Crocchette di Tonno e Ricotta: coccoliamo la piccola marinaia ammalata

La piccola Greta si è ammalata, l’influenza che c’è in giro l’ha colpita in pieno, con febbre alta che non scende neanche con la tachipirina. Ma lei è un fenomeno: nessun lamento se non la sola voglia di stare abbracciata alla sua mamma e farsi fare tante coccole. Prende le medicine senza batter ciglio, mangia qualsiasi cosa gli metto davanti: la mia piccola eroina! Ieri sera, per coccolarla al meglio, gli ho preparato una delle sue ricette preferite: le crocchette di tonno e ricotta, cotte al forno, gustose, saporite, croccanti fuori e morbide dentro! Perfette come piatto unico accompagnate da un contorno di verdure o, in versione mini, come antipasto/aperitivo se avete ospiti a cena. Vi assicuro per esperienza che i bambini le adorano e … non solo loro!!!
Eccovi la ricetta … il Capitano torna in cabina a riempire di baci la sua piccola marinaia ammalata, con la speranza che i venti portino via presto questa brutta influenza!

Ingredienti:

250gr di ricotta magra
200gr di tonno in scatola al naturale senza glutine
1 cucchiaio di curcuma
timo fresco
parmigiano grattugiato
pangrattato grattugiato senza glutine (coop)
sale e pepe q.b.

In una ciotola lavorate il tonno al naturale ben sgocciolato con la ricotta, unite la curcuma, il timo e un cucchiaio di parmigiano. Aggiustate di sale e pepe e controllate la consistenza, se dovesse essere troppo umida unite poco pangrattato. Date la forma di una crocchetta (o di una polpetta), passate in altro pangrattato e disponete su una teglia rivestita con carta forno.

20150121_171431

Lasciate in frigorifero per una ventina di minuti mentre il forno raggiunge la temperatura di 200°. Infornate per 30 minuti, controllando bene di farle dorare su tutti i lati.
Servita accompagnate da una buona maionese vegana e da tante verdure!

20150121_193518

20150121_193636

Quella crosticina croccante… e quel ripieno umido e morbido… gnam gnam!

26 pensieri su “Crocchette di Tonno e Ricotta: coccoliamo la piccola marinaia ammalata

  1. Paola

    Sono corsa a leggere la ricetta! davvero molto invitanti!
    Auguri alla piccola che sicuramente con tutte le coccole, culinarie e non, guarirà sicuramente più in fretta!
    Un bacione e un abbraccio a tutti voi!

    Rispondi
  2. ©Elisa

    oh oh la piccola fatina della cucina sta poco bene? meno male che con la mamma fatina guarirà presto! un abbraccio oceanico a voi!
    cara Manu adoro le tue ricette ❤ baci baci

    Rispondi
  3. Iulia Lampone

    Povera piccola marinaia ammalata! Anche un mio nipotino è a casa con la febbre, purtroppo è periodo. Non ho mai provato a fare le crocchette con tonno e ricotta, proverò!

    un buona guarigione alla piccola Greta e un caro saluto a te, tornerò ancora a trovarti il tuo blog mi piace molto! 🙂

    Rispondi
  4. Patrizia M.

    Ingredienti che mi piacciono molto e quindi le crocchette sono sicuramente buonissime.
    Un abbraccio alla piccolina, è veramente brava anche se ammalata, cucciolotta.
    Un bacione e tante coccole anche da parte mia.
    Pat

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...