Strudel di Ciliegie e Lamponi con infuso di lavanda: seconda proposta per la Raccolta di Giugno

Ed eccomi qui con la seconda proposta per la nostra Raccolta di Giugno “L’Orto del bimbo intollerante” ospitata questo mese dalla mia amica Leti di Senza è buono. Questo mese abbiamo richiesto a Voi colleghe cuoche ricette senza lievito, con peperoni o fagioli come verdura e ciliegie o lamponi come frutta.
Dopo il mio Clafoutis di Ciliegie, oggi prepariamo un buonissimo Strudel (uno dei miei dolci preferiti) senza glutine, senza lattosio e naturalmente senza lievito (come regolamento di questo mese della raccolta) ripieno di Ciliegie e Lamponi, mirtilli rossi e pinoli, marmellata home made ai frutti di bosco senza zucchero (vi posterò la ricetta al più presto) e reso ancora più delicato e profumato dall’aggiunta del mio infuso di lavanda. Vi lascio la ricetta e vi consiglio vivamente di provarlo perché è veramente buono! Dimenticavo: aspettiamo le Vostre ricette, avete tempo sino al 27 del mese (qui trovate tutti i dettagli per partecipare)!

Ingredienti:

250gr di lamponi
250gr di ciliegie
75gr di pangrattato senza glutine Coop
1 rotolo di pasta sfoglia DS Schar senza glutine
1 cucchiaio di burrolì
2 cucchiai di pinoli
2 cucchiai di mirtilli rossi essicati
1 bicchierino da liquore (3 dita) di infuso di lavanda
3 cucchiai di zucchero di canna integrale
200gr di marmellata ai frutti di bosco senza zucchero (io ho usato quella che faccio io)

20150618_171005

Dopo aver lavato con cura le ciliegie, e sciacquato delicatamente i lamponi, snocciolatele e mettetele in una padella con lo zucchero, l’infuso di lavanda, i pinoli e il burrolì. Fate sciogliere bene lo zucchero e lasciate sul fuoco qualche minuto. Spegnete e aggiungete il pangrattato amalgamando bene tutti gli ingredienti.

20150618_172554 20150618_172752

Stendete il rotolo di sfoglia su una placca da forno ricoperta da carta forno,  spalmate la marmellata su tutta la superficie, ricoprite con il composto di ciliegie, aggiungete i lamponi e i mirtilli rossi essiccati e con l’aiuto della carta da forno avvolgete lo strudel.

20150618_173112 20150618_173337

Sigillate bene i bordi esterni e infornate a 180° per 15 minuti e alzate a 200° per gli ultimi 10 minuti.

20150618_192454

Sfornate, fate raffreddare e gustate questo buonissimo, leggero e delicato strudel estivo, magari accompagnato da una pallina di gelato se volete portarlo in tavola come dessert.

20150618_192428

20150618_192537

Noi stamattina lo abbiamo gustato a colazione con un buon thè freddo… a voi la scelta!

20150618_195023

Questo è il banner per partecipare alla Raccolta di Giugno che vi ricordo è ospitata da Leti

raccolta-giugno

23 pensieri su “Strudel di Ciliegie e Lamponi con infuso di lavanda: seconda proposta per la Raccolta di Giugno

  1. Affy

    Altro che acquolina … qui c’è una voglia che non si placa! 🙂
    Questo strudel è squisito, una fetta tira l’altra … tutta colpa delle ciliegie!
    Fantastica ricetta Capitano, me gusta assai!
    Un bacione zuccherato
    Affy

    Rispondi
  2. Leti Leti

    Ma che aspetto magnifico! Questa volta, amica mia, ti sei superata!!!!!! Un ripieno ricco e golosissimo!!!! Poi io sono stragolosa di pasta sfoglia, sia in versione dolce che salata e ogni tanto sgarrare si può!!! Quindi te ne rubo una fettona virtuale! 😉 Un abbraccio, Leti

    Rispondi
  3. hc21blog

    Dear friends, thank you for your visit to my website, I just want you
    a good Sunday and good new week, with a lot of love from family, household and
    friends, it can not get too much of in life many loving hug from Herluf.

    Rispondi
  4. Pingback: Intolleranza ai lieviti |Senza è buono

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...