Polenta con broccoli e brie: filastrocche e canzoncine

Vien l’autunno piano piano
“Nel silenzio del mattino, getta il chicco il contadino
getta il chicco, getta getta, alla terra che lo aspetta
gli gnometti nel profondo, si rallegran per il mondo
getta il chicco, getta getta, alla terra che lo aspetta
una spiga nascerà, che il buon pane ci darà
getta il chicco, getta getta, alla terra che lo aspetta
guarda il ciel benedicente, il cader della semente
getta il chicco, getta getta, la semenza è benedetta
vien l’autunno piano piano, cavalcando da lontano
sulla testa un gran cappello, foglie rosse nel mantello
porta grappoli e castagne, nuvolette alle montagne
nei vigneti gli stornelli, acque chiare nei ruscelli
nelle sacche più profonde, nebbia e freddo vi nasconde
ed ai bimbi che son buoni, reca belli e ricchi doni. (E. Minoia)”

L’Asilo è per Greta un’avventura meravigliosa e il suo entusiasmo arriva sino a noi: torniamo tutti un po’ bambini e con lei riscopriamo tante piccole gioie perse crescendo. Ogni giorno filastrocche e canzoncine allietano i nostri pomeriggi, alcune rimangono nel tempo intatte, ancora presenza fissa nei miei ricordi di bambina, altre sono completamente nuove, mai sentite neanche con Serena. Così spesso mi ritrovo a vagare su internet, alla ricerca delle parole esatte per non farmi trovare impreparata al rientro di Greta dall’asilo. Un plico di fogli con canzoni e filastrocche nuove ha preso posto sul comodino… Capitan Manu è pronta!
Tra un racconto e un altro bisogna trovare il tempo anche per dedicarsi alla cena e cosa c’è di più buono di una calda e morbida polenta? Per la ciurma nulla è più confortante, è uno dei nostri piatti preferiti, in qualsiasi modo io riesca a portarla in tavola, anzi, più è semplice e più piace. Un bel pezzo di formaggio, un po’ di verdura di stagione e il mio piatto per la cena è pronto!

Ingredienti per 4 persone:

500gr di farina di mais Nutrifree
3litri di acqua
una presa di sale
150gr di formaggio Brie
1 broccolo lessato
parmigiano grattugiato q.b.
olio evo q.b.

Versate la farina lentamente nell’acqua bollente salata continuando a mescolare per non far formare grumi per 30 minuti a fiamma bassa. Una volta cotta versarla ancora calda in cocotte, anche piccoline volendo se le servite come antipasto, o in una grande pirofila riempiendo per metà. Farcite con fette di brie e qualche cucchiaio di broccoletto precedentemente lessato e salato.

20151006_175904

Aggiungete formaggio grattugiato e ricoprite il tutto sino al bordo della pirofila. Cospargete la superficie con altro parmigiano e irrorate con un filo di olio evo.

20151006_180257

Infornate per 5 minuti: deve sciogliersi solo il formaggio all’interno.

20151006_195758

Portate in tavola ancora calda e gustate questa profumata e ricca polenta!

20151006_195817

9 pensieri su “Polenta con broccoli e brie: filastrocche e canzoncine

  1. Claudia

    Ma è carinissima quella filastrocca accipicchia!!!!! con i bimbi credo non ci si annoi mai! Ottima la tua proposta di polenta farcita.. mi piace moltissimo.. smackkkk

    Rispondi
  2. panelibrienuvole

    Com’è che le ricette che posti mi fanno sempre una gola incredibile?! 😀
    Per quanto riguarda l’autunno, a volte penso che mi piace così tanto proprio per il ricordo che ne ho di quando ero a scuola, per le poesie e i lavoretti con le foglie che ci facevano fare le maestre…come mi piaceva!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...