Gnocchi alla Sorrentina a modo mio (senza glutine e senza lattosio)

Tra i piatti che più spesso preparo alle mie due fanciulle c’è sicuramente questo: gli gnocchi alla Sorrentina. Con gli anni questo piatto è andato piano piano a modificarsi: le intolleranze hanno portato a sostituire alcuni ingredienti, rendendolo così un piatto senza glutine e senza lattosio. Un piatto semplice, di facile esecuzione ma che racchiude in sé un sapore unico e “italiano”: pasta, pomodoro e mozzarella… cosa volere di più? Quando ho deciso di partecipare al Contest di “Ricette da coinquiline” per festeggiare il 1° Compiblog ho naturalmente sfogliato tutte le loro ricette per decidere quale rifare, come da regolamento. Il destino mi ha portato subito a questa ricetta, i loro GNOCCHI ALLA SORRENTINA: trovata! Oltretutto non li avevo mai postati e occasione migliore di questa non c’è!
La ricetta è molto simile a quelle delle Coinquiline, solo piccoli dettagli sono differenti: i miei gnocchi fatti in casa sono senza glutine, la salsa di pomodoro è quella che preparo ogni anno a fine estate con pomodori freschi e basilico e il formaggio che utilizzo è mozzarella senza lattosio, provolone (che è naturalmente privo di lattosio) e parmigiano reggiano stagionato (che dopo i 48 mesi è senza lattosio).
Vi lascio la ricetta e faccio ancora tanti auguri a “RICETTE DA COINQUILINE” per il loro Anniversario e per le meravigliose ricette che ci propongono ogni giorno!

Ingredienti per 4 persone:

800gr di gnocchi senza glutine
1lt di salsa di pomodoro
1 mozzarella senza lattosio
150gr di provolone (naturalmente privo di lattosio)
parmigiano reggiano grattugiato q.b.
1 spicchio di aglio
basilico fresco q.b.
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

Per prima cosa preparate il sugo di condimento: in una casseruola fate rosolare l’aglio schiacciato in un pochino di olio, aggiungete la salsa, qualche foglia di basilico e aggiustate di sale. Cuocete per almeno 30 minuti, in quanto la mia salsa è già precotta. In alternativa ci vorrà più tempo. Fate cuocere gli gnocchi e scolateli al dente, versateli nel sugo e amalgamate il tutto. Aggiungete la mozzarella a cubetti, il provolone a pezzetti e un pochino di parmigiano. Preparate una teglia, o come nel mio caso, dei tegamini in terracotta monodose, versate la porzione di gnocchi, qualche foglia di basilico fresco e spolverizzate la superficie con parmigiano e una macinata di pepe fresco. Infornate a 200° sino a quando non si forma in superficie una bella crosticina croccante e il formaggio si è ben sciolto!

20160224_191810

Che dire di altro… una vera goduria!

20160224_191825

Con questa ricetta partecipo al Contest di Ricette da Coinquiline

untitled (51)

10 pensieri su “Gnocchi alla Sorrentina a modo mio (senza glutine e senza lattosio)

  1. Affy

    Le tue ragazze possono contare sull’abilità di una brava cuoca! 😉
    Gnocchi alla sorrentina … mhhhhh che son buoni, li mangerei spesso anch’io!
    Complimenti Manu, un abbraccione

    Rispondi
  2. Maria Grazia

    Io adoro gli gnocchi, Manuela. Ti confesso che li preparo anche un paio di volte a settimana. Ma, da qualche tempo, mi affligge una non più facile digestione. Credo di aver trovato la soluzione perfetta che mi permetterà di non rinunciare al piacere di un buon piatto di gnocchi.
    Grazie!
    Un abbraccio,
    MG

    Rispondi
  3. Pingback: #1 contest anniversario di #Ricettedacoinquiline – Ricette da coinquiline

  4. relaxingcooking

    niente gnocchi alla sorrentina da quando vivo qui 😦 la mozzarella non si trova e con il formaggio da pizza che usano non é proprio la stessa cosa, il sapore cambia totalmente.
    Un bel piattino invitante!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...