate marinare per un’oretta. Accendete il forno a 180° e nel frattempo preparate gli involtini: srotolate la sfoglia, stendetela con il mattarello e tagliatela in 4 rettangoli. Adagiate su ognuno le verdurine, appoggiate sopra il filetto di pesce ben scolato e arrotolate ad involtino. Spennellate la superficie con un pochino di acqua e spolverizzate a piacere con semi. Infornate per 15 minuti a 180° e poi altri 10 a 200°.  Sfornate e servite ancora caldi… un profumo meraviglioso e un sapore indescrivibile!

20160315_193516

Buon week end a tutti!

20160315_193607

20160315_193616

10 pensieri su “Involtini di sfoglia senza glutine con merluzzo e verdurine croccanti: il mio involtino primavera

  1. ricettedacoinquiline

    Infatti ho letto che in alcune salse di soia scadenti, anche se le fanno pagare tantissimo, si possono ritrovare tranne di farinacei. Hai fatto benissimo a specificare la cosa! Io ancora devo provare a farli, forse appena imparerò a fare la pasta fillo XD

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...