Piadina all’olio di oliva con bocconcini di pollo e peperoni alla paprika

Come avrete capito è un periodo dove il tempo a mia disposizione è veramente poco e mi dispiace molto se faccio fatica a commentare e visitare tutti i vostri spazi, ma vi assicuro che ho anche difficoltà nel mettermi ai fornelli e dedicare a questa mia passione il giusto tempo. Sto dedicando il poco tempo che mi rimane a disposizione nella ricerca di un lavoro: a Settembre la piccola Greta inizierà l’asilo e, nonostante fare la mamma sia un lavoro durissimo e super impegnativo (e per chi come noi non ha aiuti esterni e appoggi di nessun genere è veramente pesante), uno stipendio in più in casa, il bisogno di qualcosa di mio e la necessità di contatto con la gente è quello di cui ho bisogno. Finalmente il curriculum è pronto, l’iscrizione al collocamento è stata fatta, ora è il momento della ricerca a tappeto… incrociate le dita per me!
Cambiamo discorso… proprio l’altro giorno sono venuta a conoscenza di un carinissimo Contest creato dalla mia amica Chiara del blog Un Viaggio in cucina: festeggiare il suo secondo Compliblog con un Contest dedicato al suo bimbo ” Un baby pranzo”. Visto il mio amore per tutto ciò che riguarda i bambini come non partecipare? Così ho pensato che la ricetta di oggi potesse tanto piacere al piccolo Tommy, amante di tutte le verdure (bravissima Chiara), visto il successo che ottiene sempre sulla ciurma.
Un piatto da gustare con le mani,  una deliziosa Piadina fatta in casa all’olio di oliva extravergine, farcita con dei bocconcini di morbido pollo e dolci peperoni, il tutto aromatizzato alla paprika dolce!
Le piadine le preparo tutte insieme e, una volta fredde, faccio dei pacchettini e le congelo, in modo da averle sempre a disposizione per questi pranzetti o cenette dell’ultimo minuto! Vi assicuro che sono facilissime da fare e super buone: la ciurma le adora, farcite in qualsiasi modo! Basta chiacchere… eccovi la ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

per le piadine (8 porzioni)

500gr di Farina “00” Molino Rosetto
50ml di olio evo
160ml di acqua
1 cucchiaino di sale raso
1/2 cucchiaino di bicarbonato

per la farcitura:

400gr di petto di pollo
1 porro
1 peperone rosso
1 peperone verde
1 cucchiaino di curcuma
2 cucchiaini di paprika dolce
1/2 bicchiere di vino bianco
sale grosso integrale q.b.
olio evo q.b.

Prepariamo l’impasto delle piadine: in una ciotola unite la farina, il sale, il bicarbonato e l’olio, mescolate e poi unite l’acqua piano piano iniziando ad impastare il tutto fino ad ottenere un composto liscio e sodo. Coprite con la pellicola e lasciate riposare per 30/40 minuti.
Nel frattempo pulite il petto di pollo e ricavate tanti bocconcini che farete rosolare in un tegame con due cucchiai di olio evo. Unite ora il porro a rondelle, i peperoni puliti e tagliati a pezzetti, le spezie e salate leggermente.

20150220_170630

Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, coprite con un coperchio e portate a cottura (ci vorranno circa 15/20minuti).
Riprendete l’impasto, dividetelo in 8 parti, fate delle palline e con l’aiuto di un mattarello stendetele abbastanza sottili (circa 5mm) e con un diametro di 20/22 cm. Fate cuocere su una padella antiaderente bollente per un paio di minuti per lato,

20150220_183327

riponete poi su un vassoio e coprite con degli stracci da cucina in modo che rimanga il calore e le piadine non secchino ma restino morbide.

20150220_184337

Ora non vi resta che farcirle, ripiegarle in due e addentarle: gnam gnam!

20150220_185637

la ciurma adora questo ripieno molto saporito e in poco tempo avete portato in tavola un piatto completo che farà felice i vostri piccoli bimbi!

20150220_185617

Con questa ricetta partecipo al Contest di “Un Viaggio in cucina”

contestunviaggioincucina

18 pensieri su “Piadina all’olio di oliva con bocconcini di pollo e peperoni alla paprika

  1. Patrizia M.

    Sempre ricette buonissime qui da te, che meraviglia, gnam gnam !!
    Io sono alquanto latitante, un periodaccio per vari motivi e alla sera sono talmente stanca che non ho molta voglia di rimettermi a pc dopo le tante ore che ci passa davanti per lavoro!
    Pardon 😀
    Salutone a te e alla tua adorabile ciurma.
    Kiss, Pat

    Rispondi
  2. Pingback: Il primo contest di Un viaggio in cucina: UN BABY PRANZO… | un viaggio in cucina

  3. Pingback: Proroga del primo contest di un viaggio in cucina | un viaggio in cucina

  4. Pingback: Contest chiuso! | un viaggio in cucina

  5. Pingback: Rotolo di Piadina vegetariano: Speedy pranzo! | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...