Taralli al peperoncino e rosmarino

La ricetta di oggi per la Rubrica “L’Angolino del Papà” è nata dalla voglia di sperimentare la ricetta della mia amica Simo del blog Grembiule da cucina. Ho visto proprio qualche giorno fa la sua ricetta semplice dei Taralli e così ho pensato di prepararli aggiungendo all’impasto di base due ingredienti che il papà di casa ama molto: peperoncino e rosmarino! Piccanti e profumati, rustici e particolari: veramente buonissimi, specialmente con un buon formaggio accanto!

Ingredienti:

250gr di farina 00
80gr di vino bianco
80gr di olio evo
5 gr di sale
2 cucchiai di peperoncino tritato
2 cucchiai di rosmarino fresco tritato

Impastate tutti gli ingredienti sino ad ottenere il classico panetto liscio (io ho fatto fare tutto dal robot di cucina). Fate riposare l’impasto per mezz’ora in frigorifero, riprendetelo e staccate dei pezzettini (per la precisione come dice Simona di circa 10gr l’uno) fate dei serpentelli e poi rigirateli intorno all’indice e sigillateli.

20150423_124009

Mettete una grande pentola colma di acqua sul fuoco e una volta raggiunto il bollore calate i taralli: quando vengono a galla scolateli come per gli gnocchi e fateli asciugare su uno straccio da cucina.

20150423_124847

 20150423_124934

Preriscaldate il forno a 200°, disponete i taralli su una leccarda da forno ricoperta da carta forno e cuocete per circa 30 minuti, devono prendere un bel colore dorato!

20150423_130430

20150423_133517

Eccoli pronti una volta freddi per essere portati in tavola e stuzzicare il vostro appetito come particolare e sfizioso antipasto!

20150423_154623

20150423_154553

15 pensieri su “Taralli al peperoncino e rosmarino

  1. NonsoloNonna

    Grazieeee! per la ricetta, mi piacciono molto ma non li ho mai fatti in casa, continuavo a comprarli a negozio, ma adesso proverò sicuramente. Buona Giornata a presto Manuela

    Rispondi
      1. Cix79

        Si, il procedimento l’avevo capito, non ho capito come mai si calino in acqua invece di metterli direttamente in forno

  2. Patrizia M.

    Buonissimi i taralli, mi piacciono molto!!
    Un abbraccio e buon fine settimana. Pat

    P.S. Anche io vorrei capire perché prima di metterli in forno devono essere messi nell’acqua bollente. Ciao ciao

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...