Cremoso al cocco su base morbida con coulis di fragole e menta: la ricetta dolce per la Raccolta

Non il solito dessert e non la solita merenda: questi bicchierini sono bellissimi e buonissimi! Cremosi, Dolci al punto giusto, golosissimi e leggeri, senza glutine, senza lattosio, senza uova, senza burro: un sogno in cui tuffarsi senza sensi di colpa! Ecco la mia proposta dolce per la Rubrica “L’Orto del bimbo intollerante” di Maggio che seguo insieme alla mia amica Leti di Senza è buono: una base morbida con cocco, semi di chia, mandorle e datteri, una panna cotta al cocco molto leggera e cremosa senza lattosio e una coulis a freddo di fragole fresche e menta. Portati in tavola per una cena tra amici, il primo assaggio lo hanno le bimbe presenti: bicchieri vuoti e tanti complimenti! I grandi … hanno fatto lo stesso.  Non mi resta quindi che lasciarvi la ricetta!

Ingredienti per 6 porzioni:

15 datteri
3 cucchiai di rapè di cocco
3 cucchiai di semi di chia
20 mandorle

3 cucchiai di rapè di cocco
400gr di panna senza lattosio
100ml di latte di soia o di riso
2 cucchiaini di agar agar in polvere
1 cucchiaio di zucchero di canna integrale

30 fragole fresche
2 cucchiai di zucchero a velo
8 foglioline di menta fresca
1 cucchiaio di succo di limone

Snocciolate i datteri e riunite la polpa, insieme al cocco e alle mandorle, all’interno del bicchiere del frullatore e frullate tutto: otterrete un composto appiccicoso a cui aggiungerete i semi di chia. Come per una cheesecake, fate uno strato di questo composto all’interno dei 6 bicchierini o contenitori a vostra scelta, livellate bene e mettete in frigorifero. Lasciate riposare 30 minuti.

20150516_160504

Prepariamo il cremoso al cocco: il procedimento è quello di una normale panna cotta, ma le dosi di agar agar (o di colla di pesce) sono inferiori, in modo da rendere la panna “cremosa” e non gelatinosa. Fate sciogliere agar agar nel latte, unite la panna, il cocco e lo zucchero integrale. Mescolate e versate il tutto in un pentolino: fate sobbollire per 5 minuti. Spegnete, riprendete i bicchierini, versate la panna ancora calda e fate raffreddare a temperatura ambiente. Riponete poi in frigorifero per almeno 2 ore.

20150516_182327

La coulis di fragole è semplicissima: lavate le fragole, mettete nel bicchiere del mixer con lo zucchero a velo e la menta e poi frullate il tutto, aggiungete il succo del limone e mescolate. Versate sulla panna (trascorse le due ore mi raccomando) e riponete nuovamente in frigorifero sino al momento di servire a tavola. Decorate con foglioline di menta fresca.

20150516_182239

Come potete vedere dall’immagine, la base morbida, non essendo fatta da biscotti e burro come nella classica cheesecake, si amalgama leggermente sul fondo con il cremoso al cocco creando una corposità al palato meravigliosa. Naturalmente se a qualcuno non piacesse il cocco, può semplicemente omettere l’aggiunta del rapè nella preparazione.

20150516_182117

Che dirvi… dovete assaggiarlo!!

20150516_210629
Vi ricordo che la Raccolta di Maggio continua sino al 27 del mese: aspettiamo le vostre ricette!

38 pensieri su “Cremoso al cocco su base morbida con coulis di fragole e menta: la ricetta dolce per la Raccolta

  1. Affy

    Già i colori sono un’accattivante proposta, ho letto attentamente gli ingredienti -tutti di grande bontà- e sono sorpresa della mancanza di uova e burro. Certamente per questo e per l’assenza del glutine e del lattosio soddisfano le esigenze di diversi palati senza far rimpiangere nulla alla tradizione, impensabile poter ottenere questo pregevole risultato.
    E quando i bambini apprezzano non ci resta che seguirne le orme, certi che non ci perderemo mai! 😉
    Un dolce al cucchiaio fresco e genuino, brava! 😉
    Un abbraccione
    Affy

    Rispondi
  2. sallychef

    Eccellente! in questa ricetta ci sono tutti gli ingredienti che mi piacciono e tu, hai creato la ricetta perfetta: cremosa, morbida, croccante! 🙂
    Questa è la cucina che adoro, ricerca di ingredienti, accostamenti armoniosi e gusto a volontà 😀 😀
    besos
    Sally

    Rispondi
  3. Pingback: Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante” per il mese di Maggio | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  4. Leti Leti

    Un piccolo capolavoro dalla consistenza cremosa e voluttuosa e dalla dolcezza infinita! Anche questa volta hai fatto centro, amica mia!!! Un dessert da provare al più presto! 🙂 Baci baci, Leti

    Rispondi
  5. Erica Di Paolo

    Oh che meraviglia Manu!!!!! La aspettavo proprio ^_^ Voglio ancora i datteri, perché non sono riuscita a mettere n atto idee che mi frullavano in testa. Nel frattempo mi godo questa meraviglia ^_^
    Splendida creatura, un abbraccio!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...