Crostata rustica alle Pere: un giro all’Eataly di Piacenza

Un mesetto e mezzo fa ha aperto a Piacenza Eataly : il famoso negozio che propone prodotti enogastronomici Italiani di alta qualità. Sono stata altre volte in quello di Milano, ma l’altra mattina, approfittando del tempo senza pioggia e avendo Piacenza a pochissimi km di distanza (15 minuti di macchina), ho deciso di andare a fare un giretto e curiosare un pochino. Potevo uscire a mani vuote? Nel cestino sono finite delle Pere Kaiser meravigliose, qualche pezzettino di formaggio di capra, il Burrolì, della pasta integrale, cereali di ogni genere e naturalmente farine varie del Mulino Marino che hanno riempito la dispensa quasi vuota.
Rientrata a casa ho voluto subito preparare qualcosa con gli ingredienti presi e ho deciso di provare la farina di farro integrale che non avevo mai preso. Mi “serviva” un dolcetto per la merenda e per la colazione dei giorni successivi, un dolce SANO e leggero, genuino, senza troppi zuccheri … un dolce RUSTICO, PROFUMATO E BUONO!!
Così quasi tutti gli ingredienti del cesto sono finiti sul banco da lavoro per creare una deliziosa crostata alle pere, con l’aggiunta di qualche cucchiaio della mia marmellata di Pere e Camomilla, della cannella e della granella di Nocciole. La base rustica è leggera e croccante e il ripieno di pere è dolce e profumato…. Serena e Greta ne hanno mangiate ben due fettine a testa per merenda, chi con una spremuta di arance, chi con un thè caldo e Mauro ha concluso la cena insieme al caffè. Ingredienti di ottima qualità sono a bordo, la cambusa è ora ben rifornita e il viaggio può proseguire. La favola in tavola continua …

Ingredienti:

200gr di farina Integrale di Farro Mulino Marino
3 cucchiai di Miele al Timo
100gr di Burrolì a temperatura ambiente
1 uovo a temperatura ambiente
2 pere Kaiser bio
2 cucchiaini di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
6 cucchiai di marmellata di Pere e Camomilla (oppure di Limone o altra a scelta)
1 limone bio
granella di nocciole

20141117_125219

Versate la farina in un’ampia ciotola o sulla spianatoia, unite il miele e il burro e iniziate a lavorare l’impasto con le mani velocemente. Quando ha assunto una consistenza grumosa unire l’uovo e lavorare bene la pasta. Avvolgere nella pellicola e riporre a riposo in frigorifero per 30 minuti.
Nel frattempo sbucciate le pere, tagliatele a fettine, bagnatele con il succo del limone e con la cannella e mescolate bene. Riprendete la pasta, stendetela e mettetela in una teglia ricoperta da carta forno, fate bene i bordi e copritela con le fette di pere, spolverizzate con lo zucchero di canna e coprite prima con la marmellata e poi spolverizzate con la granella di nocciole.

20141117_133905

Infornate a 180° per 35/40 minuti.

20141117_165003

Lasciate raffreddare e poi servite!

20141117_165138

24 pensieri su “Crostata rustica alle Pere: un giro all’Eataly di Piacenza

  1. Claudia

    Son stata ad Eataly qui a Roma un paio di volte.. ma mi credi se ti dico che proprio non mi piace? Buonaaaaaaaaaaaa la crostata e particolare quella marmellata.. con anche la camomilla… 😀 baciotti e buon w.e. 🙂

    Rispondi
    1. Una Favola in Tavola - Il Mondo di Ortolandia Autore articolo

      Ciao Cara, ci sono molti prodotti particolari e cari. Io mi trovo bene con le farine, c’è da dire che io vivo in un paesino di campagna, quindi certi prodotti per trovarli devo andare nelle città vicine a rifornirmi!
      si devo proprio dire che la mia marmellata di pere e camomilla è unica e speciale proprio come quella di mele e lavanda! baci tesoro buon week end

      Rispondi
  2. afinebinario

    Ci vado spesso a Eataly ed ogni volta acquisto qualche specialità regionale.
    Buonissima questa crostata pere cannella e nocciole… sfido che le piccole abbiano fatto il bis!
    Un profumo meraviglioso si sarà sviluppato nella tua cucina … favoloso! 😉
    buona domenica cara Manu, un forte abbraccio
    Affy

    Rispondi
  3. Leti Leti

    Ma di chi è quella bella bambolina che guarda con occhi sognanti questa meravigliosa crostata? 😉 Scherzi a parte, questa crostata deve avere un sapore sublime, soprattutto grazie alla tua strepitosa marmellata…pere e camomilla!!! Favolosa! Baci baci, Leti

    Rispondi
  4. lapetitecasserole

    Le pere sono state protagoniste di questo mio we…. ma come sono buone nei dolci? Io le uso così poco, ma tutte le volte che lo faccio mi riprometto di usare di più! Splendida la tua crostata con la farina di farro!

    Rispondi
  5. Pingback: Torta al cioccolato con Mandorle, Nocciole e Cocco: 2° Blog anniversario!!!! | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...