Filetto di Trota Salmonata all’arancio su purea di cavolfiore: lascialo ancora un po’…

Ma voi … quando tirate via gli addobbi Natalizi? Visto che le feste sono passate, io vorrei anche tirare via tutto, ma la ciurma non vuole :”mamma, lascialo ancora un pò l’albero, la casa è più bella”! Si, in effetti è vero, l’albero porta con se quella atmosfera magica propria del Natale… ma ormai il natale è passato e pure la befana! Non voglio essere “brutale”, ma fra un mese sarà già Carnevale! Oddio come passa il tempo, queste feste sono volate… troppo velocemente! Mi ero già organizzata per “ripulire” il tutto: oggi tiravo via tutti gli addobbi in casa, albero compreso e domani invece mi dedicavo a quelli esterni, luci e ghirlande varie appese qua e là su scale, balconi e giardino! Direi perfetto: per lunedi tutto è già in box negli scatoloni e così avrei approfittato dell’aiuto del marito! Invece no, per oggi la ciurma ha già altri programmi e domani “non se ne parla proprio” testuali parole del consorte! Toccherà approfittare della pausa pranzo in settimana per fare tutto, naturalmente da sola: aiutooooo!!!!! Ieri sera, mentre discutevamo proprio di tutto questo,  mi sono messa ai fornelli e su richiesta esplicita della ciurma ho preparato pesce, in particolare dei filetti di trota salmonata. La trota salmonata non è una Specie ibrida o a sé stante, bensì una trota iridea della quale si pigmentano le carni attraverso l’alimentazione particolarmente ricca di carotenoidi. E’ un pesce ricco di proteine e di acidi grassi Omega 3 e povero di grassi e di colesterolo. Le sue carni contengono potassio e ferro, vitamina B1 e PP e una gran quantità di carotenoidi antiossidanti. E’ pertanto un pesce che fa molto bene specialmente nei periodo in cui si sta seguendo una dieta disintossicante. Perfetta quindi per questo periodo POST-ABBUFFATE NATALIZIE! Una cottura semplice, in padella con succo di arancio e servito non con il classico purè di patate (che avrei dovuto fare se non mi fossi accorta che avevo solo 2 patate a disposizione), ma su una cremosa purea di cavolfiore che per la prima volta ho portato in tavola e che ha conquistato la ciurma inaspettatamente. Eh si, perché anche se le mie principesse adorano cavoli, broccoli e broccoletti, presentarli a tavola in “vestiti” differenti dai soliti, spesso porta a diffidenza nell’assaggio! Una ricetta facile, in entrambe le preparazioni, da arricchire con spezie ed erbe aromatiche a piacere. Un sereno week end a tutti Voi!

Ingredienti per 4 persone:

4 filetti di trota salmonata
1 cavolfiore (circa 400gr)
2 patate
1 arancio
latte senza lattosio q.b.
timo q.b.
sale e pepe q.b.
olio evo q.b.

Risciacquate i filetti sotto acqua corrente, asciugateli bene e con l’aiuto di una pinzetta tirate via le eventuali spine. Grattugiate la buccia dell’arancia e tenete da parte, tagliate a metà il frutto e spremetelo. In una padella ben grande mettete 3 cucchiai di olio evo, il timo e quando è calda adagiate delicatamente i filetti di trota dal lato della pelle. Versate il succo di arancia, salate, pepate e mettete il coperchio facendo cuocere per una decina di minuti a fiamma media. Rigirate delicatamente i filetti senza romperli e cuoceteli anche da questo lato per altri 10 minuti, bagnando con altro succo di arancia se necessita. Nel frattempo cuocete a vapore le patate sbucciate e il cavolfiore: io ho usato il classico cestello. Quando sono cotti con l’aiuto del classico schiacciapatate, riduceteli a purea raccogliendo il tutto in una ciotola. Aggiustate di sale e pepe e con il frullatore ad immersione date una leggera frullata al tutto, per rendere questo purè più cremoso. Riversate in un tegame con due cucchiai di olio, aggiungete un pochino di buccia di arancia grattugiata, fate scaldare ed unite un pochino di latte per ottenere una consistenza molto morbida.

20151126_192939

Ora non vi resta che portare in tavola: potete presentare come ho fatto io, fondo di purea e filetto di trota sopra, con una spolverata di buccia di arancia; oppure ognuno con il suo filetto e la purea a parte! Insomma, fate voi!

20151126_192855

20151126_192919

7 pensieri su “Filetto di Trota Salmonata all’arancio su purea di cavolfiore: lascialo ancora un po’…

  1. Affy

    I filetti di trota profumati all’arancia hanno un gusto speciale, adagiati poi su un letto di purea di cavolfiore sono una sfida vincente! E’ un piatto che regala un sapore particolare, leggermente fruttato e mi piace molto. 🙂
    Ho già archiviato in cantina albero di Natale e decori vari, nel mio supermercato sono spariti panettoni e torroni e fanno capolino in bella vista frappe e castagnole. Ormai anche l’uovo di Pasqua sta rotolando verso di noi … è tutta una corsa, insomma! 🙂
    Una lieta domenica alla mia ciurma bella, un abbraccione ♥
    Affy

    Rispondi
  2. zia Consu

    ahahah..io ti confesso che non vedevo l’ora di togliere tutto da casa..adesso mi sembra di respirare e finalmente è tornato anche un po’ di ordine!
    Il tuo piatto di pesce è davvero squisito e molto equilibrato nei sapori..non poteva che essere un successo ^_^
    Felice domenica ❤

    Rispondi
  3. Pingback: Polpettine di Cavolfiore e Salsiccia: Raccolta “L’orto del Bimbo intollerante” di Gennaio | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...