Zucchine fritte in pastella profumata al timo: con la bella stagione ritorna il fritto in tavola

Con l’arrivo della bella stagione, ritornano sulla tavola i piatti Fritti! Eh si, perché avendo la cucina aperta sul salone, nei mesi freddi non friggo quasi mai, perché l’odore invaderebbe tutta la casa ed è una cosa che non mi piace! Il primo sole e i primi caldi invece, fanno aprire le finestre e mi fanno tornare la voglia di preparare piatti sfiziosi come quello che vi propongo oggi e che la ciurma, Greta in particolare, adora! Per le grandi fritture il balcone della cucina diventa un angolo cottura perfetto e in estate tutti giù in giardino con la friggitrice portatile. Si, lo so, il fritto non è proprio un metodo di cottura sano, ma una volta ogni tanto, se poi fatto in casa con un buon olio e ottimi ingredienti di base, diventa un piatto fantastico che possiamo tranquillamente goderci a pieno!
Oggi porto sulla vostra tavola delle deliziose Zucchine fritte in una leggera pastella senza glutine profumata con del timo fresco. Io trovo che l’abbinamento zucchine-timo sia eccezionale, così ho voluto provarlo anche in questa semplice e gustosa versione e vi assicuro che il profumo è meraviglioso! Un contorno perfetto da portare in tavola, ma anche uno sfizioso antipastino per una cena a buffet con amici!
Non mi resta che salutarvi e lasciarvi questa veloce e semplice ricettina, torno al comando, la settimana è quasi alla fine e per questo week end io e la ciurma attraccheremo in un porto tranquillo e sereno per concederci il meritato relax dopo queste settimane intense.

Ingredienti:

4 zucchine
farina di riso bio q.b.
birra gelata senza glutine q.b.
2 rametti di timo fresco
sale e pepe q.b.
olio per friggere q.b.

Lavate bene le zucchine e tagliatele a fiammifero piuttosto spesso. Lavate il timo e sfogliatelo bene in una ciotola, dove unirete 4 cucchiai di farina di riso, una spolverata di pepe e un pizzico di sale. Mescolate bene il tutto e aggiungete a filo la birra gelata mescolando con una frusta, sino ad ottenere una bella pastella liscia, senza grumi e della giusta consistenza.

20150501_122634

Versate l’olio in una pentola (oppure usate la friggitrice), fate raggiungere la giusta temperatura e poi passate i pezzetti di zucchina della pastella, coprendoli bene in ogni lato e gettateli nell’olio bollente.

20150501_122919

Fate friggere sino a quando non hanno un bel colore dorato, con l’aiuto di una schiumarola scolatele e disponetele su carta assorbente per perdere l’olio in eccesso.

20150501_123232

Servite ancora calde con una spolverata di timo fresco e di sale!

20150501_125517

croccantissime e leggere… una vera favola!

20150501_125743

18 pensieri su “Zucchine fritte in pastella profumata al timo: con la bella stagione ritorna il fritto in tavola

  1. Affy

    E concediamocelo un pò di fritto ogni tanto che se il fegato non gradisce è il palato che acconsente … 😀
    Io queste zucchine le trovo supergolose e mi piace pure la presentazione del piatto … brava!
    Un abbraccione Capitano
    Affy

    Rispondi
  2. Claudia

    Di solito si dice che anche le solette delle scarpe fritte son buone.. hihihih.. Ma le zucchine fritte le amo particolarmente tra tutte le verdure in pastella! baci e buon w.e. 😀

    Rispondi
  3. labalenavolante

    FRITTO E’ BUONO! Pensavo, mentre leggevo… ma c’è qualche verdura fritta che non mi piace? Naaaa… ne vado matta, soprattutto per le zucchine!! E tu sei davvero brava col fritto, che ho avuto modo di apprezzare anche in altri post ❤
    ciao Manu!!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...