Gnocchi di castagne su fonduta di formaggi (senza glutine): buoni, buoni, buoni!

Era da un po’ che volevo preparare una ricetta salata con la farina di castagne, fino ad ora utilizzata unicamente per preparare il mio tanto adorato Castagnaccio, che vi ho proposto tempo fa in una versione alternativa con le mele (qui la ricetta). Pensare che questa farina in passato rappresentava un alimento base, in sostituzione della pregiata farina di grano, nella cucina povera.

farina_di_castagne

La mia nonnina lombarda mi raccontava spesso di quanto fosse buona la pasta fresca fatta con questa farina, per non parlare degli gnocchi. Così ho approfittato della Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante” dove le  castagne sono un ingredienti scelto del mese e colto l’occasione per cimentarmi proprio nella preparazione di questi “tanto nominati” gnocchi in versione senza glutine. Risultato? BUONI, BUONI, BUONI! Tutta la ciurma ha apprezzato questo nuovo primo piatto, semplice e veloce da realizzare, che ho voluto condire con una fonduta leggera di formaggi misti: gorgonzola, brie e fontina. Vi lascio quindi la mia seconda proposta per la Raccolta di questo mese, e vi invito a mandarmi le Vostre ricette, avete tempo sino al 27 ottobre: forza, il bimbo intollerante aspetta le Vostre ricette!

raccolta-ottobre

Ingredienti per 4 persone:

300gr di farina di castagne
150gr di farina di riso Pedon
300ml di acqua tiepida
un pizzico di sale
100gr di fontina
80gr di gorgonzola
80gr di brie
latte di riso q.b.
olio evo q.b.

Setacciate le farine insieme, mettetele in una ciotola con il sale e aggiungendo piano piano l’acqua amalgamate gli ingredienti sino ad ottenere un composto compatto e morbido. Fate una palla, avvolgete nella pellicola e riponete in frigorifero per 1 ora.

20151014_165603

Nel frattempo tagliate i formaggi a pezzetti, raggruppateli in un pentolino, unite un cucchiaio di olio evo e, a fuoco basso, fateli sciogliere, aggiungendo un pochino di latte alla volta, sino ad ottenere una cremosa fonduta.

20151014_190032

Riprendete l’impasto, prelevate un pezzetto alla volta, fate i classici serpentelli e con un coltello tagliate a tocchetti.

20151014_182850

Fate lessare in abbondante acqua salata in ebollizione, scolate quanto vengono a galla e conditeli con la fonduta di formaggi. Io ho servito su un piatto piano: una base a specchio di fonduta, gli gnocchi sopra precedentemente conditi con un filo di olio e irrorati con altra fonduta, spolverata di parmigiano e via in tavola!

20151014_191103

un combinazione di sapori unico, assolutamente da provare!

20151014_191123

20151014_191134

14 pensieri su “Gnocchi di castagne su fonduta di formaggi (senza glutine): buoni, buoni, buoni!

  1. francesca

    Che belli Manu!! Il connubio con il formaggio fuso mi sembra azzeccatissimo. Da noi in montagna una volta si mangiavano le castagne con il latte, un cibo povero, ma un ottimo abbinamento. Brava 🙂

    Rispondi
  2. Pingback: Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante”: benvenuto Ottobre | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  3. Leti Leti

    Mamma mia, quanto mi piacciono questi gnocchetti! E secondo me si prestano a tante varianti nel condimento… funghi, o pomodoro, secondo me sono buonissimi in ogni versione! Manu, come ho già detto, ti sei superata! Baci

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...